Cosa fare a Milano (e non solo) sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre

Cosa fare a Milano (e non solo) sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre

Un nuovo fine settimana, sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre: in questo articolo vi proponiamo alcune idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano.

Sabato 30 novembre: Una notte al museo. Apertura straordinaria dei principali musei statali italiani

Sabato 30 novembre quinta edizione di “Una notte al museo”, iniziativa organizzata e voluta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e Turismo che prevede l’apertura straordinaria dei principali musei statali italiani dalle 20 alle 24 e visitabili gratuitamente.
Dove andare nel weekend: apertura straordinaria fino a mezzanotte della Pinacoteca di Brera a Milano
Sabato 30 novembre, nuovo appuntamento con “Una notte al museo”
A Milano sarà la Pinacoteca di Brera ad accogliere quanti vorranno visitarla e riscoprirla durante questa speciale occasione che sarà arricchita da un evento molto atteso: alle 21.15 l’attore Vincenzo Bocciarelli (in foto, sotto) declamerà brani classici sul tema “Anima migrante” accompagnato dalla musica della jazz vocalist Fabrizia Ferrara. L’ingresso è libero fino a esaurimento posti, con tagliandi in distribuzione in biglietteria dalle 20.45

Spettacoli a Milano: incontro d'anima, Vincenzo Bocciarelli in Pinacoteca di Brera sabato 30 novembre
Vincenzo Bocciarelli: “Incontro d’Anima” a Milano

 

Segnaliamo che l’edizione di sabato 30 novembre sarà orientata al tema della solidarietà. In tutte le strutture aderenti, sarà possibile aderire ad una raccolta fondi organizzata da Croce Rossa Italiana in favore della popolazione sarda gravemente colpita dalle recenti alluvioni. La raccolta fondi è attiva anche presso la Pinacoteca di Brera, accessibile fino alle 23.15, con ultimo ingresso alle 22.40.

Sabato 30 novembre: festival di chitarra classica “Corde d’Autunno” al Centro Asteria, concerto di Zoran Dukic (gratis)

Sabato 30 novembre prosegue presso il Centro Asteria di Milano, in Piazzale Francesco Carrara 17, il Festival Internazionale di chitarra classica “Corde d’Autunno”, uno dei più significativi appuntamenti nazionali per gli appassionati di chitarra classica, con la direzione artistica di Marco Ramelli.

 Concerti di chitarra classica a Milano: Zoran Dukic al Centro Asteria sabato 30 novembre 2013
Zoran Dukic, live al Centro Asteria di Milano sabato 30 novembre 2013

 

Sabato 30 novembre il Festival propone dalle ore 18:00 un concerto di Zoran Dukic, con un programma accattivante e originale. Nato a Zagabria nel 1969, Dukic ha iniziato lo studio della chitarra all’età di sei anni. Oggi è uno dei chitarristi classici più famosi del nostro tempo. La sua attività concertistica, sia come solista che con orchestra, lasciano impressioni entusiastiche sul pubblico e la critica.

Cosa fare a Milano gratis sabato 30 novembre: festival di chitarra classica "Corde d'Autunno"
Festival Internazionale di chitarra classica “Corde d’Autunno”

 

Il concerto è ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili, è possibile prenotare accedendo al sito web http://www.cordedautunno.it/nuova/richiesta-prenotazione.html.

Oltre ai concerti, il Festival riconosce grande importanza alla liuteria, organizzando per tutta la durata dell’evento mostre e dimostrazioni che ospiteranno alcuni tra i più rappresentativi artigiani del settore.
INFO: www.cordedautunno.it

Sabato e domenica: gessi di Antonio Canova alle Gallerie d’Italia (gratis)

Presso le Gallerie d’Italia in Via Manzoni 10 a Milano è ancora possibile ammirare sei gessi di Antonio Canova che ritraggono scene dell’Antico e del Nuovo Testamento.
Arte gratis a Milano: sei gessi di Antonio Canova in mostra alle Gallerie d'Italia
Accesso gratuito alle Gallerie d’Italia, in esposizione sei gessi di Antonio Canova
I bassorilievi fanno parte della decorazione del Tempio di Possagno, progetto ispirato ai rilievi del Partenone ma mai completato a causa della morte del Canova nel 1822.

Proprio per questo l’opera incompiuta è considerata l’ultimo dei suoi capolavori.

Mostre gratis a Milano nel weekend: Canova, l'ultimo capolavoro alle Gallerie d'Italia
Mostre da visitare gratuitamente nel weekend a Milano: “Canova. L’ultimo capolavoro”

 

La mostra, che trova una sede ideale nelle sale della sezione Da Canova a Boccioni, sarà accessibile gratuitamente fino al 6 gennaio. In particolare, nel weekend l’apertura è dalle 9:30 alle 19:30 (con ultimo ingresso alle 18.30).

INFO: 800.16.76.19 | www.gallerieditalia.com

Sabato e domenica: esposizioni dedicate a Josef Albers in Fondazione Stelline e all’Accademia di Brera

Mostre a Milano: Josef Albers in Fondazione Stelline
Josef Albers’s Homage to the Square: Glow, 1966, from the Hirshhorn’s collection

 

Due grandissime esposizioni a Milano dedicate all’artista tedesco Josef Albers. In Fondazione Stelline, fino al 6 gennaio 2014 si potrà ammirare una delle esposizioni monografiche più complete dedicate all’artista ed in cui sono esposte settantotto opere che ripercorrono tutto il percorso artistico di Albers.
La mostra è visitabile dalle 10 alle 20, sia sabato che domenica (biglietto d’ingresso da 8 a 6 euro).

 

Mostre gratis a Milano: Albers insegnante, Accademia di Brera
Imparare a vedere – Josef Albers professore Dal Bauhaus a Yale

 

La seconda mostra è visitabile gratuitamente fino al primo dicembre 2013 presso l’Accademia di Brera (dalle 9.00 alle 14.00, il sabato) ed è invece dedicata all’Albers insegnante.
L’allestimento comprende opere originali di Albers (dipinti e disegni), quelle dei suoi allievi, un film e materiale fotografico riguardante le lezioni di Albers.
Troverete un’ampia descrizione delle mostre e degli eventi collaterali dedicati a Josef Albers nel post dedicato, raggiungibile a questo link

Sabato e domenica: mostra “La moda nella musica di Verdi” a Palazzo Morando (gratis)

Palazzo Morando propone, fino a domenica 8 dicembre, la mostra fotografica ad ingresso gratuito “Graziella Vigo. La moda nella musica di Verdi”, che rievoca gli allestimenti straordinari, le atmosfere misteriose, i costumi e gli abiti sontuosi delle rappresentazioni verdiane.

 

Mostre gratis nel weekend a Milano: Graziella Vigo. La moda nella musica di Verdi
La Traviata – Foto di Graziella Vigo

 

Le immagini in mostra, scattate nell’arco di sette anni a partire dal 2001, anno del primo centenario della morte di Verdi, sono tutte copie uniche, tratte dalle opere La Traviata, Otello, Nabucco, Rigoletto, Un ballo in maschera, Falstaff, Macbeth, il Trovatore e la famosa Aida di Zeffirelli, presentate in allestimenti diversi di teatri diversi.

Sabato e domenica: mostra-evento dedicata a Star Wars al Museo Fermo Immagine di Milano



Weekend a Milano: mostra-evento Starwars al Museo Fermo Immagine
Il mito da Guerre Stellari a Star Wars – Mostra evento a Milano
Fino al 7 febbraio 2014, Fermo Immagine – Museo del Manifesto Cinematografico di Milano ospita una mostra-evento dedicata a tutti gli appassionati della saga di Star Wars (Guerre Stellari, per i meno giovani!).

I manifesti più famosi, come quello del primo film, prenderanno vita in allestimenti 3D grazie all’esposizione dei costumi di scena e dell’oggettistica presente nell’immagine del manifesto stesso. Si potranno ammirare anche affascinati ricostruzioni LEGO® dei set e delle astronavi più famose.

cosa fare sabato e domenica a Milano: mostra-evento Starwars al Museo Fermo Immagine
Modello della Morte Nera in Lego® esposto in mostra

Al centro della mostra campeggia il fantastico diorama realizzato in 9 mesi di lavoro con 20.000 mattoncini dai fratelli Andrea e Matteo Frassi, raffigurante la battaglia tra i caccia X-Wing dell’Alleanza Ribelle e i caccia dell’Impero Galattico che si svolge nei “canyon” della Morte Nera.

INFO | COSTI: post dedicato | 5€ intero, 3€ ridotto e tesserati

Sabato e domenica: il mondo di Leonardo da Vinci in mostra a Milano

Sia sabato che domenica, dalle 10.00 alle 23.00, è possibile scoprire il genio di Leonardo da Vinci, grazie alla mostra interattiva e multidisciplinare Leonardo3 – Il Mondo di Leonardo, ospitata fino al 28 febbraio 2014 in Piazza della Scala, all’ingresso della Galleria Vittorio Emanuele II, nei prestigiosi spazi delle Sale del Re.

Cosa fare sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre Milano: Leonardo ingegnere mostra
Ph. By Edoardo Zanon via Wikimedia Commons

 

La mostra presenta oltre 200 macchine interattive in 3D, e ricostruzioni fisiche delle macchine di Leonardo, molti inediti, realizzati nel rigoroso rispetto del progetto originale, che si ritrova nelle migliaia di pagine, appunti e disegni contenuti nei più importanti manoscritti arrivati fino ai nostri giorni: il Manoscritto B, il Codice del Volo e il Codice Atlantico.
INFO | COSTI: post dedicato | intero 12€, studenti/riduzioni 11€, gruppi 10€, bambini/ragazzi 9€, gruppi scolastici 6€

Domenica: Concerto omaggio a Verdi e Manzoni con Benedetto Neri presso la Chiesa San Fedele (gratis)

Grande appuntamento previsto per domenica alle 17 presso la Chiesa San Fedele (piazza San Fedele, 4) nell’ambito del ciclo di appuntamenti Tracce e percorsi acustici ed elettronici in collaborazione con Milano Civica Scuola di Musica.

Cosa fare a Milano domenica 1 dicembre: omaggio a Verdi, Manzoni, Neri
Chiesa San Fedele Milano

 

Un omaggio a Verdi e Manzoni con Benedetto Neri per un concerto diretto da Mario Valsecchi ed in occasione del recente restauro della cripta della Chiesa di San Fedele.
L’evento propone un percorso del tutto originale nel quale si rievoca il contesto musicale milanese al tempo del giovane Verdi in relazione a Manzoni e alla Chiesa di San Fedele.

Il programma propone una rara partitura verdiana il Pater Noster – volgarizzato da Dante – per concentrarsi sull’opera sacra di Benedetto Neri, musicista contemporaneo al genio di Busseto e attivo alla Scala, al Duomo e in San Fedele e che ebbe modo di musicare alcune strofe di Manzoni scritte su invito del preposto di San Fedele e destinate al canto dei giovani che ricevevano la prima comunione.

Cori civici a Milano
Cori Civici – Omaggio a Verdi, Manzoni, Neri

 

Tutte le opere di Neri, presentate durante la serata sono inedite, archiviate in alcune biblioteche milanesi, ed eseguite nella Chiesa di San Fedele quando Neri ne era maestro di cappella. La loro riscoperta si deve alle ricerche del Maestro Mario Valsecchi.
Al termine del concerto sarà possibile visitare in anteprima la cripta restaurata della Chiesa di San Fedele e ammirare il nuovo allestimento permanente con opere di L. Fontana, J. Kounellis e S. Shanahan.
L’ingresso all’evento è gratuito.
INFO: musicasanfedele@gmail.com | stefano.sbarbaro@sanfedele.net | www.sanfedele.net



Domenica: Appuntamento al Piccolo per i piccoli

 

Un bell’appuntamento quello di domenica 1 dicembre al PiccoloTeatro Strehler per tutti i bambini dai 6 ai 13 anni durante il quale scoprire i segreti del teatro, dal palco alle quinte.
Accompagnati da due attori, gli ospiti percorreranno gli spazi del teatro per comprendere, divertendosi, quanto grande e complessa sia la macchina del teatro.

 

 

Cosa fare a Milano domenica 1 dicembre: Piccolo Teatro Strehler
Domenica al Piccolo Teatro Strehler di Milano

 

L’ingresso e la partecipazione sono liberi con prenotazione obbligatoria all’848.800.304.
Due gli orari di visita: alle 10 e alle 11.30.
L’evento si ripeterà, con le medesime modalità, domenica 12 e domenica 19 gennaio 2014.

Sabato e domenica: la Moka si mette in mostra al Museo della Permanente di Milano (gratis)

Mostre nel weekend a Milano: 80 anni di Moka Bialetti, design e caffettiere
Moka in mostra al Museo della Permanente di Milano

Il Museo della Permanente, in via Turati 34 a Milano, ospita fino a domenica 8 dicembre una mostra che ripercorre 80 anni di storia e cultura del caffè in Italia raccontata dalla prospettiva del celebre Omino coi Baffi di Bialetti.

Cosa fare gratis nel weekend a Milano: in mostra le caffettiere Moka Bialetti al Museo della Permanente
Caffettiera sveglia, prodotta da Gaude (1940-1950, Torino).
Al suono della sveglia la resistenza si accende e il caffè viene erogato.
Una volta riempita la tazzina, si attiva una bilancia meccanica che spegne la resistenza.
ph: Paolo Vanadia
Tra le altre “chicche”, la Moka Express edizione 1933 nata dal genio di Alfonso Bialetti.
Domenica 1 dicembre, sono in programma vari corsi di degustazione del caffè (alle 14.30, 15.00, 15.30, 16.00). Tra i temi affrontati: come riconoscere gli aromi, la qualità del caffè, le origini e tanto altro in mini corsi di 30 minuti che saranno ripetuti più volte al giorno.
Percorsi per i bimbi: all’interno dello spazio museale è stato allestito un mini percorso fatto di piccole schede con delle curiosità per i più piccoli, che potranno anche disegnare e dipingere sulla sagoma della moka classica la loro “moka dei desideri”.
In alcuni momenti della giornata sarà possibile realizzare golose decorazioni baffute con la pasta da zucchero.

 

Una nota per chi ci segue tramite la newsletter: questo articolo potrebbe essere aggiornato nel corso della settimana, con ulteriori idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Leave a comment

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM