Dal 2 dicembre al Teatro Libero di Milano va in scena Coniugi diretto da Claudia Negrin

Dal 2 dicembre al Teatro Libero di Milano va in scena Coniugi diretto da Claudia Negrin

Mentre proseguono al Teatro Libero di Milano le repliche de “La mia massa muscolare magra” (ne abbiamo parlato in un post dedicato), vi segnaliamo il prossimo spettacolo del cartellone 2014-2015, “Coniugi”.
Il testo, firmato dall’autore più rappresentato ad oggi in Francia, Eric Assous, arriva martedì 2 dicembre al Teatro Libero di Milano con la produzione di Skené Company – dalla stagione 2011/12 una delle compagnie residenti al Teatro Libero di Milano – e la regia di Claudia Negrin (in foto).

Dal 2 dicembre al Teatro Libero di Milano va in scena “Coniugi”. In foto, la regista Claudia Negrin.
Due coppie di amici da sempre, una amante, una vincita plurimilionaria. Una narrazione in cui il tempo si spezza e si rimescola in una cronologia scomposta. Un tuffo in un presente che può capitare a tutti noi.

Cogliere l’attimo, l’occasione irripetibile che la vita offre, anche nel momento meno opportuno. Si può? Si deve? Quanto la convenienza incide nei nostri rapporti d’amore, di amicizia? Quanto costa la coerenza?

Battute continue, situazioni comiche e ritmi che lasciano lo spettatore senza fiato con estrema leggerezza toccano temi che appartengono a tutti noi. Oltre a Coniugi e al cult Rumori fuori scena, nella stagione 2014/15 la Skené Company porterà in scena altri spettacoli tra cui La notte che il nulla inghiottì la terra di Emanuele Fant e Marco Merlini.

Paolo Vanadia
DOVE | QUANDO
Teatro Libero, Via Savona, 10, Milano – Dal 2 al 7 dicembre 2014
Spettacoli dal lunedì a sabato ore 21.00, domenica ore 16.00
COSTI
intero 19€
ridotto under26 e over60 13€
allievi Teatri Possibili con TPCard 6€
alltre scuole di teatro 10€
prevendita 1,50€
INFO
www.teatrolibero.it | 02 8323126 | biglietteria@teatrolibero.it
LO SPETTACOLO
Coniugi
di Eric Assous
regia Claudia Negrin
con Claudio Gherardi, Anna di Maio, Sergio Longo, Vanessa Korn
produzione Skenè Company Milano

Leave a comment