Weekend a Milano e non solo: cosa fare da venerdì 29 agosto a domenica 31 agosto

Weekend a Milano e non solo: cosa fare da venerdì 29 agosto a domenica 31 agosto

In questo articolo vi proponiamo alcune idee interessanti, da venerdì 29 agosto a domenica 31 agosto, per un fine settimana diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Sabato e domenica: i bambini giocano imparando con Foody nel Cortile delle Armi del Castello Sforzesco (gratis)

Michele De Lucchi, Agorà, Expo Milano 2015
(Foto da http://www.expo2015.org/)

Divertirsi imparando, tra attività ludiche e informative, sempre in compagna di Foody, la mascotte di Expo Milano 2015: negli spazi di Agorà, la struttura in legno realizzata da Michele De Lucchi all’interno del Cortile delle Armi del Castello Sforzesco di Milano, si potrà compiere un vero e proprio giro del mondo grazie a pedine a forma di frutta e verdura. 

Le attività e i giochi per i più piccoli sono ad ingresso gratuito, sia sabato che domenica (dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30). Ulteriori info su http://www.expo2015.org/

Da venerdì a domenica: a Monza la mostra “The Gathering Storm”. Dai Pink Floyd ai Muse le grandi copertine rock di Storm Thorgerson

in mostra a Monza le copertine rock di Storm Thorgerson
Wish You Were Here, Pink Floyd
Il Palazzo Arengario, in Piazza Roma a Monza, ospita fino al 7 settembre la mostra “The Gathering Storm. Dai Pink Floyd ai Muse le grandi copertine rock di Storm Thorgerson”: oltre 60 lavori originali, tra fotografie, grafica, video, poster e artwork, per un viaggio nell’arte visionaria del fotografo inglese Storm Thorgerson, scomparso poco più di un anno fa e noto per aver progettato le copertine di molti gruppi rock come Pink Floyd, Led Zeppelin, Genesis, Yes, Peter Gabriel, Black Sabbath, Paul McCartney, Syd Barrett e Styx tra gli altri. Ingresso gratuito, dalle 17.00 alle 23.00, ulteriori info al post dedicato.

Sabato e domenica: XVII edizione del Trescore British Blues Festival (gratis)

Sabato e domenica un interessante doppio appuntamento gratuito (dalle 20.30) a Trescore Balneario (BG) col British Blues Festival, l’appuntamento estivo più atteso dagli amanti della musica Blues. 

Vissia Trovato (blueCacao) in concerto domenica 31 agosto
per il British Blues Festival
(Foto da http://bluecacao.it/)
Sabato 30 in Piazza Cavour si esibirà il toscano Michele “Matt” Biondi, mentre domenica 31 sarà la volta dell’inglese Chuck Fryers, accompagnato dai blue Cacao feat. Vissia Trovato, una delle più interessanti band del panorama blues milanese. In caso di pioggia i concerti si terranno al Cineteatro Nuovo di Trescore sito in via Locatelli. Info su http://www.prolocotrescore.it/

Domenica sera: prima tappa milanese di Sounding the City, presso la Rotonda della Besana

Partendo dalle armonie e dai ritmi nascosti nei suoni dell’ambiente urbano di Milano, Jen Reimer e Max Stein (www.reimerstein.com) creeranno negli spazi della Rotonda della Besana una singolare installazione, aperta gratuitamente al pubblico domenica 31 agosto (18.00-22.00), che mette assieme corno processato e campionamenti in loco. 
sounding the city, i suoni dell'ambiente urbano di milano in una performance domenica 31 agosto a milano
Sounding the City, scoprite i ritmi nascosti nei suoni
dell’ambiente urbano di Milano attraverso una performance
che mette assieme corno processato e campionamenti in loco.
La performance rappresenta la prima tappa milanese di Sounding the City, iniziativa promossa da MADAM (many atoms develop a mountain) e Video Sound Art Festival. Ulteriori informazioni su http://www.videosoundart.com/sounding-the-city/. Performance live a partire dalle 20.30.

Da venerdì a domenica: la Venere di Sandro Botticelli e bottega in mostra al Museo del Territorio Biellese

Fino al 7 settembre la Venere dipinta fra il 1475 e il 1477 da Sandro Botticelli resterà esposta nel Museo del Territorio Biellese e sarà al centro di un percorso storico-artistico che collega all’icona botticelliana della bellezza assoluta personaggi ed eventi dal Rinascimento ai giorni nostri.
mostre nel weekend fuori Milano: la Venere di Botticelli al Museo del Territorio Biellese
La Venere di Sandro Botticelli al Museo del Territorio Biellese fino al 7 settembre
Sulla scena del Museo del Territorio Biellese si muovono personaggi e mondi che, in forma diretta o indiretta, hanno ruotato intorno alla Venere e al personaggio reale che l’ha ispirata: Simonetta Cattaneo Vespucci, all’epoca definita la donna più bella del mondo. Si incontrano dunque Sandro Botticelli che la dipinse in una infinità di varianti, Giuliano de’ Medici che l’amò, Lorenzo de’ Medici il Magnifico che le dedicò in morte uno splendido sonetto, Angelo Poliziano che ne fece la musa ispiratrice di composizioni poetiche, Riccardo Gualino che acquistò il quadro di Botticelli per donarlo alla pubblica fruizione, e Sebastiano Ferrero che fece costruire e donò alla città di Biella il complesso bramantesco di San Sebastiano che ospita l’evento. 
Orari: venerdì, ore 10-12.30/15-18.30, sabato e domenica, ore 15-18.30 (domenica 31 agosto e domenica 7 settembre aperto anche dalle 10.00 alle 12.30). 

Da venerdì a domenica: Le pietre raccontano, Abbazia di San Fruttuoso

L’Abbazia di San Fruttuoso, a Camogli, proprietà del FAI dal 1983, ospita nel weekend l’iniziativa “Le pietre raccontano”, un viaggio alla scoperta di un mondo che l’uomo ha prima studiato e catalogato e da cui poi ha attinto a piene mani per i più svariati usi.
Abbazia di San Fruttuoso, Camogli (GE)

Punto di partenza è la storia geologica del Promontorio di Portofino e i frammenti marmorei che raccontano alcune vicende storiche dell’Abbazia di San Fruttuoso. L’esposizione si chiude con le pietre che suonano, le sculture sonore di Pinuccio Sciola, e con una rassegna di pietre dure e gemme multicolori, accompagnate da creazioni artistiche realizzate da artigiani e gioiellieri
Orari da giugno a metà settembre: tutti i giorni 10.00-17.45. Per info e prenotazioni, 0185-772703 o fai.sanfruttuoso@fondoambiente.it

Da venerdì a domenica: in mostra a Palazzo Morando abiti e accessori provenienti dalla collezione privata di Claudia Gian Ferrari (gratis)

Nel ricco programma di iniziative di Verdestate 2014, c’è spazio per una bella mostra a Palazzo Morando, in via Sant’Andrea 6 a Milano. Parliamo di “Ritratto di gruppo/Conversation Piece”, esposizione che ospita una selezione di abiti e accessori provenienti dalla collezione privata della gallerista e storica dell’arte milanese Claudia Gian Ferrari, donata a Palazzo Morando, in dialogo con i progetti realizzati dagli studenti del Biennio specialistico in Fashion and Textile Design di NABA. 
mostre a milano nel weekend
In mostra a Palazzo Morando oltre duecento oggetti, tra abiti e accessori 
La collezione Claudia Gian Ferrari comprende oltre duecento oggetti, tra abiti e accessori, in gran parte creati dallo stilista giapponese Issey Miyake. Fra i capi esposti spiccano le firme di couturiers italiani, quali Armani, Valentino, Krizia e Raffaella Curiel. Ulteriori informazioni al post dedicato.
Ingresso libero. Orari: 9.00 -13.00 / 14.00-17.30 

A piedi tra le nuvole: escursioni a piedi e in bici nel Parco Nazionale Gran Paradiso

Nel weekend visitate Il Parco Nazionale Gran Paradiso per una gita fuori porta che vuole coniugare turismo “slow”, attento all’ambiente e alla natura. Con il progetto “A piedi tra le nuvole” (http://www.pngp.it/nivolet/index.html) il Parco promuove una mobilità dolce, regolamentando il traffico automobilistico privato d’estate lungo la strada che conduce al Colle del Nivolet e favorendo gli spostamenti a piedi, in bici e con navetta.

escursione gratuita con guida del Parco Gran Paradiso ai piani del Nivolet
Colle del Nivolet, foto di Giulio Zanetti (http://fototeca.pngp.it/)
Il Nivolet è l’habitat di stambecchi, camosci, marmotte, ermellini, volpi, uccelli migratori e stanziali, e di specie floristiche rare. Si raggiunge a piedi su comodi sentieri dalla Valsavarenche e in auto da Ceresole Reale. 

Sabato 30 agosto con “Il sabato del villaggio” potrete fare un viaggio tra tradizione e natura. Appuntamento alle 10 presso il centro visitatori di Degioz. Potrete partecipare ad una passeggiata adatta a tutti tra i villaggi del fondovalle, con visita a varie attività agro-silvo pastorali e artigianali come la stalla, la coltivazione di erbe, l’allevamento di capre, il laboratorio di intaglio del legno; giochi di animazione naturalistica per i bambini. Prenotazione obbligatoria entro il giorno precedente a 349.7821454; Pranzo al sacco a carico dei partecipanti; costo 5€ a persona (gratis per i bambini fina a 12 anni). 

escursioni a piedi o in bici nel weekend di ferragosto
Nivolet, escursioni a piedi o in bici per “A piedi tra le nuvole”
Domenica 31 agosto, invece, è in programma una escursione con guida del Parco ai piani del Nivolet. L’attività è gratuita, il pranzo in rifugio costa 18€. Prenotazione obbligatoria al numero 0124/901070. Partenza per prendere la navetta: ore 10,00 Località Serrù, Rientro: ore 15,00.

Domenica: al Museo d’Arte Luganola mostra Hans Richter. Il ritmo dell’avanguardia

Domenica 31 agosto apre al Museo d’Arte Lugano un’ampia retrospettiva (ne abbiamo parlato in un articolo dedicato) dedicata all’artista tedesco Hans Richter (Berlino 1888 – Minusio 1976), in programma fino al 23 novembre 2014. 
Hans Richter, Rhythmus 23, 1923
Olio su tela, 70 x 420 cm
Museo Cantonale d’Arte, Lugano ©Hans Richter Estate
Foto courtesy of the Hans Richter Estate
Ricca di quasi 200 opere tra pitture, disegni, fotografie, film, libri e riviste, la mostra rappresenta un’occasione unica per riscoprire l’opera di questa importante figura dell’arte del XX secolo, di cui il Museo Cantonale d’Arte conserva alcune opere capitali, tra di esse la versione originale del grande rotolo Rhythmus 23.
Il percorso espositivo include opere di artisti quali Arp, Eggeling, Janco, Jawlensky, van Doesbourg, Moholy Nagy, Man Ray, ed offre la straordinaria opportunità di confrontarsi con le grandi tematiche che hanno percorso le avanguardie del Novecento e di ripercorrere alcune delle esperienze fondamentali che hanno segnato la storia dei rapporti tra pittura e cinema nel secolo scorso. Orari: venerdì 10.00–21.00, sabato e domenica 10.00–18.00. Biglietto intero 12 franchi, ridotto 8 franchi, accesso gratuito la prima domenica del mese.

Da venerdì a domenica: Mostri a Venezia, 27 fotografie di Berengo Gardin a Villa Necchi Campiglio

Fino al 28 settembre negli spazi di Villa Necchi Campiglio a Milano sono in mostra ventisette fotografie di Gianni Berengo Gardin, scattate tra il 2012 e il 2014, che ritraggono il quotidiano passaggio di navi da crociera nel Canale della Giudecca di Venezia. 
mostre di fotografia a Milano
Mostri a Venezia, in mostra a Villa Necchi Campiglio le
fotografie di Berengo Gardin
Le fotografie costituiscono un reportage duro, severo, rigoroso: un lavoro di testimonianza, ma soprattutto di denuncia da parte di uno dei più grandi fotografi italiani, Gianni Berengo Gardin che ha vissuto a lungo a Venezia, città di suo padre. Apertura dalle 10.00 alle 18.00. Biglietti: 6€ adulti, 4€ iscritti FAI, 4€ ragazzi dai 4 ai 14 anni. Il biglietto comprende la visita alla Villa.

Weekend fuori porta: visite guidate all’Orrido di Bellano

Se avete voglia di una full immersion nella natura più vera, di luoghi ricchi di storie, miti e leggende, ecco una bella proposta per voi: un giro fra le cascate lombarde. Un modo nuovo ed insolito per scoprire le bellezze di luoghi in cui la natura fa da padrona, sovrana e potente. Lasciatevi affascinare da spettacolo unico e suggestivo visitando l’Orrido di Bellano, una gola naturale creata dal fiume Pioverna.
le cascate in Lombardia: una full immersion nella natura
Una full immersion nella natura: itinerari alla scoperta delle cascate in Lombardia
In foto: Cascata Ferrera
Di venerdì mattina sono in programma visite guidate, per un minimo di due persone, con ritrovo alle 9.45 presso l’Ufficio Turistico situato alla stazione dei treni. Il costo è di 7 euro a persona comprensivo di ingresso all’Orrido (biglietto gratuito per bambini fino a 5 anni, mentre da 6 il biglietto costa 2.50€ comprensivo di ingresso all’Orrido). Sconto comitive: dalle 10 persone in su il costo è di 5 euro. Informazioni su http://www.comune.bellano.lc.it/). Scoprite tutti i nostri suggerimenti sulle cascate in Lombardia!

Domenica pomeriggio: Hangar Bicocca, visita guidata a “I Sette Palazzi Celesti” di Anselm Kiefer (gratis)

La domenica alle ore 17.00 è possibile scoprire, attraverso visite guidate gratuite su prenotazione, le installazioni permanenti e le mostre temporanee ospitate negli spazi di Hangar Bicocca a Milano.
Domenica 31 agosto potrete osservare da vicino I Sette Palazzi Celesti, installazione site-specific del tedesco Anselm Kiefer realizzata per Hangar Bicocca in occasione della sua prima apertura nel 2004.
I Sette Palazzi Celesti di Anselm Kiefer
@ Foto: Agostino Osio
Le sette torri, del peso di 90 tonnellate ciascuna, hanno altezze variabili tra i 14 e i 18 metri e sono realizzate in cemento armato utilizzando come elementi costruttivi moduli angolari ottenuti dai container utilizzati per il trasporto delle merci. Ulteriori informazioni su http://www.hangarbicocca.org/

Da venerdì a domenica: “L’Italia intatta di Gennaro della Monica” in mostra a Palazzo Reale (gratis)

Nella splendida cornice di Palazzo Reale è ancora visitabile la monografica “L’Italia intatta di Gennaro della Monica” (ne abbiamo parlato in questo articolo), curata da Philippe Daverio, Paola di Felice, Cosimo Savastano e Claudio Strinati e dedicata all’opera del pittore abruzzese Gennaro della Monica (1836 – 1917), napoletano d’adozione, con 90 opere realizzate dall’artista negli ultimi anni dell’Ottocento.
mostre d'arte ad ingresso gratuito d'estate a Milano
L’Italia intatta di Gennaro della Monica, opere in mostra a Palazzo Reale
La mostra, inoltre, rende omaggio alla pittura ottocentesca del paesaggio di cui Della Monica è stato un eccellente interprete. Il percorso della mostra si sviluppa in sei sezioni che rappresentano al meglio le tecniche pittoriche utilizzate da Gennaro della Monica: la prima “en plein air” e poi “la macchia” illustrano gli esperimenti pittorici del suo primo periodo napoletano e l’incontro con il realismo dei fratelli Palizzi. Le sezioni successive rappresentano i luoghi che l’artista ha conosciuto viaggiando, da Napoli e Firenze fino a Milano, e che hanno segnato il suo percorso di crescita. Ingresso gratuito
Orari: venerdì e domenica 9.30 – 19.30, sabato 9.30 – 22.30.

Da venerdì a domenica: “LA NEBBIOSA. Lo sguardo di Pasolini su una Milano ormai scomparsa” (gratis)

Il Museo del Risorgimento, in via Borgonuovo, 23, espone fino al 14 settembre una selezione di fotografie della Milano degli anni ’50 e ’60, provenienti dagli archivi di Contrasto e Mufoco-Museo Fotografia Contemporanea, per raccontare come in uno storyboard quei luoghi immaginati e pensati da Pier Paolo Pasolini per il film “La Nebbiosa” (http://www.lanebbiosa.it/). 

mostre gratuite a milano nel weekend: La Nebbiosa al Museo del Risorgimento
“La Nebbiosa”, lo sguardo di Pasolini
su una Milano ormai scomparsa
Scatti d’epoca di maestri come Gianni Berengo Gardin, Ferdinando Scianna, Federico Garolla, aiuteranno ad immaginare quali avrebbero potuto essere i luoghi e i volti di questo film mai girato, attingendo a immagini d’epoca che evocano pezzi di una città che non esiste più. Apertura nel weekend dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30.

Paolo Vanadia, Giulia Minenna
Una nota per chi ci segue tramite la newsletter: questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM