Febbraio: i gusti e i sapori di San Valentino e Carnevale nella top five degli eventi di enogastronomia da non perdere a Milano e non solo

blogger_bottura_trigliaallalivornese

Febbraio: i gusti e i sapori di San Valentino e Carnevale nella top five degli eventi di enogastronomia da non perdere a Milano e non solo

Vi introduciamo con vero piacere il nuovo articolo della rubrica dedicata all’enogastronomia in cui il sommelier Andrea Marcuccio e Marina Salluce hanno scelto per voi 5 eventi da non perdere per chi desidera esplorare, nel mese di Febbraio, le realtà enogastronomiche presenti a Milano e non solo.

Febbraio: degustazioni a Carnevale e a San Valentino. La top five degli eventi di enogastronomia del mese a Milano e non solo

A Febbraio la vite continua il suo periodo di riposo. Le gemme, da cui nasceranno i primi grappoli, non sono ancora spuntate anche se a breve la linfa ricomincerà a scorrere nei tralci.

Febbraio: i gusti e i sapori di San Valentino e Carnevale nella top five degli eventi di enogastronomia da non perdere a Milano e non solo
Triglia alla livornese di Massimo Bottura al Food&Wine festival

 

Arriva San Valentino, un’occasione ideale per degustare come anche a Carnevale. Ma non fermiamoci alla tradizione. Ecco la nostra selezione di eventi per Febbraio a Milano e dintorni:

1 POSTO: Milano Food&Wine Festival e Identità Golose

Ci saranno ben 300 vini in degustazione al Milano Food&Wine Festival. Evento che da oltre 20 anni è un punto di riferimento nel mondo del vino. Tra i produttori presenti Marisa Cuomo e i suoi vini autoctoni campani vincitori di numerosi premi. Per i piatti da proporre in abbinamento sono stati invitati 19 grandi cuochi che si alterneranno presentando le proprie specialità. Presenti anche vini austriaci, sloveni, sud africani e georgiani.
Evento collaterale a Milano Food&Wine è Identità Golose, serie di congressi enogastronomici che quest’ anno ha scelto come tema peculiare: “una sana intelligenza“. Fiordo di Furore (SA) con la neve – foto di Cantine Marisa Cuomo
Fiordo di Furore (SA) con la neve - foto di Cantine Marisa Cuomo
Fiordo di Furore (SA) con la neve – foto di Cantine Marisa Cuomo

Dove e Quando: MiCo Milano Congressi, via Gattamelata 5 –  Dal 7 al 9 Febbraio 2015
Costi: Milano Food&Wine 20 euro in prevendita web su TicketOne.it. Piatti esclusi a 10 euro.
I congressi a tema di Identità Golose hanno prezzo variabile a partire da 50 euro.
Lo sapevi che: 
La Georgia è stata la culla della viticultura. Sembra che siano stati i georgiani i primi ad usare la vite per fare il vino, a supporto di questa teoria la scoperta della prima cantina in Georgia che risale addirittura a 6000 anni fa.

2 POSTO: Golositalia

Corsi, concorsi e seminari, all’insegna della crescita e della qualità. Oltre alle degustazioni di vini DOP bresciani si segnalano degustazioni di birra, grappa, olii, formaggi e caffè. Interessanti le prove di abbinamento cibo-vino. Il programma presenta alcune stravaganze come un corso per farsi in casa le caramelle e un seminario sul riciclo in cucina. Un appuntamento imperdibile per chi vuole imparare a mangiare e bere bene senza rinunciare alla creatività.
Febbraio: i gusti e i sapori di San Valentino e Carnevale nella top five degli eventi di enogastronomia da non perdere a Milano e non solo
Golositalia e il seminario Caramelle d’altri tempi



Dove e Quando: Brescia, Fiera del Garda – Dal 21 al 24 Febbraio 2015
Costi: ingresso 5 euro, biglietto web 6 euro. Alcune degustazioni sono a pagamento (5 euro)


Lo sapevi che:
Esiste una associazione per la degustazione della grappa (ANAG Assaggiatori Grappa e Acquavite), organizza corsi, seminari ed eventi per imparare ad apprezzare le varie sfacciattature di questa bevanda spesso sottovalutata.
468x60 S.Valentino

3 POSTO: Live Wine

Una nutrita schiera di vignaioli da tutta Europa presentano vini che sanno dare emozioni uniche. 3 giorni dedicati al vino artigianale internazionale (per la definizione di vino artigianale si rimanda a http://www.livewine.it/it/il-vino-artigianale/), con incontri e degustazioni speciali guidate, assaggi e acquisti. Disponibile anche un’ area bambini. Interessantissimi i seminari sui vini naturali e sugli champagne con il sommelier Samuel Cogliati. Presenti anche vini di Slovenia, Georgia e Spagna.
Febbraio: i gusti e i sapori di San Valentino e Carnevale nella top five degli eventi di enogastronomia da non perdere a Milano e non solo
Dal 21 al 23 febbraio a Milano: Live Wine e i suoi vini artigianali


Dove e Quando: Palazzo del ghiaccio, Via Piranesi 14, Milano – Dal 21 al 23 Febbraio 2015
Costi: 15 euro


Lo sapevi che: 
Lo Champagne è un vino-spumante francese, prodotto solo nella zona omonima, ottenuto da una seconda rifermentazione in bottiglia del vino base. Probabilmente scoperto per caso in seguito alla rifermentazione spontanea attivata dai lieviti con il rialzo delle temperature in primavera nei vini appena imbottigliati. Fu Dom Pierre Pérignon, monaco benedettino, che nel XVII secolo nelle cantine dell’abbazia di Hautvillers, ne affinò la tecnica e ne migliorò la qualità ricorrendo a una cura meticolosa nella selezione delle uve da assemblare e all’uso del tappo di sughero per trattenere la spuma.

4 POSTO: Cioccolentino

Cinque giorni di dolcezza per festeggiare San Valentino. In calendario percorsi sensoriali, che permetteranno di scoprire l’essenza del cioccolato. Numerosi i corsi tra cui “fabbrica del cioccolato” per imparare come si lavora il cioccolato, temperaggio colata e stampi a forma di cuore, e “Cake accademy” per scoprire tutte le tecniche della pasticceria d’autore.
Un dolce San Valentino a Terni con Choco moment, corso per imparare a lavorare il cioccolato
Un dolce San Valentino a Terni con Choco moment, corso per imparare a lavorare il cioccolato


Dove e Quando: Terni – Dall’11 al 15 Febbraio 2015

Costi: 15 euro


Lo sapevi che:
Il cioccolato ha un gusto aromatico, persistente e leggermente amarognolo. Oltre all’abbinamento tradizionale con il Rum si consiglia di provarlo anche con i vini liquorosi quali Porto e Marsala. L’abbinamento perfetto per un buon cioccolato fondente resta il Barolo chinato.

5 POSTO: Sorgente del vino Live 2015

Piacenza Expo, luogo di eccellenza dei vini naturali, accoglie un nuovo evento di tre giorni dedicato al tema. 150 produttori presentano 800 vini (anche esteri da Francia, Slovenia, Croazia e Grecia). Ad arricchire l’esposizione anche la degustazioni di formaggi, salumi, peperoncini e birre. 4 degustazioni tematiche e due film proiettati completano il programma.
Febbraio: i gusti e i sapori di San Valentino e Carnevale nella top five degli eventi di enogastronomia da non perdere a Milano e non solo
Piacenza Expo – degustazione di vini naturali

Dove e Quando: Piacenza Expo – Dal 14 al 16 Febbraio 2015
Costi: 15 euro


Lo sapevi che:
per i vini naturali non esiste un preciso disciplinare, ma soltanto delle regole base che VinNatur (http://www.vinnatur.org/), associazione di viticoltori naturali, segue nella produzione. In linea generale, il vino naturale prevede l’assenza di additivi chimici nel vino e preclude l’uso di pesticidi in vigna. E’ proibita anche l’aggiunta di anidride solforosa, differentemente dai vini biologici in cui una minima percentuale  di solfiti viene tollerata. 




Andrea Marcuccio e Marina Salluce