Da venerdì 16 a domenica 18 maggio. Piano City 2014: un’invasione di pianoforti a Milano

Da venerdì 16 a domenica 18 maggio. Piano City 2014: un’invasione di pianoforti a Milano

Ci siamo: anche quest’anno torna PianoCity, probabilmente uno degli eventi più belli e coinvolgenti della primavera milanese e dedicati alla musica.
Un evento che coinvolge tutta la città e tutti coloro che a Milano vivono o ci passano e che  inizia venerdì 16 maggio con un’invasione di pianoforti in ogni luogo insolito e inconsueto di Milano e termina domenica sera quando calerà il sipario sull’immenso palcoscenico della Città che ospiterà oltre trecento eventi.
In questi tre giorni di musica le corde dei pianoforti vibreranno in ogni luogo della città e i suoi tasti saranno mossi da artisti di fama come Ayse Deniz Gokcin, Yaron Herman, Omar Sosa, Raphael Gualazzi ma anche da chiunque abbia voglia di offrire al pubblico un proprio personalissimo concerto: tantissimi, infatti, saranno i pianoforti sparsi per la città a disposizioni di ogni cultore di questo splendido strumento.
Non ci sarà alcun limite ai generi musicali da ascoltare (e suonare) come nessun limite sulle location.
Assisteremo a concerti in case private, cortili, battelli dei Navigli, tram, biciclette, gallerie d’arte, caffetterie, piazze, stazioni, cascine, biblioteche…ovunque, in qualunque luogo di Milano, anche il più impensabile, potrà nascondere un pianoforte e un concerto.
Piano City tram vettura storica Milano
Piano City tram vettura storica Milano
Il Piano Center sarà, anche per questa edizione, la GAM e l’annesso Parco di Villa Reale.
A questa speciale location, si affiancheranno altri palazzi e ville storiche di Milano come Palazzo Cusano, villa Simonetta e la quattrocentesca Villa Scheibler di Quarto Oggiaro che potremo anche ammirare dopo il suo recente restauro. In villa saranno ospitati una maratona pianistica, laboratori musicali, concerti di jazz, classica e tango.
Il primo imperdibile appuntamento è atteso venerdì alle 20 in Parco Sempione (a breve sarà comunicata la location precisa. Ingressi consigliati lato Triennale e Arco della Pace) dove saremo ospiti di un concerto eccezionale di Ludovico Einaudi (a cui va il più sentito grazie per aver importato in Italia questa idea meravigliosa nata a Berlino) e che ci delizierà con Le piano africain, una suite da lui composta proprio per PianoCity.
Imperdibile il concerto che si terrà sulla Torre Branca, a cento metri dal suolo ed atteso per domenica 18 maggio alle ore 17.00. Il concerto sarà trasmesso in streaming sul sito del Corriere della Sera (per questo concerto è necessaria la prenotazione su www.pianocitymilano.it/programma).
Musica anche sui Navigi dove si avrà la possibilità di ascoltare concerti su un battello che farà il percorso delle Due Conche, che attraversa entrambi i Navigli.
Ogni corsa ha durata di 55 minuti e i concerti sono previsti per domenica 18 (la prenotazione è obbligatoria).
PianoCity ha pensato anche ai più piccoli con laboratori di improvvisazione presso il Museo dei Bambini alla Rotonda della Besana oltre ad una serie di concerti dedicati ai bambini e selezionabile nella voce “kids” del programma.

Piano City Milano bambini
Piano City Milano bambini
 Pianocity si concluderà domenica 18 con una serie di concerti in location diverse e per palati musicali diversi.
Dalle 20.30 presso il Piano Center ci saranno Paolo Jannacci e Raphael Gualazzi, mentre gli appassionati di musica brasiliana potranno recarsi all’Hangar Bicocca, che in contemporanea con l’esposizione di Cildo Meireles, propongono un tributo alla bossa nova di Jobim con Giacomo Ronchini (domenica 18, ore 19.00) e, a seguire, sempre in Hangar, musica classica di Fernandes e Villa-Lobos eseguita da Maria Di Pasquale (domenica 18, ore 21.30).
Per questi concerti l’ingresso è libero fino a esaurimento posti disponibili…ops tutti i concerti di PianoCity sono ad ingresso gratuito, per alcuni è assolutamente necessaria la prenotazione su www.pianocitymilano.it/programma (per gli house concert e i concerti in cortili, i posti sono limitati e in esaurimento)
 Il programma è fittissimo, ma è possibile ricercare i concerti per giorni e genere e, laddove necessario, prenotarli, su www.pianocitymilano.it/programma
DOVE/QUANDO
Milano – everywhere. Da venerdì 16 a domenica 18
COSTI
ingresso libero e gratuito. Per alcuni concerti è necessaria la prenotazione
INFO
www.pianocitymilano.it

Comments

  1. […] è decisamente il mese di PianoCity, tra le iniziative più coinvolgenti della primavera milanese: una tre giorni di musica, durante i […]

Leave a comment