Dal 13 al 16 novembre a Milano torna Bookcity, per vivere la città attraverso i libri e le parole degli scrittori

Dal 13 al 16 novembre a Milano torna Bookcity, per vivere la città attraverso i libri e le parole degli scrittori

Alcuni anni fa, a teatro, scelsi di assistere ad uno spettacolo (bellissimo) del registra Luca RonconiFahrenheit 451, tratto da un romanzo di fantascienza del 1953 scritto da Ray Bradbury.

Dal 13 al 16 novembre a Milano torna Bookcity, per vivere la città attraverso i libri e le parole degli scrittori

Il testo racconta di libri che vengono bruciati perché, nel contesto sociale in cui viene rappresentata la vicenda, leggere o possedere libri era considerato un reato e, pertanto, un apposito corpo di vigili del fuoco era costantemente impegnato a farli sparire bruciandoli conducendo inesorabilmente l’umanità all’ignoranza (la tragica e drammatica – e visionaria – vicenda ha un lieto fine….ma non lo svelo!)

Dal 13 al 16 novembre a Milano torna Bookcity, per vivere la città attraverso i libri e le parole degli scrittori

Fortunatamente il mondo è pieno di libri e di gente che li ama e Milano, dal 13 al 16 Novembre diventerà una grande biblioteca fruibile da chiunque grazie a BookCity Milano, un evento entrato ormai a far parte degli appuntamenti milanesi più belli dell’anno.

Dal 13 al 16 novembre a Milano torna Bookcity, per vivere la città attraverso i libri e le parole degli scrittori
Foto da: http://letturedimari.blogspot.it

Troveremo libri non solo nei luoghi in cui i libri normalmente dimorano, ma anche in tantissimi luoghi inattesi ed in cui non ti aspetteresti di trovare un libro.
Novità dell’edizione 2014 è il coinvolgimento di tutto il territorio metropolitano di Milano: Bookcity allarga i suoi confini per comprendere i territori della neonata città metropolitana.
Ad aprire l’edizione 2014 sarà David Grossman che incontreremo giovedì 13 alle 19.30 al Teatro dal Verme di Milano e che dialogherà con Edoardo Vigna in un incontro dal titolo La forza delle parole.
Nell’occasione il Comune di Milano consegnerà a David Grossman il Sigillo della Città.
Dal 13 al 16 novembre a Milano torna Bookcity, per vivere la città attraverso i libri e le parole degli scrittori

Quartier generale dell’evento sarà il Castello Sforzesco dove si alterneranno incontri, reading, e animazioni ed in cui sarà ubicata la Libreria centrale collocata nello splendido Agorà – il padiglione di legno a forma dodecagonale progettato per EXPO da Michele De Lucchi – in cui sono ospitati circa 900 volumi protagonisti di questa edizione di BCM14 (la libreria è gestita da LIM – l’Associazione che riunisce 26 Librerie Indipendenti Milanesi)

BCM14 vi offrirà anche la possibilità di visitare gratuitamente le merlate del Castello sabato 15 e domenica 16 a partire dalle 10 fino alle 17, (necessaria l’iscrizione presso l’Info point centrale del Castello, a partire da 45 minuti prima della visita).

Dal 13 al 16 novembre a Milano torna Bookcity, per vivere la città attraverso i libri e le parole degli scrittori
Castello Sforzesco, Milano
Foto di Alessandro Silvestri
(http://www.flickr.com/photos/alexanderburana/)

Oltre l’espansione territoriale di BCM14, le novità della terza edizione sono le  moltissime nuove sedi in cui si svolgeranno gli oltre 900 eventi della manifestazione: Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci, il Circolo Filologico, il Palazzo Mezzanotte (Borsa Italiana), il Palazzo del Ghiaccio, la Cavallerizza, QC Terme di Milano, il Pertini di Cinisello Balsamo.

Dal 13 al 16 novembre a Milano torna Bookcity, per vivere la città attraverso i libri e le parole degli scrittori
Circolo Filologico milanese – Sala Liberty

Ogni luogo sarà dedicato ad un tema specifico.
Il Cibo e la Cucina saranno ospitati presso la Società Umanitaria, Corpo e Salute, alle Terme Milano, Design in Triennale, Economia a Palazzo Mezzanotte, La Cavallerizza del FAI e Circolo Filologico ospiteranno il percorso dedicato alla Filosofia, il regno della Fotografia sarà il Palazzo del Ghiaccio (dove sabato 15 sarà dedicato al sociale con una mostra fotografica, una presentazione di poesie, teatro e  attività culturali che vengono svolte all’interno delle carceri di Bollate, Opera e San Vittore). Il Focus su Milano lo ritroveremo a Villa Necchi Campiglio, Illustrazione e Fumetto presso Castello Sforzesco-Sala Bertarelli, i Mestieri del libro saranno illustrati a Palazzo Reale e Biblioteca Sormani.

Dal 13 al 16 novembre a Milano torna Bookcity, per vivere la città attraverso i libri e le parole degli scrittori
Palazzo Mezzanotte – Milano

Alla Musica classica sarà dedicato Palazzo Cusani, mentre la Musica contemporanea  avrà la sua sede a Teatro dal Verme. Casa Merini sarà dedicata alla Poesia mentre le Scienze nel luogo più deputato ad ospitarle, il Museo Civico di Storia Naturale e, di contro, la Storia sarà raccontata al  Museo del Risorgimento. Il Piccolo Teatro Grassi e Teatro Franco Parenti saranno dedicati allo Spettacolo, infine tutti gli eventi dedicati ai Bambini si svolgeranno presso la Rotonda di via Besana.

Dal 13 al 16 novembre a Milano torna Bookcity, per vivere la città attraverso i libri e le parole degli scrittori
Rotonda della via Besana
Anche quest’anno verrà dedicato uno spazio speciale alle scuole attraverso i 170 progetti a cui hanno aderito oltre 250 istituti; molti dei materiali elaborati verranno esposti alla Rotonda della Besana.
In quest’edizione si è anche ampliata la collaborazione con gli Atenei (Politecnico, Statale, Bocconi, Cattolica, Iulm, Bicocca, Accademia di Brera) con cui si è cercato di portare (o riportare) gli ospiti di BCM14 nelle aule universitarie attraverso lezioni aperte, spettacoli, convegni, seminari tematici.
In luoghi diversi, negli stessi giorni, sia alterneranno Tzvetan Todorov, Roberto Vecchioni e Wilbur Smith (Sala Viscontea Castello Sforzesco domenica 16 rispettivamente alle 11, alle 16 e alle 17), Arturo Pérez Reverte (un viaggio nella guerriglia urbana dei writers sabato 15 alle 18 in Triennale),  e Toni Servillo (Teatro Franco Parenti, sabato 15 ore 15) solo per citarne alcuni.
Da non perdere alla Galleria Nuages (via del Lauro 10, Milano) i libri più amati nelle copertine disegnate da grandi illustratori.
Fra i tantissimi eventi, vi segnaliamo quello organizzato in una piccola libreria che ci sta molto a cuore, Il Mio Libro (via Sannio18, Milano) dove il 14 novembre si terrà il primo evento ufficiale del progetto lettura no profit @Stoleggendo (se vuoi saperne di più  francescomusolino.com/stoleggendo).
Dal 13 al 16 novembre a Milano torna Bookcity, per vivere la città attraverso i libri e le parole degli scrittori
@Stoleggendo
libreria “Il Mio Libro” di Cristina Di Canio


L’evento, presente nel calendario ufficiale della kermesse BCM14, è organizzato da Annarita Briganti e Francesco Musolino: una festa aperta a tutti i lettori per incontrarsi, scambiarsi un sorriso, un abbraccio e un consiglio di lettura. Un party per lettori fra i libri nella libreria in cui è nata l’iniziativa del #librosospeso.

Ciascun #readerguest verrà invitato a parlare e a condividere il valore della lettura e l’esperienza su @Stoleggendo.
L’associazione culturale VOX organizzerà un Bookcrossing – inaugurato da Alessandro D’Avenia – e un’interpretazione teatrale, a cura del Teatro Franco Parenti.
Il Bookcrossing avrà luogo presso la libreria dell’ateneo Vita & Pensiero. dalle 11.30 e durante la quale chiunque parteciperà potrà scambiare un suo libro con uno nuovo di vario genere letterario, donato dalle numerose case editrici che collaborano con l’associazione Vox per la realizzazione dell’evento.

A seguire, sempre nella medesima location, alle ore 11.45, si svolgerà un’interpretazione teatrale a cura del Teatro Franco Parenti, eseguita dall’attore Carlo Cecchi, con la presenza della direttrice artistica Andreé Ruth Shammah. 
Tema portante di questa giornata è il silenzio, che verrà trattato in tutte le sue sfaccettature e in tutti i suoi legami con letteratura, poesia e musica. 

Per i piccoli amanti della danza, sabato 15 novembre alle 18.00 presso il MUBA (Rotonda della Besana) di Milano, si rinnova la collaborazione fra Pinksie The Whale e le classi di propedeutica alla danza dell’Accademia del Teatro alla Scala.
I piccoli allievi della scuola scaligera eseguiranno un balletto ispirato alla balena rosa, Pinksie The Whale, personaggio intorno a cui è nato il progetto omonimo, avviato a Londra nel 2012 con l’obiettivo di portare l’arte nelle scuole come esperienza educativa, celebrare il valore della diversità e rafforzare la sensibilità del bambino nell’aiuto del prossimo.

Bookcity Milano 2014 Pinksie The Whale   Sabato 15 novembre spettacolo dei piccoli allievi dell'Accademia del Teatro alla Scala
Pinksie The Whale
 Sabato 15 novembre spettacolo dei piccoli allievi dell’Accademia del Teatro alla Scala

L’iniziativa si sviluppa intorno a una serie di libri che hanno come protagonista la  balenottera azzurra Pinksie. L’ingresso è libero.

Sabato 15 presso la Sala Viscontea del Castello Sforzesco alle 10, Philippe Daverio con Eleonora Onghi, Luca Vivona, ci parleranno dell’immancabile Leonardo raccontando, però, percorsi insoliti e sconosciuti intorno questo poliedrico ed amato personaggio.

Phiilippe Daverio
Sabato 15 Novembre racconta un inedito Leonardo Da Vinci

Sempre sabato alle 13.30, alTeatro dal Verme, Elisa Russo e Stefano Edda Rampoldi ci racconteranno di quando Milano era la patria del rock. Un tuffo nella Milano dei Ritmo Tribale, dei primissimi vagiti degli Afterhours e dei Casinò Royale: quei ruggenti anni Ottanta.

Il Centro Ceco organizza due interessanti eventi legati a periodi storici che hanno segnato la storia europea. 
Venerdi 14 novembre si terrà una lettura performativa con proiezioni videomapping del romanzo Le avvenutre del bravo soldato Svejk nella Grande Guerra (Palazzo Cusani, Sala Radetzky, ore 20), sabato 15 si terrà, invece, una conferenza in occasione del 25esimo anniversario della caduta del Muro di Berlino (Castello Sforesco, Sala Viscontea ore 12.30).
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Palazzo Cusani. Particolare del balcone
Venerdì 14 novembre lettura performativa e proiezioni videomapping a cura del Centro Ceco Milano

Anche il Touring Club Italiano parteciperà a BCM14 con una serie di eventi che avranno luogo nello storico palazzo dell’associazione, in Corso Italia 10.
Sabato 15 e domenica 16 l’appuntamento è Tra vino e divino: viaggi dell’anima e dei sensi che indagerà sui rapporti fra cantine e monasteri alternando aneddoti e storie, cercando punti di contatto e inevitabili contrapposizioni.
Ingresso libero sino a esaurimento posti.

Presso lo Spazio Oberdan, dal 14 al 16 novembre, saranno proiettati dieci film della rassegna dedicata alle opere più significative di Joseph Conrad fra cui l’anteprima di Secret Sharer  che inaugurerà la rassegna alla presenza del registra Peter Fudakowski.
Tutta la rassegna è ad ingresso libero.

Per i nottambuli… un  after party in un luogo insolito: il Museo della Scienza e della Tecnologia. Dj set e buona musica, sabato 15 novembre dalle ventiquattro alle tre.

Bookcity 2014 Milano Book Party  Sabato 15 novembre. Party and after party al Museo della Scienza e della Tecnologia
Milano Book Party
Sabato 15 novembre. Party and after party al Museo della Scienza e della Tecnologia

L’evento notturno sarà preceduto da una no stop di quattro ore di spettacoli in due sale diverse (Sala Biancamano e Sotterranei): reading, performance, installazioni, poesia, proiezioni, musica e illustrazioni live, maratona di letture di autori italiani, pesca dei libri, pugilato letterario, dj set fino alle 3.00 di notte. 
Incluso nel biglietto di ingresso un libro a scelta salvato dal macero  tra le pubblicazioni delle case editrici presenti e…un bicchiere di vino o birra.
Museo della Scienza e della Tecnologia, ingresso da via Olona 6. Prima di mezzanotte costo 11 euro, after party 13 euro. Ulteriori info su milanobookparty.it



Dario Fo protagonista dell’evento conclusivo di Bookcity Milano 2014
Domenica 16 novembre Teatro Studio Maraingela Melato



Atteso l’evento finale di BCM14 che si terrà domenica 16 novembre, ore 20,30 presso il Teatro Studio Mariangela Melato, con il Premio Nobel Dario Fo e Piero Sciotto, in una serata tra teatro e romanzo.
Gli appuntamenti di BCM14 sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, salvo dove diversamente indicato.

Giulia Minenna
DOVE/QUANDO
Milano, location varie dal 13 al 16 novembre
INFO
Info e programma  www.bookcitymilano.it 
Twitter: @BOOKCITYMILANO hashtag #BCM14 | facebook: BookCity Milano
COSTI
ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, salvo dove diversamente indicato.

NOTE
La manifestazione è promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dal Comitato promotore BookCity composto da Fondazione Rizzoli Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori e Fondazione Umberto e Elisabetta Mauri, con il contributo di Camera di Commercio di Milano e AIE (Associazione Italiana Editori), con il sostegno di AIB (Associazione Italiani Bibliotecari), ALI (Associazione Librai Italiani) e LIM (Librerie Indipendenti Milano). L’iniziativa si avvale del partenariato di Intesa Sanpaolo, a cui si aggiunge il contributo di Fondazione Cariplo, il sostegno di Fastweb, Lottomatica, Assicurazioni Generali, Canon, EXPO 2015, Borsa di Milano, FPE, Alessi, Comieco, Car2Go, Assografici, Assocarta, PosteItaliane, Essential 

Leave a comment