25 aprile e primo maggio, proposte culturali a Milano: mostre e proiezioni

social_Elena_Mezzadra_2013_mostra_milano_res

25 aprile e primo maggio, proposte culturali a Milano: mostre e proiezioni

Elena Mezzadra – Dipinti e incisioni allo Spazio Oberdan di Milano

Sono molte le mostre e le altre iniziative in corso allo Spazio Oberdan e in varie sedi a Milano durante le festività pasquali, che quest’anno sono a breve distanza dal 25 aprile e dall’1 maggio

Tra le mostre, segnaliamo ELENA MEZZADRA – Dipinti e incisioni, promossa da Provincia di Milano/Assessorato alla Cultura a cura di Giorgio Prevosti. La mostra presenta una selezione di dipinti e opere calcografiche dell’artista Elena Mezzadra, nata a Pavia nel 1926 ma vissuta da sempre a Milano.
mostre a milano il 25 aprile e il primo maggio 2014
Elena Mezzadra – Senza titolo (2013)
Le opere in mostra coprono un periodo di attività dal 1989 al 2013, sono quadri ad olio di grandi dimensioni, incisioni eseguite su lastre di zinco o rame a punta secca o passaggio all’acido, alcune in due o più lastre sovrapposte ed in particolare una di grande formato e “libri d’arte” con incisioni che dialogano con testi di Umberto Eco, Roberto Sanesi, Giuseppe Curonici, sfogliati in un video nel percorso della mostra. In un’apposita saletta viene presentato inoltre un video con un’intervista all’artista a cura di Angelo Ferranti e Gian Franco Poletto.
Opere in mostra allo Spazio Oberdan (Viale Vittorio Veneto 2, Milano) fino al 18 maggio 2014 dalle 10 alle 19.30 (martedì e giovedì fino alle 22).

Lo Spazio Oberdan resterà aperto ad ingresso libero anche il 25 aprile e il primo maggio, 10-19.30.
INFO: 02/77406302.

Per non perdere la memoria: il 25 aprile in anteprima “La memoria degli ultimi”

primavera di milano, proiezioni cinematografiche per il 25 aprile
La memoria degli ultimi di Samuele Rossi: proiezioni il 25 aprile a Milano

cosa fare il 25 aprile a Milano: La memoria degli ultimi al MIC Museo interattivo del Cinema
La memoria degli ultimi, la memoria della Guerra e della Resistenza
attraverso le vite e gli sguardi di sette ex-partigiani combattenti

Nell’ambito della Primavera di Milano segnaliamo un doppio appuntamento – alle ore 18.30 al Museo Interattivo del Cinema e alle ore 21.00 all’Area Metropolis 2.0 di Paderno Dugnano – con il lungometraggio La memoria degli ultimi, un documentario intimo e delicato, diretto da Samuele Rossi. Un ritratto delle vite di alcuni ex-partigiani combattenti, uomini e donne, oggi ultra ottantenni. Passeremo dal rifugio partigiano di Fontana Nuova nell’Appennino ligure alla linea gotica delle Cave di Carrara al Campo Tizzoro, zona di combattimento dell’Appennino pistoiese.

INFO: http://www.cinetecamilano.it/

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM