Dal 3 al 7 giugno a Milano la XIII edizione del Festival Internazionale del Cinema d’Arte

Dal 3 al 7 giugno a Milano la XIII edizione del Festival Internazionale del Cinema d’Arte

Martedì 3 giugno torna a Milano il Festival Internazionale del Cinema d’Arte, una kermesse che pone l’accento su cinema e arte affrontati secondo una prospettiva multiculturale, patrocinata tra gli altri da Expo 2015.
Festival Internazionale del Cinema d'Arte: a Milano dal 3 al 7 giugno 2014
Festival Internazionale del Cinema d’Arte: a Milano dal 3 al 7 giugno 2014
Il Festival, ospitato nelle sale del Palazzo Reale, vuole sottolineare il ruolo del cinema nella storia contemporanea, regalando emozioni e sentimenti senza tempo: fino al 7 giugno la settima arte sarà al centro di una serie di proiezioni, serate evento, approfondimenti, incontri con personaggi del mondo dello spettacolo e del cinema. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito.
Festival Internazionale del Cinema d'Arte a Milano dal 3 al 7 giugno 2014
Dal 3 al 7 giugno a Palazzo Reale, Milano, la XIII edizione del
Festival Internazionale del Cinema d’Arte
(PH: Paolo Vanadia)
L’iniziativa si articola in due sezioni di concorso, i cui vincitori verranno proclamati nel corso della serata finale del 7 giugno: la sezione Cinema d’arte è costituita da opere che, attraverso la forma del ritratto o del documentario raccontino le biografie degli artisti o l’elaborazione delle più importanti opere d’arte.
La sezione Art Lab include invece opere che mettono in campo una più recente concezione dell’arte, dall’animazione al web, dal cinema industriale alla pubblicità.
Tra gli eventi collaterali, segnaliamo la presenza di una serie di film fuori concorso, con proiezioni introdotte da ospiti appartenenti al mondo della cultura in senso lato, dall’arte al teatro, dal cinema allo spettacolo. Per questa edizione, inoltre, è stato messo a punto anche un concorso fotografico interamente dedicato all’arte e articolato in due categorie: Scatti d’arte e Città d’arte di Lombardia. 
Martedì sera, dalle 21.15, apertura del festival, nel cortile di Palazzo Reale, con un omaggio al Maestro Claudio Abbado. L’Orchestra dei Giovani di Milano Civica Scuola di Musica e il Coro Akses, sotto la guida del direttore Carlo De Martini e del maestro del coro Dario Grandini, allieteranno il pubblico con un programma che spazia da Geminiani, a Coulais, a Pergoles.
MIMMO PALADINO CORTOMETRAGGIO SULLA VITA DI GESUALDO DA VENOSA
Alessandro Haber interpreta Carlo Gesualdo da Venosa
in Labyrinthus di Mimmo Paladino
Vi segnaliamo la proiezione di “Labyrinthus” di Mimmo Paladino, nella serata di giovedì: si tratta di un cortometraggio di 15 minuti dedicato alla vita e alle opere di Carlo Gesualdo da Venosa, ricercatore di forme e suoni nuovi, nei 400 anni dalla morte. Gesualdo, impersonato dall’attore bolognese Alessandro Haber, è protagonista in una interpretazione che si muove sulle ansie e sulla follia di un grandissimo compositore. 
La serata di chiusura vedrà invece sul palco, sabato sera a partire dalle 21.15, l’Orchestra Cantelli di Milano che, con una formazione di un quintetto d’archi e due fiati, proporrà una selezione di colonne sonore – da “La vita è bella” a Quattro matrimoni e un funerale”, da “La mia Africa” a “Schindler’s list” – a fare da cornice alla premiazione dei vincitori. Durante la serata verranno proiettati tre film appartenenti alla collezione della Fondazione Pomodoro: “Atto Unico di Jannis Kounellis” di Ermanno Olmi, “Arnaldo Pomodoro – Grandi Opere 1972-2008” e “Arnaldo Pomodoro. Ingresso nel labirinto”.
Il programma integrale della manifestazione è disponibile a questo link.

Paolo Vanadia

DOVE | QUANDO
Palazzo Reale (Piazza del Duomo 12), Milano – Dal 3 al 7 giugno 2014
COSTI
Ingresso gratuito
INFO

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *