Weekend a Milano e non solo: cosa fare venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 dicembre

blogger_iceskating_palazzo_lombardia1

Weekend a Milano e non solo: cosa fare venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 dicembre

Alcune idee interessanti per trascorrere un fine settimana diverso, da venerdì 19 a domenica 21 dicembre, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano, Torino e non solo.

Da venerdì a domenica: 02ice, pattinaggio nel cuore di Milano

Weekend di sport e intrattenimento per tutti con 02ice, la pista di pattinaggio nel cuore di Milano, in Piazza Città di Lombardia. Dimostrazioni di pattinaggio artistico unite a quello dello skating team, con le lezioni di pattinaggio indirizzate ai neofiti della disciplina. I dj set accompagneranno i fruitori della pista.
Weekend a Milano e non solo: cosa fare venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 dicembre
Foto: Charles in Paris, https://www.flickr.com/photos/charlesnaughtyfingers/
Licenza Creative Commons CC BY-NC-ND 2.0
Il noleggio dei pattini avrà un costo di 5€ l’ora. Orari nel weekend e durante le festività: venerdì, sabato e festivi dalle 10.30 alle 22.00, domenica dalle 11.00 alle 21.30, 25 dicembre dalle 15.00 alle 22.00. Ulteriori informazioni su http://www.02ice.it/

Da venerdì a domenica: Festival dei Droni a Volandia, Parco e Museo del Volo

A Volandia, area Ex Officine Aeronautiche Caproni 1910, Somma Lombardo, questo weekend inaugura il nuovo padiglione droni, nato grazie alla collaborazione con l’Associazione Gullp. Durante il Festival dei Droni, in programma fino al 6 gennaio, gli esperti del Gullp si alterneranno dando spiegazioni teoriche e dimostrazioni pratiche per svelare al pubblico i segreti di questi sorprendenti oggetti, tra esibizioni di volo, gare di simulatori di volo e workshop informativi.
La giornata di Domenica sarà dedicata alle esibizioni e alle prove di volo, con il pubblico protagonista in prima persona. 
Weekend a Milano e non solo: cosa fare venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 dicembre
Festival dei Droni a Volandia, Parco e Museo del Volo
Foto: Don McCullough, https://www.flickr.com/photos/69214385@N04/8725078749.
Licenza Creative Commons CC BY 2.0
Nella zona espositiva del nuovo padiglione, saranno in mostra alcuni modelli di droni realizzati interamente dai soci del Gullp‎, stampanti 3D e un gioco interattivo sul volo del drone. Una zona del padiglione è invece riservata all’officina vera e propria in cui, nel corso dell’anno, Gullp progetterà e realizzerà una vasta gamma di droni. Orari nel weekend: venerdì 10.00 – 19.00, sabato e domenica 10.00 – 19.30. Costi: Intero 9€, ridotto 7€, bambini 3-11 anni 5€, bambini 0-2 anni gratis. Ulteriori informazioni su http://www.volandia.it/

Sabato e Domenica al Planetario di Milano. Un giallo da risolvere con Sherlock Holmes

Al Planetario di Milano un bellissimo appuntamento ispirato al Giallo fantascientifico tra Verne e Conan Doyle, con la Compagnia Teatrale Ditta Giocofiaba in collaborazione con AstrOfficina.
C’è un meteorite in Planetario! Sherlock Holmes, insieme al suo aiutante Watson dovranno proteggerlo e custodirlo, ma una macchina misteriosa minaccia l’incolumità del Planetario. Solo i bambini potranno aiutare l’investigatore e il suo aiutante a salvarsi da questo misterioso marchingegno.

Lo spettacolo dura 50 minuti e i bambini parteciperanno attivamente a tutta la vicenda utilizzando la strumentazioni del planetario.

Weekend a Milano e non solo: cosa fare venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 dicembre
Un giallo da risolvere con Sherlock Holmes, al Civico Planetario di Milano
Artwork di artbyangel19, da http://artbyangel19.deviantart.com/art/Sherlock-Holmes-283395765

Appuntamento per famiglie con bambini dai 6 anni
alle ore 15.00 e 16.30. La biglietteria apre 45 minuti prima dell’inizio delle proiezioni (ma sono già attive anche le prevendite).
Per informazioni, tel 02-88463340. 
Biglietto intero 5€, biglietto ridotto 3€ (fino a 18 e da 65 anni, MUSEOCARD abbonamento Civici Musei, dipendenti comunali). Biglietto gratuito per portatori di handicap.

Da venerdì a domenica: Women of Vision, Le grandi fotografie di National Geographic in mostra a Palazzo Madama, Torino

Fino al 11 gennaio 2015, negli spazi di Palazzo Madama a Torino, resta visitabile la mostra fotografica “Women of Vision – Le grandi fotografe di National Geographic”.

La mostra è un tributo allo spirito e all’ambizione di undici fotografe, che hanno raccontato il mondo di National Geographic: Maggi Steber, Kitra Cahana, Beverly Joubert, Jodi Cobb, Stephane Sinclair, Erika Larsen, Lynsey Addario, Lynn Johnson, Carolyn Drake, Amy Toensing, Diane Cook.

Weekend a Milano e non solo: cosa fare venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 dicembre
Diane Cook, Fortezza assediata
Mostra visitabile dal martedì alla domenica. Orari nel weekend: venerdì e sabato ore 10-18 (ultimo ingresso ore 17), domenica ore 10-19 (ultimo ingresso ore 18). Ingresso solo mostra: intero 8€, ridotto 5€.

Info: www.palazzomadamatorino.it e http://www.torinonightlife.com/it/events/125607/women-of-vision-le-grandi-fotografe-di-national-geographic

Da venerdì a domenica: inseguendo una stella, la magica storia del Natale alla Torre del Sole

Questo weekend fate una escursione fuori porta, alla volta delle stelle! Fino al 6 gennaio la Torre del Sole, parco astronomico tra i più completi d’Italia situato a Brembate di Sopra (BG), propone uno spettacolo natalizio dedicato a tutta la famiglia (consigliato ai bambini da 4 anni in su).
Weekend a Milano e non solo: cosa fare venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 dicembre
Weekend e festività natalizie coi bambini alla Torre del Sole di Brembate di Sopra, alla scoperta delle comete!
Foto da http://www.bergamosera.com/
Attraverso il racconto della Natività si potrà riscoprire la tradizione della stella cometa, oltre che avere informazioni sulla visione più moderna delle comete, oggetti in grado di aiutarci a svelare le origini del nostro sistema solare. Orari nel weekend: venerdì ore 15.00 e 17.00, sabato ore 15.00 e 21.00, domenica ore 17.00. Costi: intero 6€, ridotto 4€. E’ consigliata la prenotazione, chiamando il 035 – 621515.
Ulteriori informazioni su http://www.latorredelsole.it/

Domenica pomeriggio: proiezioni per bambini in Hangar Bicocca a Milano (gratis)

Proseguono in Hangar Bicocca (via Chiese 2, Milano) le proiezioni cinematografiche per bambini all’interno del progetto HB Kids: domenica 28 dicembre, dalle ore 17.30, riscoprite alcune delle più belle canzoni dei film di animazione Disney, come Il libro della giungla, La bella e la bestia e Robin Hood”.

Weekend a Milano e non solo: cosa fare venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 dicembre
Cinema da scoprire (gratis), domenica pomeriggio coi bambini in Hangar Bicocca a Milano

Le proiezioni di HB Kids sono ad ingresso libero e gratuito. Ulteriori informazioni su http://www.hangarbicocca.org/hb-kids/cinema-da-scoprire/

Da venerdì a domenica: visite all’eremo di Santa Caterina del Sasso

Weekend fuori porta, direzione Lago Maggiore: vi proponiamo una visita all’Eremo di Santa Caterina del Sasso, abbarbicato su uno strapiombo di parete rocciosa a picco sul lago. 
L’edificio attuale è frutto della fusione di tre cappelle sorte in epoche differenti. All’esterno e internamente alla chiesa – a cui si accede attraverso un portico formato da quattro archi a tutto sesto, d’impronta rinascimentale – sono presenti numerosi cicli pittorici, che coprono un periodo che va dal XIV al XIX secolo. 
Di interesse anche la torre campanaria, la cui costruzione risale al Trecento: in origine la torre, alta 15 metri, era stata costruita come campanile della chiesa di San Nicolao che aveva una sua entrata autonoma, oggi murata.
Weekend a Milano e non solo: cosa fare venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 dicembre
Foto: Luca Leone, da http://www.santacaterinadelsasso.com/

L’Agenzia del Turismo della provincia di Varese, in collaborazione con la Provincia di Varese, sta lavorando al ripristino, dopo alcuni anni di assenza, della suggestiva linea del battello che, dall’imbarcadero di Laveno Mombello, conduce al porticciolo di Santa Caterina del Sasso.

Il viaggio in battello è abbinato ai treni delle Ferrovie Nord Milano, ed è stato ideato un pacchetto turistico che comprende, oltre all’escursione all’Eremo di Santa Caterina del Sasso Ballaro, la salita dalla cabinovia di Laveno Mombello al Monte Sasso del Ferro (località Poggio S.Elsa) e la visita al MIDC (Museo Internazionale del Design Ceramico) in frazione Cerro.

Weekend a Milano e non solo: cosa fare venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 dicembre
Il giardino presente all’interno dell’Eremo di Santa Caterina del Sasso
Foto da http://www.varesefunicolari.org/
Orario di apertura per visite individuali/di gruppo, dal 23 dicembre al 6 gennaio: tutti i giorni dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00.

Ulteriori informazioni su http://www.santacaterinadelsasso.com/

Da venerdì a domenica: al Teatro Libero di Milano va in scena “Rumori fuori scena”

Dal 27 al 31 dicembre al Teatro Libero di Milano va in scena “Rumori fuori scena”, una commedia in cui gli attori interpretano se stessi, alle prese col tentativo di mettere in scena il proprio spettacolo. 
Weekend a Milano e non solo: cosa fare venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 dicembre
Spettacoli di Teatro a Milano: Rumori fuori scena al Teatro Libero fino al 31 dicembre
E’ la notte prima del debutto, si fanno le prove generali prima del grande giorno. Peccato che lo spettacolo sia tutt’altro che pronto, e la scalcinata compagnia sia guidata da un regista sull’orlo di una crisi di nervi! Orari nel weekend: venerdì e sabato ore 20.30, domenica ore 16.00. Biglietti: intero 21€, ridotto 15€ (under26 e over60). Per ulteriori informazioni, si veda http://www.teatrolibero.it/.

Da venerdì a domenica: “Boldini. Parisien d’Italie”, in mostra a Milano la seduzione femminile

Fino al 18 gennaio 2015, GAMManzoni, in via Manzoni 45 a Milano, ospita una mostra dedicata a Giovanni Boldini, tra i maggiori esponenti della pittura italiana e internazionale. L’esposizione ripercorrerà le tappe
fondamentali della carriera del pittore ferrarese attraverso la selezione di quaranta capolavori –
alcuni dei quali mai esposti in pubblico – provenienti da prestigiose collezioni private
italiane, privilegiando opere eseguite a Parigi tra il 1871 e il 1920 circa, il periodo della sua
piena maturità creativa e stilistica.
Weekend a Milano e non solo: cosa fare venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 dicembre
Il cappellino nuovo (Lina Cavalieri), 1900 circa, olio su tavola, collezione privata
Protagoniste dei dipinti di Boldini, dame abbigliate alla moda del tempo, dall’ingenuità maliziosa e carica di sottintesi, moderne interpreti di una femminilità vivace, spesso ritratte sullo sfondo di paesaggi rigogliosi. Orari nel weekend: da venerdì a domenica 10-13 e 15-19 (ultimo accesso 18.30). Il biglietto di ingresso costa 6€. Ulteriori informazioni su http://www.gammanzoni.com/

Da venerdì a domenica: Animazione & Orsi sotto l’albero e Buon compleanno Charlot, al Museo Interattivo del Cinema

Un fine settimana interamente dedicato alle famiglie e ai bambini, al MIC – Museo Interattivo del Cinema di Milano: Fondazione Cineteca Italiana presenta Animazione & Orsi sotto l’albero, con proiezione de La regina delle nevi (L. Atamanov, 1957) e Attenti all’orso!, una rassegna con protagonisti i più celebri orsetti della storia del cinema.
Film in programma nel weekend: sabato 27 dicembre dalle 15.00, Pilù, l’orsacchiotto con il sorriso all’ingiù (Bert Ring. USA, 2000, animaz., 48’). Sempre sabato, dalle 17.00, Clara e il segreto degli orsi (Tobias Ineichen, Svizzera, 2012, 93’).
Weekend a Milano e non solo: cosa fare coi bambini venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 dicembre
Una scena da “Koda, fratello Orso”
Domenica 28 dicembre dalle 15.00, L’orso Yoghi (Eric Brevig, USA, Nuova Zelanda, 2010, 90’), una nuova meravigliosa versione dei cartoni classici di Hanna-Barbera, coi due orsi combina guai Yoghi e Bubu, sempre a caccia dei cestini da picnic dei visitatori del Jellowstone Park. Domenica, dalle 17.00, The Great Bear (Esbeb Toft Jacobsen. Danimarca, 2011, col., animazione, 73’, v.o. sott.it.). Costi: intero 5.50€, ridotto 4€, adulto + bambino 6€. Ulteriori info su http://www.cinetecamilano.it/

Da venerdì a domenica: presepio a grandezza naturale, Abbazia di Morimondo (MI)

Durante le festività natalizie, nei lati del chiostro dell’Abbazia di Morimondo (MI) è allestito un grande presepio a grandezza naturale che dà la suggestiva emozione di trovarsi in mezzo a pastori, locande, artigiani, fino ad arrivare davanti alla capanna con la Natività. Nelle sale adiacenti sono inoltre esposti presepi artistici ed etnici, come quello in foto (indiano).
Weekend a Milano e non solo: cosa fare venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 dicembre
La mostra, che resterà visitabile dalle 15.00 alle 17.30 (ingresso fino a mezz’ora prima) in tutti i giorni del periodo natalizio dal 25 dicembre al 6 gennaio, prevede un contributo di 3€ euro a persona per l’ingresso al chiostro; sono esclusi dal pagamento i residenti a Morimondo e i bambini di età inferiore a 12 anni. Ulteriori info su http://www.abbaziamorimondo.it/

Da venerdì a domenica: in Pinacoteca di Brera a Milano una mostra celebra Donato Bramante

A cinquecento anni dalla morte di Donato Bramante (1443/44 – 1514), la Pinacoteca di Brera celebra l’artista con una mostra, che nel tratteggiarne la poliedrica personalità (“cosmografo, poeta volgare, et pittore valente… et gran prospettivo” lo dice fra’ Sabba da Castiglione) ricostruisce il suo lungo soggiorno in Lombardia e a Milano (almeno dal 1477 fino al 1499), e l’impatto che la sua opera ha avuto sugli artisti lombardi.

Weekend a Milano e non solo: cosa fare da venerdì 26 dicembre a domenica 28 dicembre
Donato Bramante: Cristo alla colonna (1490-1499) olio su tela;
93,7 x 62,5 cm
Milano, Pinacoteca di Brera

Spirito inquieto e ingegnoso, Donato Bramante (invitiamo il lettore a scoprire parte della produzione artistica ed architettonica attribuita all’artista, leggendo il nostro speciale) si è sicuramente educato alla corte dei Montefeltro a Urbino, dove è stato in contatto con gli architetti, gli scultori e i pittori attivi per il duca Federico.
La mostra Bramante a Milano. Le arti in Lombardia 1477-1499, allestita nelle sale della Pinacoteca di Brera, intende evocare in primo luogo le tappe essenziali per la formazione dell’artista, e indagare il seguito che la sua attività ebbe in modo particolare a Milano e in Lombardia tra gli esponenti delle diverse arti figurative. Orari nel weekend: dalle 8.30 alle 19,15 da venerdì a domenica. Ulteriori info al post dedicato.

Venerdì e sabato: Le grandi fotografie di LIFE in mostra al Leica Galerie & Store (gratis)

Fino al 25 gennaio al Leica Galerie & Store Milano, in via Mengoni 4 (angolo Piazza Duomo), rimangono in mostra gli scatti raccolti nella mostra “Le grandi fotografie di LIFE”, a cura di Forma Galleria: una selezione delle più significative fotografie pubblicate dalla storica rivista americana, con foto, tra gli altri, di Alfred Eisenstaedt, Margaret Bourke White, Martha Holmes e Milton Greene.
Weekend a Milano e non solo: cosa fare venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 dicembre
In foto: Margaret Bourke White, Fort Peck Dam, Montana © Getty Images
Lo spazio espositivo, inaugurato a Maggio, è visitabile gratuitamente dal lunedì al sabato: sia venerdì che sabato, l’orario di apertura è dalle 10.30 alle 19.30. 
Ulteriori informazioni su http://www.lab.leica-camera.it/portfolio-articoli/le-grandi-fotografie-di-life/

Da venerdì a domenica: POP, ROCK, CINEMA allo Spazio Oberdan di Milano

Allo Spazio Oberdan di Milano, fino al 6 gennaio, potrete rivivere le emozioni dei grandi interpreti della musica pop e rock, grazie a POP, ROCK, CINEMA: in proiezione, oltre a due film appena realizzati – David Bowie Is che consacra il “Duca bianco” e 20.000 Days on Earth dedicato a Nick Cave – anche un classico come Quadrophenia (proiezione sabato 3 gennaio dalle 21.30), presentato nella versione restaurata e digitalizzata per festeggiare i 50 anni di carriera degli Who.

Weekend a Milano e non solo: cosa fare venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 dicembre
David Bowie. Allo Spazio Oberdan di Milano proiezione di “David Bowie is”
David Bowie Is (proiezione venerdì 26 dicembre dalle 19 e domenica 28 dicembre dalle 21) è la versione cinematografica dell’omonima mostra che nel 2013, al Victoria and Albert Museum di Londra, ha fatto segnare un record di spettatori. Il film ci guida tra i 300 oggetti esposti, che includono filmati, fotografie, testi scritti a mano, storyboard per i video, bozzetti di costumi e scenografie. 20.000 Days on Earth (sabato 27 dicembre dalle 18.30) è un lungometraggio a metà fra finzione e documentario, dedicato al cantautore, compositore e attore australiano Nick Cave

Costi: biglietto intero 7€, ridotto 5,50€ (possessori di Cinetessera o studenti universitari). Ulteriori informazioni su www.cinetecamilano.it

Da venerdì a domenica: Giorgio de Chirico e l’oggetto misterioso, in mostra alla Reggia di Monza

La pittura metafisica di Giorgio De Chirico, carica di suggestioni e ricca di atmosfere enigmatiche, è in mostra fino al 1 febbraio 2015 nelle splendide sale, recentemente restaurate, della Reggia di Monza. L`esposizione presenta oltre trenta opere dagli anni `40 ai `70 e vuole illustrare il tema dell’oggetto misterioso tramite soggetti, stili e tecniche della produzione artistica di de Chirico.
cosa fare a monza nel weekend: opere di De Chirico in mostra alla Reggia di Monza
Giorgio de Chirico – Il poeta e il pittore, 1975
Olio su tela, cm 100×81,5
Roma, Fondazione Giorgio e Isa de Chirico inv. 72
© Fondazione Giorgio e Isa de Chirico, Roma
© Giuseppe Schiavinotto, Roma
Nella mostra le opere sono accompagnate da video, racconti e suoni per un’immersione completa nella vita e nell’arte dell’artista. Orari nel weekend: venerdì 10.00 – 13.00 e 14.00 – 22.30. Sabato, domenica e festivi: 10.00 – 20.00. La biglietteria chiude un’ora prima. 
Ogni venerdì, dalle ore 20.30, è possibile partecipare a visite guidate gratuite alla scoperta di Giorgio de Chirico! Per prenotazioni scuole e gruppi, contattare il numero 02-36638600 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00). La domenica invece, speciale famiglie: in programma visite guidate gratuite e laboratori per bambini. Per ulteriori info, si veda http://www.reggiadimonza.it/

Da venerdì a domenica: al Museo del Violino di Cremona in mostra i grandi maestri della Magnum

Fino al 8 febbraio 2015, e per tutto il weekend, rimane visitabile al Museo del Violino di Cremona la mostra fotografica ‘La nascita di Magnum. Robert Capa, Henri Cartier-Bresson, George Rodger, David Seymour‘, che raccoglie una serie di scatti realizzati dai grandi fotografi che fondarono la Magnum Photos

Mostra Magnum al Museo del Violino di Cremona: aperta anche domenica 28 dicembre
Seminaristi di colore giocano a pallavolo. Città del Vaticano (1949) © David Seymour/Magnum Photos

La mostra, introdotta da una sezione dedicata alle celebri fotografie di Robert Capa, raccoglie assieme, per la prima volta in assoluto, i reportage dei fotografi che segnarono l’avvio di questa agenzia che influenzò in maniera determinante l’evoluzione del fotogiornalismo. Biglietti: intero 6€, ridotto 4€. Orari di apertura nel weekend: dalle 10.00 alle 19.00. Ulteriori informazioni su http://www.mostramagnumcremona.it/
Paolo Vanadia, Giulia Minenna
Una nota per chi ci segue tramite la newsletter: questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.
Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM