Ponte del 1 Maggio a Milano: cosa fare fino a domenica 4 maggio

Ponte del 1 Maggio a Milano: cosa fare fino a domenica 4 maggio

In questo articolo vi proponiamo alcune idee interessanti per il ponte del Primo Maggio, da giovedì 1 a domenica 4 maggio, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano.

Domenica 4 maggio: Via Lattea FAI, la campagna invade la città!

 

caccia al tesoro domenica 4 maggio a Milano col FAI
Via Lattea, domenica a 4 maggio a Milano col FAI
Parte domenica 4 maggio con l’hashtag #faivialattea un’iniziativa davvero interessante del FAI – Fondo Ambiente Italiano, una vera e propria invasione della campagna in città: tra Piazza del Duomo e il Castello Sforzesco sarà possibile volare in mongolfiera, ammirare spettacoli acrobatici di aquiloni, acquistare prodotti a km zero delle cascine intorno a Milano e partecipare a divertenti cacce al tesoro.
Le tappe di questa divertente caccia al tesoro per bambini e famiglie hanno come tema agricoltura e alimentazione, da individuare su alcuni monumenti di Milano. Partenza da Piazza del Duomo, iscrizioni presso il banco FAI dedicato fino alle ore 18.00. Partecipazione a contributo minimo di 3 euro.

INFO: http://www.faivialattea.it/news/programma-giornata-inaugurale-4-maggio-2014-milano/

Sabato 3: Rugby nei Parchi 2014, una giornata di divertimento al Parco di Trenno (gratis)

Rugby nei parchi 2014
Sabato 3 maggio alle 14.30 al Parco di Trenno di Milano si svolgerà la terza tappa di Rugby nei Parchi 2014, una manifestazione dedicata alla scoperta del gioco del rugby per i più piccoli (dai 6 ai 13 anni) che quest’anno abbraccia anche importanti parchi cittadini di altre città: Torino (tappa il 4 maggio dalle 10.00 al Parco Cavalieri di Vittorio Veneto), Bologna (il 17 maggio dalle 14.30 ai Giardini Margherita) e Verona (il 18 maggio dalle 10.00 a Villa Buri).
L’intera attività è totalmente gratuita: per partecipare basta presentarsi al parco in tenuta sportiva. Al termine merenda tutti insieme. Ulteriori informazioni su http://www.rugbyneiparchi.com/

Da venerdì 2 a domenica 4: Photofestival 2014, festival della fotografia d’autore a Milano (gratis)

photofestival 2014 a milano. Festival fotografia d'autore ad ingresso gratuito
Marcello Rotondella still da video InComunicazione
E’ in corso a Milano l’ottava edizione del Photofestival (ne abbiamo parlato qui e qui), la kermesse annuale dedicata alla fotografia d’autore che coinvolgerà fino a metà giugno molte tra le principali gallerie d’arte e sedi istituzionali di Milano. In occasione del Photofestival è possibile visitare, presso lo Spazio Seicentro A.Fois in Via Savona 99, la mostra collettiva di Video e Fotografia under 36 “Figura Aqua – la Forma dell’Acqua”.
ORARI: venerdì 9.30-12.30/14-18; sabato e domenica h.14-18

Da venerdì 2 a domenica 4: IT Festival – Fabbrica del Vapore

Torna, dal 2 al 4 maggio l’IndipedentTheatre Festival alla Fabbrica del Vapore, un festival del teatro indipendente che, dopo il successo dell’edizione zero del 2013, quest’anno promette d’essere ancor più entusiasmante.
Centoquindici le compagnie teatrali milanesi presenti all’evento che si racconteranno dando vita a una vera maratona che occuperà le tre giornate dalle 18 a mezzanotte
All’interno del festival, otre alla presentazione delle compagnie teatrali, non mancheranno momenti di spettacolo e musica che si alterneranno nelle diverse sale della Fabbrica del Vapore.
Nei pomeriggi di sabato 3 e domenica 4 maggio, dalle 16.00 alle 18.00 il festival dedica una parte importante della propria programmazione agli spettatori più giovani (0-14 anni). Una festa animata da tanti spettacoli, giochi, laboratori e animazioni.
L’It Festival è un’ occasione importante, sia per gli artisti emergenti e meno noti, per presentarsi a un vasto pubblico, sia per gli spettatori, che potranno conoscere e apprezzare lavori spesso trascurati dai circuiti convenzionali.
L’ingresso giornaliero è di euro 5. Il programma delle quattro giornate è disponibile alla pagina dedica al festival: www.itfestival.it

 

Da venerdì a domenica: Un secolo di Alberto Lattuada, rassegna in 10 film dedicata al grande regista e fondatore della Cineteca di Milano

rassegne cinematografiche nel weekend a Milano: Un secolo di Alberto Lattuada
Un secolo di Alberto Lattuada“: la Cineteca di Milano
rende omaggio ad uno degli “artigiani del cinema italiano”
di maggior valore nel periodo della grande commedia italiana.
Dal 2 maggio al 4 giugno 2014 presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema, Fondazione Cineteca Italiana presenta Un secolo di Alberto Lattuada, rassegna in 10 film dedicata al grande regista e fondatore, insieme a Luigi Comencini, della Cineteca di Milano, di cui ricorre il centenario della nascita.
Tre i film in programma nel weekend. Si parte venerdì 2 maggio alle 15.00 con Don Giovanni in Sicilia (1967, 104’). Sempre venerdì ma dalle ore 17.00 invece proiezione di I dolci inganni (1960, b/n, 95’).
rassegne cinematografiche al Museo interattivo del cinema di Milano
Alberto Lattuada
Domenica dalle 16.00 proiezione de Il delitto di Giovanni Episcopo (1947, b/n, 94’), film tratto dal romanzo Giovanni Episcopo di Gabriele D’Annunzio. Il film mostra un uomo umiliato e offeso, Giovanni Episcopo, interpretato da Aldo Fabrizi, alle prese con una società inerte e indifferente. Cast stellare con, tra gli altri, anche Alberto Sordi, Ave Ninchi, Silvana Mangano e Gina Lollobrigida.
INFO: http://www.cinetecamilano.it/

Dal 1° maggio a domenica: Leonardo3 – Il mondo di Leonardo una grande mostra dedicata a Leonardo artista e inventore

scoprire leonardo da vinci a milano
Il mondo di Leonardo in mostra a Milano: scoperte,
anteprime mondiali e stazioni interattive multimediali

 

Avete voglia di osservare, imparare e innovare, proprio come faceva il vero Leonardo da Vinci? scoprite il Leonardo artista ed inventore con Leonardo3 – Il Mondo di Leonardo, una mostra interattiva e multidisciplinare ospitata nei prestigiosi spazi delle Sale del Re in Piazza della Scala, all’ingresso della Galleria Vittorio Emanuele II.

 

L’esposizione – di cui abbiamo parlato in un post dedicato – è stata concepita e organizzata dal centro studi Leonardo3 di Milano ed è l’evoluzione di quella che nel 2009 a Vigevano, coi suoi oltre 120 mila visitatori, è risultata essere la mostra più vista da sempre in tutta la provincia di Pavia. Vengono presentate oltre 200 macchine interattive in 3D, oltre a ricostruzioni fisiche delle sue macchine, molti inediti e mai ricostruiti dopo Leonardo, realizzati nel rigoroso rispetto del progetto originale, che si ritrova nelle migliaia di pagine, appunti e disegni contenuti nei più importanti manoscritti arrivati fino ai nostri giorni: il Manoscritto B, il Codice del Volo e il Codice Atlantico.
ORARI: da giovedì 1° maggio a domenica 10.00-23.00
INFO: http://www.leonardo3.net/leonardo/home.htm

 

Dal 1° maggio a domenica: In Viaggio con l’Italia una grande mostra per festeggiare i 120 anni del Touring Club Italiano (gratis)

visite guidate gratuite con bambini a Milano: Che ruote hai, Palazzo della Ragione
L’Associazione Didattica Museale di Milano
propone la visita animata gratuita
“Che ruote hai” per famiglie con bambini da 5 anni

 

Il Palazzo della Ragione, in piazza dei Mercanti 1 a Milano, ospita fino al 25 maggio la mostra ad ingresso gratuito “In viaggio con l’Italia”, promossa dal Touring Club Italiano e dal Comune di Milano settore Cultura per raccontare la storia del turismo e il suo ruolo nello sviluppo economico e culturale del nostro Paese. Il percorso espositivo è composto da installazioni multimediali immersive, postazioni interattive che spettacolarizzano immagini, cimeli e documenti dalla ricca collezione Tci, per festeggiare insieme i 120 anni di storia Touring.
Per tutto il weekend, così come il primo maggio, il Palazzo della Ragione è aperto dalle 9.30 alle 19.30.

cosa fare coi bambini il primo maggio a milano
Immagine tratta dall’album “me ne vado” di Elta Alimemaj (2010)

In occasione della mostra sono previste attività per famiglie con bambini: segnaliamo la visita animata “Che ruote hai?”, a cura dell’Associazione Didattica Museale (http://www.assodidatticamuseale.it/). I bambini potranno assemblare il giusto mezzo di trasporto: bicicletta per un picnic in campagna, treno per una gita fuori città e aereo per un viaggio oltre oceano! Le visite di un’ora, in programma sabato dalle 14.30 e domenica alle 11 e 14.30, costano 5€ a partecipante (4€ per i soci Touring).

Prenotazione obbligatoria, chiamando il 02 88463337.

Da venerdì a domenica: Corrado Accordino interpreta D’Artagnan al Teatro Libero di Milano

teatro spettacoli a milano nel weekend
D’Artagnan, il nuovo spettacolo scritto, diretto e interpretato da
Corrado Accordino, in scena a Milano fino all’11 maggio

 

Un nuovo spettacolo al Teatro Libero di Milano, D’Artagnan, ci racconta un eroe romantico, leale e coraggioso, un uomo intelligente, fidato, onesto, caratterizzato da una vita non corruttibile, non in vendita, non negoziabile. Decisamente poco moderno. Immaginate un uomo, con gli stessi ideali e illusioni da moschettiere di D’Artagnan, la stessa arroganza e spavalderia, immerso però nel nostro tempo. Chi sono i re e le regine da proteggere oggi? Qual è l’ideale a cui votare la propria vita? Chi sono i Richelieu che tramano nell’ombra? E quali sono le ombre che ci fanno tremare? Una sola risposta, una sola arma: il rischio! che giustifica il pensiero. Il rischio è l’unica scusa che abbiamo per vivere.
Lo spettacolo va in scena venerdì-sabato dalle 21.00 e domenica dalle 16.00. Per ulteriori info si veda il post dedicato.

Da venerdì a domenica: mostra Nati nei ’30, Milano e la generazione di Piero Manzoni

weekend a milano: mostre alla Permanente di Milano
Manzoni, Achrome, 1962
Tela carta in pacco di giornale 45×45 cm

 

Nell’ambito dell’iniziativa Primavera di Milano (http://www.lapermanente.it/), e in occasione dell’antologica di Piero Manzoni a Palazzo Reale, la Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente ha inaugurato la mostra Nati nei ’30. Milano e la generazione di Piero Manzoni. La rassegna propone una ricognizione della generazione di artisti milanesi di nascita o di adozione, nati fra il 1930 e il 1939 e quindi appartenenti alla generazione di Manzoni.
Sessanta artisti e sessanta opere documentano l’effervescente clima milanese degli anni Sessanta-Settanta, la stagione artistica successiva al realismo, all’informale, al realismo esistenziale. Vengono documentate l’arte cinetica e programmata, il gruppo del Cenobio, le ricerche degli esponenti della figurazione vicina alla Pop Art e della pittura analitica, dedicando grande attenzione alla scultura, rappresentata dai principali artisti nati fra il 1930 e il 1939 e attivi a Milano.

 

ORARI: da venerdì a domenica 10.00-13.00 e 14.30-18.30 (chiuso il 1° maggio)

 

Dal 1° maggio a domenica: Cildo Meireles. Installations in Hangar Bicocca (gratis)

cosa fare a milano il primo maggio: scoprite le installazioni di Meireles in Hangar Bicocca
Entrevendo (1979-1994), un tentativo di esplorare la percezione
umana nella sua totalità (foto tratta da
https://www.facebook.com/HangarBicocca)

 

Scoprite “Cildo Meireles-Installations”, una mostra a cura di Vicente Todoli, organizzata da Hangar Bicocca in collaborazione col Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia di Madrid e col Museu de Arte Contemporanea de Serralves di Porto. Cildo Meireles, nato nel 1948 a Rio de Janeiro, è considerato uno degli iniziatori dell’arte concettuale ed è stato tra i primi a sperimentare, fin dagli anni 60, installazioni immersive e multisensoriali che richiedono il totale coinvolgimento del pubblico.
La personale comprende 12 tra le più importanti installazioni realizzate dall’artista tra il 1970 e oggi, opere che rivelano pienamente il loro significato solo nel momento in cui sono attraversate, coinvolgendo oltre alla vista, anche l’udito, il tatto, l’olfatto e addirittura il gusto.

 

Lo scatto in alto raffigura Entrevendo (1979-1994), una sfida al primato della visione. Il visitatore è invitato a entrare in una struttura di oltre otto metri a forma di imbuto alla cui estremità è collocato un ventilatore di aria calda. All’ingresso gli vengono offerti due cubetti di ghiaccio da mettere in bocca, uno dal sapore salato e l’altro dolce. Mentre ci si avvicina alla fonte di aria calda, il ghiaccio si scioglie dando concretezza al fenomeno della sinestesia: la medesima stimolazione sensoriale viene dunque percepita come una duplice esperienza, creando straniamento.
ORARI: da giovedì 1° maggio a domenica 11.00-23.00
INFO: http://www.hangarbicocca.org/

 

Paolo Vanadia, Giulia Minenna

Una nota per chi ci segue tramite la newsletter: questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Leave a comment

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM