Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 aprile a domenica 26 aprile

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 aprile a domenica 26 aprile

Milano, ci attende un weekend ricco di eventi di musica, arte e cultura. In questo articolo vi proponiamo alcune idee per trascorrere un fine settimana diverso, da venerdì 24 aprile a domenica 26 aprile, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

 

Da venerdì a domenica: Supermilano Days – Terre Expo

Supermilano Days – Terre Expo: dal 23 al 26 aprile più di 70 eventi coinvolgeranno ville storiche, chiese, musei, cascine e parchi dell’intero territorio a nord ovest di Milano. Luoghi non accessibili durante l’anno, verranno aperti e resi visitabili al pubblico per scoprire il territorio intorno ad Expo con appuntamenti per tutti i gusti.
All’interno dei beni aperti verranno realizzati eventi culturali e di intrattenimento da parte di Enti ed Associazioni del territorio, anche con il coinvolgimento di Aziende e attività produttive. A fare da guida circa 200 giovani volontari, che accompagneranno i turisti alla scoperta dell’arte, della gastronomia e della storia dei luoghi più suggestivi dell’hinterland milanese.
La rassegna culturale e ludico-gastronomica coinvolge 16 comuni a nord ovest di Milano: Arese, Baranzate, Bollate, Cesate, Cornaredo, Garbagnate Milanese, Lainate, Novate Milanese, Pero, Pregnana Milanese, Pogliano Milanese, Rho, Senago, Settimo Milanese, Solaro, Vanzago; 3 comuni della Provincia di Monza e Brianza: Cesano Maderno, Desio, Limbiate e il Parco regionale delle Groane.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 aprile a domenica 26 aprile
Venerdì 24 aprile, dalle ore 20,00, passeggiata guidata lungo i sentieri dell’oasi di Vanzago
Foto da http://www.boscowwfdivanzago.it/

Fra le tante iniziative, segnaliamo l’escursione notturna e meditazione di venerdì 24 aprile dalle ore 20 presso l’oasi di Vanzago: una passeggiata guidata lungo i sentieri del bosco (durata 2 ore, non impegnativa) e successiva Osho meditation (durata 1 ora).

 

Costo dell’escursione: euro 10 (adulti non soci Wwf), euro 8 (gruppo con più di 10 persone, ragazzi da 6 a 14 anni, over 65), euro 4 (soci Wwf, bambini da 3 a 6 anni), gratis per bambini sotto i 3 anni. Costo della sola meditazione: euro 4 (ammessi anche i bambini sopra i 3 anni con i genitori). I partecipanti all’escursione possono prendere parte gratuitamente alla meditazione.
Ninfeo o Palazzo dell’Acqua di Villa Borromeo Visconti Litta

In programma anche una visita guidata al Ninfeo o Palazzo delle Acque con i suoi splendidi giochi d’acqua della Villa Borromeo Visconti Litta a Lainate (dove,dal 24 al 26 aprile si svolgerà Ninfeum ne parlaimo più avanti!), considerato uno dei luoghi più sorprendenti e raffinati del rinascimento lombardo. Orari visite guidate Ninfeo: venerdì dalle 14.30 alle 18; sabato e domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18 (partenze ogni 30 minuti).

In Villa sarà anche presente una mostra mercato dedicata alla Natura e sarà possibile partecipare ed assistere a spettacoli a tema, laboratori per adulti e bambini, degustazioni e visite guidate botaniche. Orari: venerdì dalle 14 alle 20; sabato e domenica dalle 10 alle 19 (chiusura biglietteria 18.30). Ingresso Evento: 4€ Ingresso Ninfeo (comprensivo di biglietto Evento), 10€ intero, 7€ ridotto, gratis per under14 e portatori di handicap. I laboratori hanno un costo a parte. I proventi della manifestazione sono destinati a progetti di rivitalizzazione e recupero del parco e del verde pubblico.

L’elenco completo degli eventi disponibile al sito www.supermilano.org

 

 

Expo Milano 2015 - DATA APERTA
Expo 2015 – Compra i biglietti su Ticketone!

Da venerdì a domenica: Uno, nessuno e centomila di Pirandello in scena al Teatro Sala Fontana di Milano

 

Per l’ultimo weekend al Teatro Sala Fontana di Milano va in scena lo spettacolo “Uno, nessuno e centomila” prodotto da Elsinor con la regia di Roberto Trifirò.
I lettori di e@m possono usufruire di uno sconto sull’acquisto dei biglietti, pagando 14€ a persona. Per ottenere lo sconto, utilizzate il form qui o scrivete una mail con oggetto “Uno, nessuno e centomila – Convenzione Eventiatmilano” a stampa.fontana@elsinor.net, mettendo in copia eventiatmilano@gmail.com e indicando il numero di persone e la replica a cui si vuole assistere. I biglietti prenotati on-line potranno essere ritirati presso la biglietteria, entro 45 minuti prima dello spettacolo.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 aprile a domenica 26 aprile
Dal 14 al 26 aprile “Uno, nessuno e centomila” di Pirandello al Teatro Sala Fontana di Milano
Biglietti in sconto a 14€ per i lettori di Eventiatmilano.it

 

L’opera di Pirandello che più si occupa dell’Io e del suo rapporto con gli altri è senz’altro “Uno, nessuno e centomila” che segue la ricerca dell’identità personale di un uomo, Vitangelo Moscarda, dalla prima consapevolezza fino alla conclusione provvisoria. Nel romanzo il protagonista narra le vicende del “male” esistenziale della propria passata storia terrena e del “rimedio” messo in atto per trasfigurarla. Distruggere i centomila estranei che abitano in ognuno, le centomila opinioni che gli altri hanno di lui diventa per Moscarda una missione, un’ossessione che sgretola la realtà nell’infinito vortice del relativismo.
Orari nel weekend: venerdì ore 19.30, sabato ore 20.30, domenica ore 16.00.

 

Da venerdì a domenica: Ninfeamus, incontro con la natura a Villa Litta

Torna a Villa Litta (Lainate), per la quarta edizione, Ninfeamus, una mostra mercato dedicata alla natura. Non solo esposizione e vendita di fiori ma anche laboratori, workshop e visite guidate.

 

 

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 aprile a domenica 26 aprile
Nella spettacolare cornice di Villa Litta (Lainate), dal 24 al 26 aprile, torna Ninfeamus, mostra mercato dedicata alla Natura
Nella spettacolare cornice di Villa Litta, potrete visitare la splendida fontana del Ninfeo, già inclusa fra gli eventi di SuperMilano Days, assistere all’inaugurazione della nuova illuminazione della fontana (venerdì dalle 18.30 alle 19.00), visita del parco e giardino botanico, sport all’aperto con lezioni di kung Fu e thai chi chuan, yoga e una sessione speciale di yoga della risata. Ancora, laboratori per bambini, merende all’aperto ed aperitivi!
Per ulteriori informazioni, costi e prenotazioni, si veda www.ninfeamus.it

Da venerdì a domenica: a Milano e in tutta Italia festeggiamenti per i 70 anni dalla Liberazione

Milano, Medaglia d’oro della Resistenza, festeggia i settant’anni dalla Liberazione con un programma di manifestazioni ed eventi dal 18 al 29 aprile. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sarà ospite, sabato 25 aprile a mezzogiorno, al Piccolo Teatro in via Rovello, dove interverranno  il sindaco Giuliano Pisapia e il presidente nazionale dell’Anpi, Carlo Smuraglia.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 aprile a domenica 26 aprile
Sabato 25 aprile, festeggiamenti a Milano e in tutta Italia per i 70 anni dalla Liberazione
Sabato 25 aprile, alle ore 14, partirà da corso Venezia il corteo che si concluderà in piazza Duomo con i discorsi ufficiali.
Venerdì sera, 24 aprile, il Cortile delle armi nel Castello Sforzesco ospiterà l’iniziativa “Liberi di cantare e ballare”, organizzata da Radio Popolare insieme con Arci, Anpi e Insmli.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 aprile a domenica 26 aprile
25 aprile, a Milano e in tutta Italia iniziative per festeggiare i 70 anni dalla Liberazione
Sempre venerdì, 24 aprile, è in programma l’inaugurazione della Casa della Memoria (via Confalonieri 14), dalle ore 11.00, alla presenza del sindaco Giuliano Pisapia e dei presidenti delle associazioni che avranno sede nell’edificio. Nella giornata inaugurale sarà possibile una visita degli spazi ed è prevista la prima proiezione dell’esperienza multimediale “Gli occhi della Resistenza” dello studio artistico Danny Rose.
Sabato 25 aprile la Casa sarà accessibile durante la mattinata, chiuderà in corrispondenza del corteo e riaprirà alle 18 con una serata di letture, musiche e performance curata da Andrea Kerbaker. Domenica 26 aprile l’edificio rimarrà aperto dalle 10 alle 18 con ulteriori proiezioni multimediali. Per ulteriori informazioni e per il programma completo dellle iniziative, si veda http://www.comune.milano.it/wps/portal/ist/st/Anniversario_Liberazione/70_Liberazione


Per saperne di più su Milano ed i luoghi della Resistenza fra passato e presente, leggi il nostro speciale raggiungibile a questo link

 

Da venerdì a domenica: prima personale di Juan Muñoz in Hangar Bicocca a Milano (gratis)

 

In mostra fino al 23 agosto negli spazi di Hangar Bicocca a Milano, 15 opere di Juan Muñoz: il progetto espositivo, intitolato “Double Bind & Around”, si articola su una superficie di 1500 metri quadrati, con oltre 100 figure scultoree dell’artista scomparso nel 2001.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 aprile a domenica 26 aprile
In Hangar Bicocca a Milano la mostra “Juan Muñoz Double Bind & Around”, a cura di Vicente Todolí
Foto di Paolo Vanadia

La mostra raggruppa alcune delle opere più importanti di Juan Muñoz, tra cui The Wasteland (1986), formata da un pavimento optical e dal pupazzo di un ventriloquo poggiato su una mensola, e Many Times (1999), formata da una serie di figure dal volto orientale disposte nello spazio le cui espressioni raffigurano dei ghigni taglienti.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 17 aprile a domenica 19 aprile
In Hangar Bicocca a Milano la prima personale di Juan Muñoz, “Double Bind & Around”
L’installazione “Double Bind” rappresenta la più significativa creazione dell’artista, concepita ed esposta negli spazi della Turbine Hall presso la Tate Modern di Londra. L’opera si compone strutturalmente di tre livelli e due ascensori in continuo movimento.
Ingresso gratuito. Orari nel weekend: dalle 11.00 alle 23.00. Info su http://www.hangarbicocca.org/

 

Domenica: Le pulci pettinate, in via Stazio a Milano sesta edizione del mercatino del vintage e delle botteghe creative (gratis)

Domenica 26 aprile torna a Milano il mercatino del vintage e delle botteghe creative “Le pulci pettinate”. Appuntamento in via Cecilio Stazio 18 (via Padova) domenica dalle 10 alle 20: grande spazio ad artigiani, designer e creativi, con laboratori, musica dal vivo,
itinerari ciclanti e guerrilla gardening.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 aprile a domenica 26 aprile
Le pulci pettinate, domenica 26 aprile torna a Milano il mercatino del vintage e delle botteghe creative
Se siete alla caccia di oggetti di artigianato di qualità
e d’altri tempi, il mercatino delle botteghe creative è quello che fa per voi
: 30 espositori con arredo e abiti vintage,
borse, bijoux e abbigliamento handmade, libri e sorprese. Novità di questa edizione: petali e pedali, uno spazio nel mercatino per gli amanti delle due ruote e del pollice verde, con bici e accessori, piante e fiori, una ciclofficina e una pedalata per scoprire il quartiere con gli esploratori di Wonderway (http://wonderway.it/). Il tour in bici alla scoperta del quartiere inizia alle ore 15.00. Prenotazioni scrivendo a mi.wonderway@gmail.com (gratuito per i tesserati, la tessera wonderway costa 5 euro).
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 aprile a domenica 26 aprile
Mercatini a Milano: domenica 26 aprile in via Cecilio Stazio 18 torna “Le pulci pettinate”
Foto da http://www.frufruvan.eu/

 

 

Nel mercatino dei piccoli, uno spazio dedicato al mondo dei bambini con abbigliamento, accessori, giochi
e per le mamme il frù frù van per chi è alla ricerca di momenti di puro relax.

 

Da venerdì a domenica: mostra omaggio a Lucio Fontana in Fondazione Marconi (gratis)

Si inaugura venerdì 24 aprile alle 18 presso Fondazione Marconi Arte moderna e contemporanea in Via Tadino 15 una mostra omaggio a Lucio Fontana.
Per la prima volta in Europa verrà esposta l’opera Concetto spaziale, Trinità nell’allestimento che l’artista stesso elaborò in alcuni disegni del 1966, ma che non riuscì mai a vedere compiuto.
Concetto spaziale, Trinità  è un’opera imponente nella produzione di Fontana sia per le dimensioni (2 x 2 m ognuno dei tre elementi) sia per la lucida e rigorosa composizione che rimanda, attraverso la purezza del monocromo bianco, a una dimensione di infinito.
 L’allestimento dell’opera raffigurato dall’artista in un disegno-progetto del 1966, anch’esso esposto per l’occasione, è qui fedelmente realizzato.
Le tele monocromatiche, messe in risalto dai teli di plastica azzurra, sono appese a partire dal soffitto e racchiuse entro uno spazio scenico di 17 metri, che rimanda a una dimensione di purezza e di spazialità assoluta.
Un nucleo di opere comprese tra il 1951 e il 1968 completa l’omaggio all’artista e offre un’idea della sua amplissima attività creativa.
La mostra sarà visitabile, ad ingresso gratuito, fino al 31 ottobre dal martedì al sabato 10-13, 15-19. Ulteriori informazioni su www.fondazionemarconi.org


Sabato: maratona ludica al Rossini art Site a Briosco in uno dei Grandi Giardini Italiani



Presso il Rossini Art Site, sabato 25 Aprile vi attende una maratona un po’ speciale alla quale potranno partecipare i più piccoli.
Due i percorsi ad ostacoli uno per bimbi dai 3 ai 6 e l’altro dedicato ai bimbi più grandi dai 7 ai 10 anni all’interno dei percorsi, i bambini potranno cimentarsi un’attività ludico-sportiva non competitiva.
L’evento è, da un lato, finalizzato ad offrire la possibilità di trascorrere una giornata all’aperto stimolante e divertente, dall’altro ad avvicinare i piccoli e le famiglie alle opere d’arte che punteggiano il parco ed il percorso stesso della corsa.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 aprile a domenica 26 aprile

Il gioco comincerà alle 15 circa e, seppur consigliata, non è strettamente richiesta la prenotazione. Sarà comunque possibile accedere al parco a partire dalle 9.30 e sarà attivo un piccolo servizio bar e il servizio pic-nic.
Le tariffe di accesso al parco restano invariate rispetto alla biglietteria ordinaria ovvero di 6 euro per bambini dai 4 anni e di 9 per gli adulti.
I residenti in Briosco avranno la consueta tariffa agevolata di 4 euro.

 

Da venerdì a domenica: il mondo di Leonardo da Vinci in mostra a Milano

Da venerdì a domenica, dalle 10.00 alle 23.00, è possibile scoprire il genio di Leonardo da Vinci, grazie alla mostra interattiva e multidisciplinare Leonardo3 – Il Mondo di Leonardo (ne abbiamo parlato in un articolo dedicato), ospitata in Piazza della Scala, all’ingresso della Galleria Vittorio Emanuele II, nei prestigiosi spazi delle Sale del Re.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 10 aprile a domenica 12 aprile
Il mondo di Leonardo da Vinci in mostra a Milano. Acquista i biglietti su Ticketone.it!
In foto: ponte precario

 

La mostra presenta oltre 200 macchine interattive in 3D, e ricostruzioni fisiche delle macchine di Leonardo, molti inediti, realizzati nel rigoroso rispetto del progetto originale, che si ritrova nelle migliaia di pagine, appunti e disegni contenuti nei più importanti manoscritti arrivati fino ai nostri giorni: il Manoscritto B, il Codice del Volo e il Codice Atlantico. Costi (prevendita a parte): intero 12€, studenti/riduzioni 11€, gruppi 10€, bambini/ragazzi 9€, gruppi scolastici 6€. I biglietti per la visita alla mostra sono disponibili per le giornate di venerdì 24 aprilesabato 25 aprile e domenica 26 aprile su Ticketone.it

 

Da venerdì a domenica: Ayrton, la mostra omaggio al campione della F1 negli spazi di AdpLog a Torino

Lo spazio AdpLog, in Via Piero Gobetti 10 a Torino, ospita fino al 22 maggio una mostra dedicata ad Ayrton Senna, tra tute, caschi, fotografie ed esclusivi cimeli come le mitiche monoposto guidate dal pilota brasiliano, un uomo diventato una leggenda.
Ayrton, questo il nome dell’esposizione realizzata insieme con l’Instituto Ayrton Senna, vuole rendere omaggio ad un fenomenale campione della Formula 1, uno dei più grandi in assoluto della storia dello sport, raccontandone la carriera terminata tragicamente nel 1994, nel corso del Gran Premio di Imola.
Cosa fare a Torino nel weekend: eventi consigliati da venerdì 27 marzo a domenica 29 marzo
Ayrton: negli spazi di AdpLog in centro a Torino una mostra-evento dedicata al campione brasiliano della Formula 1
In foto: Senna, vincitore della Formula Ford 2000 Championship nel 1982

 

Costi: ingresso a 5 euro, 3 euro con la tessera del Torino Musei, gratuito per under 13 e over 65. Da martedì 10 febbraio, la galleria è aperta dal martedì al venerdì dalle 15 alle 19 e sabato e domenica dalle 11 alle 19.
Mario Antonaci parla della mostra e di Ayrton Senna, riannodando i fili della memoria tra frammenti televisivi e racconti. in un articolo su http://www.torinonightlife.com/it/posts/454/il-mito-di-ayrton-senna-a-torino.

Da venerdì a domenica: gita fuori porta, alla scoperta delle cascate in Lombardia

Una gita fuori porta, alla scoperta delle innumerevoli cascate presenti in Lombardia. Vi suggeriamo, ad esempio, di visitare l’Orrido di Bellano, nei pressi di Como, che regala ai visitatori uno spettacolo unico e suggestivo ammirabile da una passerella in cemento.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 17 aprile a domenica 19 aprile
Cascate in Lombardia: l’Orrido di Bellano, nei pressi di Como

 

L’ingresso all’Orrido fu costruito a metà ‘700, con un’ampia scalinata in marmo rosa e le cancellate, aggiunte successivamente, in stile Liberty.  Prima ancora di ammirarlo è il rumore delle acque, che scorrono una cinquantina di metri sotto i piedi, a farne percepire la sua presenza. Si dice che il suo rumore sia talmente assordante da mettere quasi paura.
L’orrido è gola naturale creata dal fiume Pioverna le cui acque, nel corso dei secoli, hanno modellato gigantesche marmitte e suggestive grotte. Questo luogo è carico di leggende, storie e miti che lo rendono estremamente affascinante. Noto già in antichità, raggiunse grande fama a partire dal 1700, grazie alle poesie composte dal poeta e letterato bellanese Sigismondo Boldoni, affascinato da questo “Orrore di un’orrenda orrendezza“.
A guardia dell’Orrido, su di una roccia del fiume Pioverna sorge la Cà del diavol,  una strana costruzione, di cui non si conosce l’origine e la funzione. Il suo nome è legato alle figure mitologiche, fra cui un satiro, che decorano la facciata dell’ultimo piano.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 17 aprile a domenica 19 aprile
Si dice che all’interno si svolgessero licenziosi festini con rituali satanici. La torre ad esagono irregolare s’eleva su quattro piani con alcune finestre con ringhiera ed una scaletta a chiocciola interna che collega i piani tra loro. Fra le leggende legate a questo luogo misterioso, la più nota è quella che ruota intorno la figura di Tainointrepido guerriero che accumulò, durante la sua vita, inestimabili ricchezze ottenute da furti e saccheggi.
Si racconta che sia stato seppellito proprio nelle profondità dell’Orrido di Bellano, insieme al suo immenso tesoro, custoditi da un enorme pietra che ricopre la sepoltura. Ulteriori info su orari e costi: http://www.comune.bellano.lc.it/index.php/scoprire-bellano/itinerari/98-l-orrido.

Sabato 25 aprile: concerto “Segni di Bellezza” nella Basilica di Sant’Eustorgio a Milano (gratis)

Segni di Bellezza, un appuntamento tra arte e musica, in programma sabato 25 aprile dalle ore 21.00 nella Basilica di Sant’Eustorgio a Milano. La serata si aprirà con una breve spiegazione di un’opera d’arte presente in Basilica: il prof. Luciano Formica, docente di Progettazione Arti Applicate all’Accademia delle Belle Arti di Brera, parlerà dell’Arca di San Pietro Martire.

Il monumento, alto più di 5 metri, che si trova al centro della Cappella Portinari, attigua alla Basilica, fu eseguito tra il 1336 e il 1339 da Giovanni di Balduccio in marmo di Carrara. Voluto dai domenicani del convento di Sant’Eustorgio presso Porta Ticinese a Milano, per custodire le spoglie di San Pietro martire, il corpo del Santo fu trasferito all’interno del sarcofago nel 1340. Il sarcofago è retto da otto pilastri in marmo rosso, affiancati da altrettante figure femminili che rappresentano le virtù cardinali e teologali. Ai lati del sepolcro vi sono otto bassorilievi con la storia della vita di Pietro da Verona, intervallati da figure di santi e apostoli. Altre otto statue di dimensioni minori si elevano dal coperchio, coronato da un tabernacolo con la Madonna in trono.

 

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 aprile a domenica 26 aprile
Michele Brescia, in foto, dirigerà l’Orchestra Sinfonica Carlo Coccia nel concerto di sabato 25 aprile
in Basilica di Sant’Eustorgio a Milano

Dopo la breve esposizione, avrà luogo il concerto diretto dal maestro e direttore artistico della stagione Michele Brescia, che dirigerà l’Orchestra Sinfonica Carlo Coccia, partner dell’iniziativa. Ad aprire la parte musicale della serata il concerto per pianoforte e orchestra n. 21 in Do maggiore, KV 467 di Wolfgang Amadeus Mozart eseguito per la prima volta a Vienna nel 1785.

 

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 24 aprile a domenica 26 aprile
Arca di San Pietro Martire, conservata nella basilica di Sant’Eustorgio a Milano

A seguire, i cinque movimenti della sesta sinfonia in fa maggiore op. 68, detta “Pastorale”, composta nel 1807 da Ludwig van Beethoven. Ingresso gratuito.

 

Paolo Vanadia, Giulia Minenna
Una nota per chi ci segue tramite la newsletter: questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Leave a comment

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM