Dal 16 al 20 gennaio al Teatro Litta di Milano. Cinque allegri ragazzi morti: dal fumetto al musical

Dal 16 al 20 gennaio al Teatro Litta di Milano. Cinque allegri ragazzi morti: dal fumetto al musical

Un successo inaspettato, già in prevendita, per lo spettacolo che andrà in scena dal 16 al 20 gennaio al Teatro Litta di Milano dove si assisterà all’anteprima assoluta di uno dei nove episodi della saga di Cinque allegri ragazzi morti, un fortunato romanzo a fumetti di Davide Toffolo che, dopo aver ispirato la nascita di una delle più influenti band indie-rock italiane dalle famose maschere a forma di teschio, i Tre allegri ragazzi morti, diventa un musical a bassa fedeltà.
Dal 16 al 20 gennaio. Cinque allegri ragazzi morti: dal fumetto al musical
L’episodio che la regista Eleonora Pippo ha scelto di portare in scena è quello intitolato L’alternativa, ambientato a Milano.
Il romanzo a fumetti racconta la storia horror-romantica di cinque liceali che, in seguito a un incidente mortale procurato da un rito voodoo, diventano degli zombie condannati a nutrirsi solo di carne umana, rinunciare all’amore e astenersi dal modificare il corso delle esistenze altrui.
Davide Toffolo, vero innovatore nel campo del fumetto e tra i maggiori autori italiani di graphic novel, nonchè cantante e chitarrista del gruppo, è l’autore e musicista del musical che promette essere lontanissimo dal classico musical a cui siamo abituati ad assistere.
Dal 16 al 20 gennaio. Cinque allegri ragazzi morti: dal fumetto al musical
In scena giovani e promettenti performers (Mimosa Campironi, Maria Roveran, Libero Stelluti e Matteo Vignati) interpreti di uno spettacolo che fa parte della rassegna linea Apache, all’interno della quale il Teatro Litta ha raccolto le sei compagnie più interessanti nel panorama nazionale del teatro contemporaneo.
Lo spettacolo è prodotto dalla compagnia Pubblico Teatro (Elena Arcuri & Eleonora Pippo), dal Centro culturale mobilità delle arti (Corrado Russo) e dall’etichetta discografica indipendente La Tempesta dischi (ve ne abbiamo parlato qui) fondata nel 2000 da Enrico Molteni, batterista dei Tre allegri ragazzi morti e che, ad oggi, conta un gran numero di artisti.
Lo spettacolo è sostenuto da Regione Siciliana AssessoratoTurismo, Sport e Spettacolo.
Venghino, 
Signori venghino 
In questa bellissima plaza
L’incredibile spetaculo de Tre Allegri Ragazzi Morti 
Tre Allegri Ragazzi Morti canteranno, 
Balleranno e suoneranno per voi 
L’incredibile spetaculo de la vida 
L’incredibile spetaculo de la muerte 
L’incredibile spetaculo de la vida
L’incredibile spetaculo de la muerte

(da Abito al limite – Mostri e normali) 

Il 20 gennaio, al Litta, Sabrina – nuova contributor di E@M nonchè nostra amica – ha assistito al musical “cinque Allegri Ragazzi Morti” ed è stata i nostri occhi (e anche il nostro cuore!). Le abbiam chiesto di raccontarci quale fosse l’atmosfera che si respirava all’interno del teatro e perchè le è piaciuto così tanto.
Ecco cosa ci ha raccontato Sabrina.
Cinque giorni sulla scena per uno spettacolo altamente sperimentale ed alternativo, una storia coinvolgente fatta di emozioni adolescenziali, riti Voodoo, zombie, decisioni e paure.
Ti accorgi subito che non si tratta di un musical come gli altri. Luci sparate senza alcun effetto, in una dimensione intima, con gli attori molto vicini al pubblico e con una scenografia minimale di grande effetto, le note acustiche di Davide Toffolo ed il talento dei giovani artisti Mimosa Campironi, Maria Roveran, Libero Stellusi, Matteo Vignati travolgono lo spettatore, che si lascia trasportare sulle note di famosi brani come “Puoi dirlo a Tutti” , “I Cacciatori”, “Sono Morto” e “Occhi bassi”, un vero “classico” dei TARM che ha immediatamente coinvolto tutto il pubblico come se fossero ad un concerto.

 

report del musical Cinque allegri ragazzi morti a Milano fino al 20 gennaio 2014
©2014 – Foto di Ilaria Magliocchetti Lombi

 

Al pianoforte Mimosa Campironi, alle chitarre Toffolo e Matteo Vignati, per una festa a bassa intensità lunga circa un’ora che ha scatenato gli applausi di un pubblico eterogeneo, alcuni giovani con le maschere del gruppo, alcuni meno giovani.
Come c’era da aspettarsi, dopo il meritato sold out, lo spettacolo farà tappa a Roma, giovedì 30 gennaio. Il musical andrà in scena dalle 21.00 presso le Carrozzerie n.o.t. in zona Testaccio (via Panfilo Castaldi, 28/a).

DOVE/QUANDO

Teatro Litta – corso Magenta 24, Milano. Dal 16 al 20 gennaio 2014 ore 21 (domenica 19 gennaio ore 17)
INFO
www.teatrolitta.it 
http://cinqueallegriragazzimortiilmusical.blogspot.it 
COSTI
Costo biglietto 10 euro (al momento lo spettacolo è sold out per tutte le date)

Comments

  1. […] L’alternativa, uno dei nove episodi della saga di Cinque allegri ragazzi morti, romanzo a fumetti di Davide Toffolo, è diventato un musical a bassa fedeltà, di cui ci ha parlato Sabrina Ria in questo articolo. […]

Leave a comment