Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 30 gennaio a domenica 1 febbraio

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 30 gennaio a domenica 1 febbraio

Milano, pronti per il weekend? In questo articolo vi proponiamo alcune idee interessanti per trascorrere un fine settimana diverso, da venerdì 30 gennaio a domenica 1 febbraio, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Da venerdì a domenica: al Teatro Sala Fontana di Milano va in scena L’Uomo, la bestia e la virtù, sconti per i lettori di Eventiatmilano.it!

Durante il weekend va in scena, al Teatro Sala Fontana di Milano, lo spettacolo L’uomo, la bestia e la virtù prodotto da Elsinor con la regia di Monica Conti. Insieme a Uno,nessuno e centomila questo spettacolo fa parte di Pirandello files, una piccola finestra sul mondo dello scrittore e drammaturgo siciliano.

I lettori di e@m possono usufruire di uno sconto sull’acquisto dei biglietti, pagando 12€ a persona. Per ottenere lo sconto, scrivere una mail con oggetto “L’uomo, la bestia e la virtù – Convenzione Eventiatmilano” a stampa.fontana@elsinor.net, mettendo in copia eventiatmilano@gmail.com e indicando il numero di persone e la replica a cui si vuole assistere.
sconti biglietti Teatro Sala Fontana Milano per i lettori di Eventiatmilano
L’uomo, la bestia e la virtù di Pirandello al Teatro Sala Fontana di Milano
Sconti per i lettori di Eventiatmilano.it!
Foto: Sonia Santagostino

Con L’uomo, la bestia e la virtù prosegue il lavoro di Monica Conti su Luigi Pirandello iniziato nel 2006 con L’Innesto – commedia rappresentata pochissimo e quasi sconosciuta – portato in scena, dopo un lungo laboratorio a Ivrea, nel 2007 al Teatro India di Roma. Composta nel 1919, e derivata dalla novella Richiamo d’obbligo delle Novelle per un anno, la commedia L’uomo, la bestia e la virtù è una farsa tragica che irride i falsi valori morali e religiosi di una umanità ipocrita. Per maggiori informazioni sullo spettacolo, si veda il post dedicato.

Domenica, ingresso ai musei statali gratis con #domenicaalmuseo

La prima domenica del mese è sinonimo di ingresso gratuito nei musei statali in tutta Italia. A Milano tutti i musei statali saranno accessibili gratuitamente: Cenacolo Vinciano, Museo del Risorgimento, Palazzo Morando, GAM, Casa Muso Boschi di Stefano, Studio Francesco Messina, Museo Archeologico, Museo Civico di Storia naturale, Acquario Civico, Castello Sforzesco, Gallerie d’Italia, Museo Diocesano, Pinacoteca di Brera.

Cosa fare a Milano nel weekend da venerdì 30 gennaio a domenica 1 febbraio
Palazzo Besta – Teglio
Dettaglio cortile
Fra i luoghi aperti in Lombardi vi segnaliamo, per una gita fuoriporta, la visita allo splendido Palazzo Besta a Teglio Sondrio. Il Palazzo è tra le più importanti dimore rinascimentali lombarde il cuore è il grande cortile centrale le cui pareti sono completamente affrescate con episodi dell’Eneide. Da ammirare anche la Sala della Creazione, al primo piano, con lunette affrescate con episodi ispirati al libro biblico de La Genesi e sulla cui volta si possono ammirare gli affreschi raffigranti gli emisferi boreale ed australe.

Tutti i saloni del primo piano sono affrescati con motivi mitologici, in particolare riconducibili alla Metamorfosi di Ovidio e all’Orlando Furioso di Ariosto. Apertura ad ingresso libero dalle 8 alle 14.

Sabato e domenica: La Magia dell’Anello al WOW Spazio Fumetto di Milano

Da sabato 24 gennaio WOW Spazio Fumetto, Museo del Fumetto di Milano, si trasforma nella Terra di Mezzo ospitando una grande mostra dedicata alla saga de “Il Signore degli Anelli”.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 30 gennaio a domenica 1 febbraio
Set LEGO ispirato a Lo Hobbit esposto al WOW Spazio Fumetto di Milano
Grazie alla collaborazione dei più importanti collezionisti ed esperti, come la Società Tolkeniana Italiana, DAMA Collection, il Greisinger Museum, l’unico museo al mondo dedicato alla Terra di Mezzo, e Fermo Immagine – Museo del Manifesto Cinematografico i visitatori potranno scoprire edizioni rare, dipinti, illustrazioni e tavole originali, fotografie, manifesti cinematografici, locandine, fotobuste, video, statue, action figures, videogames, giochi da tavolo, gadget, libri, fantastici plastici realizzati con migliaia di mattoncini LEGO e, per la prima volta in Italia, le tavole originali realizzate da Sua Maestà la Regina Margherita II di Danimarca nel 1977 per illustrare  la prima edizione danese de “Il Signore degli Anelli”.
Orari nel weekend: venerdì dalle 15.00 alle 19.00, sabato e domenica dalle 15.00 alle 20.00. Ingresso 5 euro (ridotto 3 euro). Ulteriori informazioni su www.museowow.it

Da Venerdì a Domenica. Lezioni di golf gratis all’Ippodromo del Galoppo di San Siro

Se pensate che il golf sia un sport solo per pochi….ecco vi sbagliate! Fino al 10 marzo, presso l’Ippodromo del Galoppo di San Siro, potrete partecipare a lezioni di golf gratuite della durata di 30 minuti. Tutto incluso.
La lezione è volta con i maestri della San Siro Golf Academy presso la Club House che si affaccia sul piazzale dello Sport.
Cosa fare a Milano nel weekend da venerdì 30 gennaio a domenica 1 febbraio
Da Venerdì a Domenica. Lezioni di golf gratis all’Ippodromo del Galoppo di San Siro
Il Campo Pratica (dotato di illuminazione notturna e spogliatoi, carrelli e armadietti a disposizione) è composto da 31 postazioni di tiro, di cui 15 coperte, zona di Gioco Corto con putting green di 650 metri quadri, green con bunker e green per approcci.
Gli appuntamenti sono per ragazzi (junior, da 8 a 16 anni) al martedì (ore 16.30-18) e per gli adulti al lunedì (ore 18.30-20). Info e prenotazioni alla mail sansirogolf@libero.it.

Domenica: Gala della Danza al Teatro di Milano coi danzatori del Balletto di Milano e gli allievi del Centro Studi Coreografici | 16.00

Sul palcoscenico del Teatro di Milano domenica 1 febbraio, un variegato Gala proporrà danza classica e contemporanea, oltre ad un omaggio al tango in uno spettacolo che vede esibirsi gli artisti del Balletto di Milano ed alcuni allievi del Centro Studi Coreografici per unire il mondo professionale e quello dell’alta formazione su un unico palcoscenico.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 30 gennaio a domenica 1 febbraio
Domenica 1 febbraio: Gala della Danza al Teatro di Milano coi danzatori del Balletto di Milano
e gli allievi del Centro Studi Coreografici

Eleganti e sofisticate composizioni di Kurt Weill, Dmitri Shostakovich nonché di grandi autori come Astor Piazzola in un gioco di stili ben amalgamati per mettere in luce le capacità tecniche ed interpretative, nonché la versatilità di tutti i danzatori. Sono in programma, tra l’altro, ballabili da Macbeth, Attila, Otello e I vespri siciliani. I bravi allievi del Centro Studi Coreografici sono impegnati in coreografie di danza classica, di danza contemporanea e di carattere per dare un bell’esempio di formazione nei vari stili. Ulteriori info al post dedicato.

Sabato e domenica: ritrovate l’armonia col seminario Danze Sacre e Movimenti ai Frigoriferi Milanesi

Sabato 31 gennaio e domenica 1 febbraio ritorna, nella suggestiva cornice dei Frigoriferi Milanesi (via Piranesi 10, Milano) “Danze Sacre e Movimenti“, un seminario di due giorni per ripristinare l’armonia tra corpo, emozioni e pensieri ed esplorare il tuo mondo interiore.

Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 30 gennaio a domenica 1 febbraio
Sabato 31 gennaio e domenica 1 febbraio ritorna a Milano Danze Sacre e Movimenti.
Tecniche di meditazione e rilassamento ed esercizi per lo sviluppo dell’attenzione e della volontà.

Il seminario è un momento di incontro per chi desidera dedicare due giorni a se stesso, attraverso un percorso completo di attività motorie, letture e condivisioni, con musica dal vivo. Non è tutto: sono previsti anche tecniche di meditazione e rilassamento ed esercizi per lo sviluppo dell’attenzione e della volontà.

Un appuntamento da non perdere, per tutti coloro che sono alla ricerca di se stessi. Il seminario si rivolge a tutti, non è necessario avere esperienza di danze o una preparazione ginnica. Per ulteriori informazioni, si veda l’articolo dedicato all’iniziativa, e il trailer (qui sopra) presente all’interno del canale Youtube di E@M.

Orari del seminario nel weekend: Sabato ore 10.00-18.00, Domenica ore 10.00-15.00.
Info: 0758002499, www.danzesacreemovimenti.com.

Sabato e domenica: Anteprima Amarone 2011, a Verona i prodotti della Valpolicella

Come ci hanno anticipato Andrea e Marina nella rubrica di enogastronomia con i 5 eventi da non perdere questo mese (suggeriamo a chi non lo avesse ancora fatto di leggere l’articolo dedicato), sabato 31 gennaio e domenica 1 febbraio avremo un’occasione unica per degustare i prodotti di più di 60 aziende della Valpolicella. 
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 30 gennaio a domenica 1 febbraio
Una foto dalla scorsa edizione di Anteprima Amarone a Verona
Appuntamento a Verona, Palazzo della Gran Guardia, dove verranno presentate le bottiglie del 2011 in commercio per la prima volta quest’anno, dopo un invecchiamento che va da minimo 2 anni per l’Amarone a 4 degli Amarone Riserva, secondo il disciplinare. Un’opportunità da non perdere dato che l’annata 2011 è considerata una delle migliori annate di sempre
Orari della manifestazione: sabato 31 gennaio dalle 16.00 alle 19.00, domenica 1 febbraio dalle 10.00 alle 18.00. Ulteriori informazioni su http://www.consorziovalpolicella.it/anteprima_amarone.php

Da venerdì a domenica: CONOSCERE E AMARE L’ITALIA Le trasformazioni del Paese attraverso le fotografie di Renato Bazzoni (gratis)


Primo weekend per visitare, alla Cavallerizza di via Carlo Foldi 2, sede operativa del FAI – Fondo Ambiente Italiano, la mostra Conoscere e amare l’Italia: le trasformazioni del Paese attraverso le fotografie di Renato Bazzoni. Sono raccolti gli scatti dell’architetto milanese, padre del FAI, che si affida alla sua macchina fotografica per registrare, descrivere e interpretare le grandi trasformazioni del Paese, quando da agricolo divenne industriale e postindustriale. 
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 30 gennaio a domenica 1 febbraio
ALBERATURA NELLA CAMPAGNA LOMBARDA – MILANO © Renato Bazzoni

La mostra è divisa in sei sezioni – a ciascuna corrisponde un monitor su cui scorrono le immagini fotografiche – e comprende circa 300 scatti. Di interesse, tra le altre, la sezione dedicata all’Architettura spontanea o rustica,
frutto delle ricognizioni di Renato Bazzoni nei primi anni Cinquanta alla scoperta
di un’Italia “minuta” e produttiva, dalle fattorie fortificate medievali ai
primi esempi di edilizia industriale ottocentesca.
A completare la mostra due dossier di documenti sull’attività professionale e sull’impegno nelle associazioni (Italia nostra, FAI) di cui è stato dirigente e fondatore.
Ingresso libero. Orari nel weekend: venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle 17.30 (ultimo ingresso).
Sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 17.30 (ultimo ingresso).

Per ulteriori informazioni: www.fondoambiente.itwww.mostrabazzoni.it

Venerdì e sabato: a Palazzo Sormani la mostra Van Gogh – La passione per i libri (gratis)

Fino al 25 febbraio a Palazzo Sormani (Corso di Porta Vittoria, 6, Milano) è visitabile anche nel weekend la mostra Van Gogh – La passione per i libri, con oltre trenta volumi tra quelli preferiti dall’artista olandese. Oltre ad essere un accanito lettore, soprattutto di romanzi francesi dell’800, Van Gogh spesso inserì dei libri nei suoi quadri, a volte in maniera anonima e altre con titoli ben in vista!
Cosa fare a Milano nel weekend da venerdì 30 gennaio a domenica 1 febbraio
Milano: A Palazzo Sormani la mostra Van Gogh – La passione per i libri
La mostra presenta anche i libri dipinti da Van Gogh nelle Nature morte, esposte fino all’8 marzo a Palazzo Reale in occasione della mostra L’uomo e la terra, che racconta il suo rapporto viscerale con la natura e la realtà contadina. Ogni volume è accompagnato da didascalie e lettere di Van Gogh al fratello Theo o agli amici pittori. Vengono raccontate così, da una nuova prospettiva, le fasi salienti della sua vita, oltre ad un lato inedito del grande artista, la sua mente letteraria. Orari nel weekend: venerdì e sabato 9.00 – 19.30. Ingresso libero e gratuito.

Da venerdì a domenica: “Wim Wenders. America”, lo sguardo del grande regista in una mostra a Villa Panza

Un’assoluta ricchezza visiva si ritrova nelle 34 fotografie realizzate da Wim Wenders negli Stati Uniti tra la fine degli anni Settanta e il 2003, in mostra fino al 29 marzo a Villa e Collezione Panza, splendida dimora del FAI nel cuore di Varese. La mostra “Wim Wenders. America” racconta lo sguardo acuto e profondo del noto regista e fotografo tedesco, attraverso scatti che ritraggono ambienti, paesaggi, architetture, strade in un allestimento cronologico e tematico.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 30 gennaio a domenica 1 febbraio
Joshua and John (Behind), Odessa, Texas, 1983
©Wim Wenders / Wenders Images / Verlag der Autoren

L’intera mostra è un omaggio all’amico Dennis Hopper e a Edward Hopper (1882-1967), suo riferimento artistico. Il percorso si conclude nelle Scuderie di Villa Panza con l’opera in cinque ‘atti’ New York, November 8, 2001 dedicata a Ground Zero.
Orari nel weekend: da venerdì a domenica, dalle 10.00 alle 18.00. L’ingresso è gratuito per chi si iscrive al FAI o rinnova l’iscrizione. Per ulteriori info, http://www.wimwendersvillapanza.it/info-orari.html



Da venerdì a domenica: in Pinacoteca di Brera a Milano una mostra celebra Donato Bramante

Prosegue in Pinacoteca di Brera la mostra che celebra Donato Bramante, a cinquecento anni dalla morte, e nel tratteggiarne la poliedrica personalità (“cosmografo, poeta volgare, et pittore valente… et gran prospettivo” lo dice fra’ Sabba da Castiglione) ricostruisce il suo lungo soggiorno in Lombardia e a Milano (almeno dal 1477 fino al 1499), e l’impatto che la sua opera ha avuto sugli artisti lombardi.
Cosa fare a Milano nel weekend da venerdì 30 gennaio a domenica 1 febbraio
Maestro di Crescenzago – Antifonario dei Santi (miniato prima del 1492)
Spirito inquieto e ingegnoso, Donato Bramante (invitiamo il lettore a scoprire parte della produzione artistica ed architettonica attribuita all’artista, leggendo il nostro speciale) si è sicuramente educato alla corte dei Montefeltro a Urbino, dove è stato in contatto con gli architetti, gli scultori e i pittori attivi per il duca Federico.
La mostra Bramante a Milano. Le arti in Lombardia 1477-1499, allestita nelle sale della Pinacoteca di Brera, intende evocare in primo luogo le tappe essenziali per la formazione dell’artista, e indagare il seguito che la sua attività ebbe in modo particolare a Milano e in Lombardia tra gli esponenti delle diverse arti figurative. Orari nel weekend: dalle 8.30 alle 19,15 da venerdì a domenica. Ulteriori info al post dedicato.

Sabato pomeriggio: scopriamo il Sistema Solare al Planetario di Milano

Un nuovo appuntamento con la scienza e le stelle, sabato 31 gennaio, al Planetario di Milano: sabato 17 gennaio, dalle 15.00 e dalle 16.30, Monica Aimone ci guiderà alla scoperta del Sistema Solare, per conoscere tutte le caratteristiche e le curiosità dei pianeti che lo compongono.
Cosa fare a Milano nel weekend: eventi consigliati da venerdì 30 gennaio a domenica 1 febbraio
Sabato 31 gennaio, al Planetario di Milano, scopriamo il Sistema Solare con Monica Aimone
Foto di Ian Southwell, https://www.flickr.com/photos/southwellpics/4404473183, licenza CC BY-NC-ND 2.0
Biglietto intero 5€, biglietto ridotto 3€ (fino a 18 e da 65 anni, MUSEOCARD abbonamento Civici Musei, dipendenti comunali). Biglietto gratuito per portatori di handicap. Ulteriori info chiamando il 02-88463340.

Domenica: Oltre lo sguardo, 150 scatti di Steve McCurry in mostra a Villa Reale, Monza

Fino al 6 aprile è visitabile, all’interno delle sale del secondo piano nobile della Villa Reale di Monza, la mostra ‘Oltre lo sguardo’, con 150 scatti di Steve McCurry tratti dai suoi ultimi reportage, in una inedita selezione della sua produzione fotografica. La rassegna racconta con video e una ricca documentazione l’avventura della vita e della professione di McCurry. All’interno della mostra anche i ritratti degli Earth Defenders, protagonisti di storie di quotidiano eroismo: donne e uomini che ogni giorno con coraggio, orgoglio e dedizione difendono i propri progetti in Africa.
Cosa fare a Milano nel weekend da venerdì 30 gennaio a domenica 1 febbraio
Preah Kahn, Cambodia – Foto ©Steve McCurry

La mostra è accessibile con il biglietto di ingresso del Secondo Piano Nobile con le sale da poco restaurate e del Belvedere. Il biglietto comprende inoltre una audioguida della mostra a disposizione di tutti i visitatori. Orari nel weekend: venerdì 10-22, sabato e domenica 10-19. Costi dei biglietti: intero 12€, ridotto 10/4€. Ulteriori info su http://www.mostrastevemccurry.it/

Domenica: visite al Palazzo Lombardia e salita al Belvedere | 10.00 (gratis)

Ci siete già stati? il Palazzo Lombardia apre le sue porte, tutte le domeniche, per visite non guidate gratuite che comprendono la salita al Belvedere del 39° piano, da cui è possibile ammirare il panorama della città. Il percorso include le “Colonne dell’arte”, opere artistiche realizzate da artisti italiani e stranieri all’ingresso del palazzo.
Cosa fare a Milano nel weekend da venerdì 30 gennaio a domenica 1 febbraio
Palazzo Lombardia, foto di Alessandro Silvestri
Altre foto su http://www.flickr.com/photos/alexanderburana/
Come arrivare: piazza Città di Lombardia, fermata MM2 Gioia, angolo via Restelli. Orario delle visite: dalle ore 10.00 alle ore 18.00. L’ingresso è gratuito, non è necessaria la prenotazione. Info su http://www.regione.lombardia.it/
Paolo Vanadia, Giulia Minenna
Una nota per chi ci segue tramite la newsletter: questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM