Weekend a Milano: cosa fare da venerdì 11 a domenica 13 luglio

blogger_fai_castello_aperto_per_restauri_res_sat

Weekend a Milano: cosa fare da venerdì 11 a domenica 13 luglio

In questo articolo vi proponiamo alcune idee interessanti, da venerdì 11 a domenica 13 luglio, per un fine settimana diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Sabato: Aperto per restauri, Monastero di Torba, Gornate Olona (VA)

visite ai beni fai: Monastero di Torba, sabato 12 luglio 2014
Monastero di Torba, Gornate Olona
(Foto di Lorenzo Monti©)

Al Monastero di Torba di Gornate Olona (VA), dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, prosegue la campagna di scavi iniziata nel 2013, e continua la ricerca di nuove tracce di storia del Monastero. E’ possibile visitare il Monastero ed assistere in esclusiva agli scavi archeologici degli studenti dell’università di Padova. Saranno presenti anche tecnici del FAI per raccontare quanto e quale lavoro si nasconde dietro al restauro di un bene prima di poterlo aprire al pubblico.
Apertura dalle 10.00 alle 16.00, verificare su http://www.fondoambiente.it/eventi/Index.aspx?q=aperto-per-restauri-monastero-di-torba-2014 eventuali variazioni di programma. Biglietti: adulti 6,50€, bambini (4-14 anni) 3€, iscritti FAI 2€.

Venerdì sera: Villa Arconati Music Festival, un viaggio nel presente e nel futuro della musica jazz con George Benson

Villa Arconati Music Festival 2014, George Benson in concerto
George Benson in concerto, venerdì 11 luglio, per il Villa Arconati Festival

Un weekend davvero interessante, per gli appassionati del jazz e per chi ama l’easy listening di qualità: George Benson si esibirà in concerto, venerdì dalle 21.00, sul palco del Festival di Villa Arconati (ne abbiamo parlato qui). Un evento imperdibile, in quanto sarà la seconda tappa delle uniche due date italiane del suo tour internazionale. Accompagnato dalla sua inseparabile chitarra, il musicista jazz proporrà il suo mix perfetto tra pop, swing e R & B, arricchito dalle innumerevoli sfumature esecutive che lo hanno reso leggendario. 

Dove: Villa Arconati, Castellazzo di Bollate, in Via Fametta, a 5 Km da Milano Nord
Costi: poltronissime 40€, poltrone 30€ (prezzi indicati al netto del diritto di prevendita).

Da venerdì a domenica: Smiling mind, vagando attraverso il sorriso della mente

Fino al 18 luglio, come attività collaterale all’annuale congresso della Federazione Europea delle Neuroscienze, Regione Lombardia ha promosso l’organizzazione della mostra SMILING MIND: vagando attraverso il sorriso della mente che ripercorre alcuni momenti della storia della caricatura e della sua stretta relazione con la contemporanea ricerca scientifica, tra XVI e XX secolo. Viene messo in luce un aspetto poco noto della storia dell’arte e della scienza, in alcuni dei più significativi luoghi di cultura del centro di Milano: la Biblioteca e Pinacoteca Ambrosiana (aperta da martedì a domenica 10.00-18.00, si veda lo speciale turismo), la Civica Raccolta delle stampe “Achille Bertarelli” (dove la mostra resterà visitabile gratuitamente fino al 1 agosto), la Biblioteca Nazionale Braidense (aperta gratuitamente da lunedì a venerdì 9.30-13.30) e l’Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere (aperto gratuitamente da lunedì a venerdì 9.30 – 16.30).

mostre di scienza arte e cultura a milano: smiling mind fino al 18 luglio 2014
Smiling mind: vagando attraverso il sorriso della mente

Sono esposti disegni grotteschi e studi di fisiognomica di scuola leonardesca – esposti nella sala Federiciana dell’Ambrosiana – stampe popolari sei-settecentesche presso il Castello Sforzesco; atlanti anatomici presso il Palazzo di Brera: opere scientifiche inedite all’Istituto Lombardo di via Borgonuovo. Il percorso si chiude, nella stessa sede, anche con una selezione di periodici satirici, tra Otto e Novecento, che mostrano come alcuni caratteri del pensiero scientifico, siano ormai stati assunti a elementi di pura comunicazione visuale.
Per ulteriori informazioni, si veda https://sites.google.com/site/italyforfens2014/home/outreach/smiling-mind

Venerdì: Video Sound Art, IV edizione del festival dedicato all’innovazione tecnologica in ambito artistico

Video Sound Art, dal 6 al 11 luglio al Museo Scienza di Milano il festival dedicato all'innovazione tecnologica in ambito artistico
The Man into the map, il tema scelto per questa
edizione di Video Sound Art
Prosegue fino a venerdì sera al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci Video Sound Art (http://www.videosoundart.com/), il festival dedicato all’innovazione tecnologica in ambito artistico. 

Quest’anno il festival si caratterizza per la forte presenza di animazioni di illustrazioni attraverso la tecnica del videomapping. Il tema di questa edizione del festival è infatti “The Man into the map”, cartografie concettuali, interattive, mappature sonore, videomapping come strumenti espressivi e chiavi di conoscenza.
Il programma musicale di VSA, quest’anno curato dall’artista svizzera Iokoi, chiude venerdì sera dalle 22.00 in Sala Cenacolo col concerto di Adult Standard e a seguire, per i cultori della musica elettronica, da non perdere Fabrizio Somma AKA K-Conjog.
Ingresso libero al festival, 8€ il biglietto per il concerto di K-Conjog/Adult Standard. Ulteriori informazioni su www.videosoundart.com

Domenica pomeriggio: sfida tra arpisti provenienti da tutto il mondo per il concerto della Finale dell’International Harp Competition of Italy (gratis)

concerti ad ingresso libero nel weekend a milano
Domenica il Concerto della Finale dell’International Harp Competition of Italy 2014
presso l’Auditorium Gaber in Piazza Duca d’Aosta a Milano
Domenica dalle 18.30 arpisti provenienti da tutto il mondo si sfideranno per il concerto della Finale dell’International Harp Competition of Italy 2014 presso l’Auditorium Gaber (Palazzo Pirelli) in Piazza Duca d’Aosta a Milano. 
Questo concorso, aperto agli arpisti di tutte le nazionalità, è stato fondato per supportare i giovani arpisti di talento, promuovere l’arpa e il suo repertorio verso un più vasto pubblico. Ingresso gratuito, ulteriori informazioni su www.ihc-italy.com

Venerdì pomeriggio: Estate sotto le stelle, al Planetario di Milano appuntamenti per i più piccoli

“Nur, storia di una piccola stella: la nascita”:
appuntamento per i più piccoli al Planetario di Milano 
Durante il mese di luglio, oltre alle consuete attività, il Planetario di Milano propone una serie di altri appuntamenti per grandi e bambini: rimanete affascinati da “Nur, storia di una piccola stella: la nascita”, un racconto per conoscere i segreti delle stelle. Due gli spettacoli, consigliati ad un pubblico sopra i 7 anni: dalle 11.00 e dalle 15.30. Biglietti: 3€ intero, 1,50€ ridotto (fino a 18 anni e oltre i 60 anni)

Da venerdì a domenica: “Non chiamatemi Maestro”, di e con Corrado d’Elia, al Teatro Libero

spettacoli teatrali a milano nel weekend: Non chiamatemi Maestro al Teatro Libero
Prima Nazionale per “Non chiamatemi Maestro”,
di e con Corrado d’Elia, al Teatro Libero di Milano
Un canto d’amore per il Teatro, la storia di una passione, di qualcosa di così forte da segnare il percorso di tutta una vita, in cui chiunque ami il teatro e la vita si può riconoscere. 
Lo spettacolo “Non chiamatemi Maestro”, in scena in prima nazionale fino al 15 luglio al Teatro Libero di Milano, è liberamente tratto dagli scritti e dalle testimonianze di Giorgio Strehler, maestro di bottega che conosceva l’arte del teatro come pochi.

NON CHIAMATEMI MAESTRO,  dal 27 giugno a Milano
il nuovo, emozionante “album” di Corrado d’Elia
Corrado d’Elia celebra con questo spettacolo l’universalità dell’Arte, in un gioco teatrale di sovrapposizione con il Maestro in totale comunione. Un percorso emozionante, un flusso di pensieri forte e toccante che restituisce decisamente la parola all’emozione e alla poesia. Una riflessione sentita e appassionata sull’amore e sul grande sacrificio che necessariamente il Teatro ogni giorno richiede a chi lo fa, nel rapporto tra Arte e Vita.
Lo spettacolo è l’ultimo di questa stagione del Teatro Libero a far parte dell’abbonamento Invito a Teatro. In scena venerdì e sabato dalle 21.00. Per ulteriori informazioni, rimandiamo il lettore all’articolo dedicato a questo spettacolo.

Da venerdì a domenica: Il mondo dei Dinosauri al Museo del Manifesto Cinematografico di Milano

Il Mondo dei Dinosauri in mostra fino al 13 luglio
al Museo Fermo Immagine di Milano
Cento anni di Dinosauri al Cinema da Gertie a Godzilla, da “Il Mondo Perduto” a “Jurassic Park”. Per celebrare questo anniversario il Museo del Manifesto Cinematografico di Milano allestisce una mostra speciale con oltre 100 manifesti cinematografici di vario formato, locandine, fotobuste, foto di scena originali, modellini scientifici in scala, statue e diorami in mattoncini LEGO® creati appositamente per la mostra a tema preistorico.
Sono previste visite guidate per scolaresche e gruppi di bambini, operate da esperti che spiegherannoe ai più piccoli (ma anche ai grandi) i segreti dei dinosauri cinematografici. Apertura nel weekend dalle 14.00 alle 19.00, biglietto intero 5€, ridotto 3€. Ulteriori informazioni su http://www.museofermoimmagine.it

Da venerdì a domenica: Christopher Makos – Altered Images in Galleria Sozzani (gratis)

weekend: mostre di fotografia ad ingresso gratuito a milano
Andy, Centre Pompidou 1986 ©Christopher Makos
La Galleria Sozzani, in corso Como 10 a Milano, ha dedicato una mostra al maestro della fotografia Christopher Makos, definito da Andy Warhol “il più moderno dei fotografi americani”. La mostra, intitolata “Christopher Makos. Altered Images” e visitabile fino al 3 agosto, propone una selezione di 62 fotografie che ripercorrono la scena artistica newyorkese degli anni ’70 e ’80, tra cui 8 opere di grandi dimensioni della serie “Altered Images” realizzate nel 1981, in cui Andy Warhol interpreta la mutevole identità dell’essere umano.
Ingresso gratuito, nel weekend la galleria è aperta dalle 10.30 alle 19.30.

Da venerdì a domenica: “LA NEBBIOSA. Lo sguardo di Pasolini su una Milano ormai scomparsa” (gratis)

mostre gratuite a milano nel weekend: La Nebbiosa al Museo del Risorgimento
“La Nebbiosa”, lo sguardo di Pasolini
su una Milano ormai scomparsa
Il Museo del Risorgimento, in via Borgonuovo, 23, espone fino al 14 settembre una selezione di fotografie della Milano degli anni ’50 e ’60, provenienti dagli archivi di Contrasto e Mufoco-Museo Fotografia Contemporanea, per raccontare come in uno storyboard quei luoghi immaginati e pensati da Pier Paolo Pasolini per il film “La Nebbiosa” (http://www.lanebbiosa.it/). 
Scatti d’epoca di maestri come Gianni Berengo Gardin, Ferdinando Scianna, Federico Garolla, aiuteranno ad immaginare quali avrebbero potuto essere i luoghi e i volti di questo film mai girato, attingendo a immagini d’epoca che evocano pezzi di una città che non esiste più. Apertura nel weekend dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30.

Da venerdì a domenica: Cildo Meireles. Installations in Hangar Bicocca (gratis)

E’ ancora visitabile in Hangar Bicocca a Milano la mostra “Cildo Meireles-Installations”, a cura di Vicente Todoli. Cildo Meireles, nato nel 1948 a Rio de Janeiro, è considerato uno degli iniziatori dell’arte concettuale ed è stato tra i primi a sperimentare, fin dagli anni 60, installazioni immersive e multisensoriali che richiedono il totale coinvolgimento del pubblico.

mostre d'arte contemporanea a milano nel weekend
Babel, complessa installazione visiva e sonora di Cildo Meireles,
esposta in Hangar Bicocca fino al 20 luglio 2014
(PH: Paolo Vanadia)

La personale comprende 12 tra le più importanti installazioni realizzate dall’artista tra il 1970 e oggi, opere che rivelano pienamente il loro significato solo nel momento in cui sono attraversate, coinvolgendo oltre alla vista, anche l’udito, il tatto, l’olfatto e addirittura il gusto.

mostre di arte contemporanea gratis a milano: Cildo Meireles in Hangar Bicocca
Un pontile, il cielo, le acque mosse in Marulho (1991-1997), una
installazione che presenta un mare costituito da diciassettemila libri

Ci ha stupito più di tutte l’installazione Marulho, descritta dall’artista come “una sorta di realtà virtuale low-tech”. Una rampa di legno allungata sopra una distesa di libri stampati con immagini di acqua: l’installazione è arricchita dal sussurro della parola “acqua”, in 85 lingue differenti, che crea un rumore simile al mormorio delle onde.

ORARI: da venerdì a domenica 11.00-23.00
INFO: http://www.hangarbicocca.org/


Da venerdì a domenica: il mondo di Leonardo da Vinci in mostra a Milano

Da venerdì a domenica, dalle 10.00 alle 23.00, è possibile scoprire il genio di Leonardo da Vinci, grazie alla mostra interattiva e multidisciplinare Leonardo3 – Il Mondo di Leonardo, ospitata in Piazza della Scala, all’ingresso della Galleria Vittorio Emanuele II, nei prestigiosi spazi delle Sale del Re.

Cosa fare sabato 14 dicembre e domenica 15 dicembre Milano: Leonardo ingegnere mostra
Ph. By Edoardo Zanon via Wikimedia Commons


La mostra presenta oltre 200 macchine interattive in 3D, e ricostruzioni fisiche delle macchine di Leonardo, molti inediti, realizzati nel rigoroso rispetto del progetto originale, che si ritrova nelle migliaia di pagine, appunti e disegni contenuti nei più importanti manoscritti arrivati fino ai nostri giorni: il Manoscritto B, il Codice del Volo e il Codice Atlantico.
INFO | COSTI: post dedicato | intero 12€, studenti/riduzioni 11€, gruppi 10€, bambini/ragazzi 9€, gruppi scolastici 6€

Sabato: Aqua 2014-Milano Water Parade

Ancora i Navigli protagonisti di un evento per celebrare questo antico scorcio di Milano.
Sabato i corsi d’acqua saranno animati dall’Aqua 2014-Milano Water Parade, la prima manifestazione galleggiante ludico-ricreativa di arte, poesia, musica e spettacolo che per un giorno e una notte animerà le alzaie e le vie d’acqua cittadine.

sabato 12 luglio: Milano Water Parade
Sabato 12 luglio: Milano Water Parade

Piattaforme galleggianti saranno popolate da saltimbanchi, acrobati, mangiafuoco, funanboli ed equiibristi.
Non mancherà la musica con dj set e show musicali, concerti di strumenti autocostruiti. Non sorprendetevi se i corsi d’acqua si riempiranno di zattere con vele improvvisate, canotti, materassini e gommoni: saranno lì per sfidarsi in giochi acquatici e divertenti performance.

Tanti gli stand che ospiteranno laboratori creativi (anche per bambini), bancarelle di artigianato di autoproduzione, riciclo e riuso, vintage, sartoria e moda etica, poi serigrafia live, street wear, insieme ad attività proposte da diverse associazioni.

cosa fare a milano gratis nel weekend: Water Parade
Milano Water Parade: sabato balleremo tutti con la Silent Disco
con 2000 cuffie wireless a disposizione

Dopo le 23, balleremo tutti con la Silent disco con 2.000 cuffie wireless a disposizione.

Il Naviglio Martesana con l’omonima Cascina in via Bertelli 44 (festa d’inaugurazione) sarà teatro tra l’altro di mostre e attività varie, dalla Roda e Batucada di Capoeira (arte marziale e lotta/danza di origine brasiliana) alla grigliata fai da te con chiosco food e drink, e dalle 24 ci sarà spazio per lo sleeping concert di chiusura sotto le stelle. L’ingresso agli eventi è libero

Venerdi: Fluo run. Una scia di colore in Parco Sempione

Una corsa colorata quella che ci attende venerdì 11 luglio per l’appuntamento milanese della Fluo Run.

Venerdì 11 luglio, appuntamento a Parco Sempione per la Fluo Run

Una lunga scia luminosa formata dai partecipanti della Fluo Run 2014 illuminerà Paro Sempione dalle 20.30 per una corsetta di 45 minuti. Tutti i partecipanti indosseranno magliette fluorescenti oltre ad atri gadget (ovviamente fluorescenti) forniti alla partenza.

Il ritrovo è previsto alle ore 20 presso Parco Sempione di fronte all’arena Civica (entrata Viale Elvezia). La quota di iscrizione è di 10 euro e prevede, oltre al diritto di partecipazione, anche l’ambito fluo kit e l’invito omaggio per il Fluo Party comprensivo di cena-buffet (ci si può iscrivere on line o nei centri indicati su http://www.fluorun.it/milano)

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

Una nota per chi ci segue tramite la newsletter: questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.
Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM