Cosa fare a Milano (e non solo) sabato 19 ottobre e domenica 20 ottobre

PONTE_NAVIGLIO_GHISA_VIA-CORSICO_MILANO

Cosa fare a Milano (e non solo) sabato 19 ottobre e domenica 20 ottobre

Un nuovo fine settimana, sabato 19 e domenica 20 ottobre: in questo articolo vi proponiamo alcune idee per un weekend diverso, divertente, alla scoperta degli eventi più interessanti a Milano e non solo.

Sabato : InStradaMi. Riscopriamo la città partendo dalla strada

La strada, spesso luogo di mero passaggio, può diventare il punto di partenza per riscoprire la città.

Questo l’obiettivo che si pone il progetto InStradaMI voluto dal Comune di Milano e dal Consiglio di Zona 6 ed organizzato dall’Associazione culturale Milano da vedere, dall’Associazione di promozione musicale AlterAzioni e da Borderline.

Il punto di partenza per questa prima tappa è via Corsico, strada, oggi, per lo più da passaggio, ma che sabato 19 ottobre sarà animata da una serie di iniziative che ci permetteranno di conoscere e riscoprire, attraverso una sorta di percorso guidato, la sua storia fra passato e presente.
Dalle 15 alle 24 i cortili della via ospiteranno i laboratori artigiani e si avrà la possibilità di carpire e conoscere i segreti celati dietro ogni oggetto creato dalle sapienti mani degli artigiani.
Fino alle 22, invece, attraverso foto e testimonianze, verrà ripercorsa la storia di questo scorcio del Naviglio Grande a Milano.
Fino alle 20 saranno attivi un angolo letterario su strada, dove potersi fermare a leggere, prendere a prestito, scambiare, acquistare libri e, presso il cortile dell’oratorio di San Giovanni Nepomuceno, un’area dedicata a bambini e ragazzi dove giocare all’aperto.
Dalle 17 alle 22 la strada darà il palcoscenico di diversi concerti di musica live, mentre, dalle 18 alle 22 si alzerà il sipario di un teatro sul cui palco verrà messo in scena “Mistero Buffo e altre storie”.
Non mancherà l’occasione per rifarsi anche il look…in modo un po’ speciale: dalle 19.30 alle 22 alcuni hairstylist della zona ti attenderanno nei bar dove, sorseggiando un drink, si occuperanno della vostra…testa!
Questa straordinaria iniziativa si concluderà con un dj set silenzioso: ognuno, con la propria cuffia in testa, potrà scegliere tra tre differenti generi musicali e ballare…in silenzio. La Silent Disco vi accoglierà dalle 22.30 alle 2.00

Sabato e domenica: Writers#1, gli scrittori (si) raccontano ai Frigoriferi Milanesi (gratis)

Cosa fare a Milano sabato 19 ottobre e domenica 20 ottobre: Writers#1, gli scrittori si raccontano
Writers#1 Gli scrittori (si) raccontano è dedicato ad Alda Merini
Sia sabato che domenica, grazie al Writers Festival, sarà possibile ritrovarsi assieme a scrittori, poeti, attori e musicisti in due giorni di incontri e racconti: 60 protagonisti, 1200 metri quadri di allestimento nella splendida cornice dei Frigoriferi Milanesi nei quali si potrà discutere di libri, ascoltare storie, parole e note girovagando tra il Cubo, la grande sala dove un tempo stavano i motori per fabbricare il ghiaccio, riempita di sedie, poltroncine, divanetti e tavolini, e il Carroponte, nel quale ancora fa da sfondo l’imponente gancio che movimentava immensi blocchi di ghiaccio. 
Domenica alle 21, a conclusione della rassegna, è in programma il dj set di poesia Parole Note, con Mario De Santis, Valerio Millefoglie, Giancarlo Cattaneo e Maurizio Rossato di Radio Capital. Con letture live di Milo De Angelis, Vivian Lamarque e Aldo Nove.

INFO | COSTI: post dedicato | ingresso libero e gratuito

Sabato e domenica: Festival della Fotografia Etica a Lodi

The Violation of Eden – © Brent Stirton/Reportage by Getty Images

Sia sabato che domenica, non perdete l’occasione di visitare Lodi: la città sarà animata dal Festival della Fotografia etica, nato da un’idea della associazione di volontariato culturale Gruppo Fotografico Progetto Immagine
Il festival propone momenti d’incontro, discussione e mostre fotografiche internazionali. Un’ampia panoramica di contenuti di grande rilevanza etica attraverso la fotografia, promossa a strumento di conoscenza e di approfondimento. Tra le mostre in programma: “Fever” – The Awakening of European Fascism di Paolo Marchetti, primo grande capitolo di una più ampia ricerca sul sentimento primordiale che caratterizza i nostri tempi, la Rabbia; “The Violation of Eden”, un grande affresco fotogiornalistico e ambientale sull’Africa, i suoi animali e i suoi vasti problemi, con gli scatti di Brent Stirton (National Geographic); “Amazonas“ del danese Mads Nissen

INFO | COSTI: post dedicato | biglietto complessivo per accedere a tutte le mostre 5€

Domenica 20 ottobre: La Fattoria nel Castello, alla scoperta dell’agricoltura con le imprenditrici e i loro prodotti

Eventi a Milano domenica 20 ottobre: degustazioni e laboratori per bambini al Castello Sforzesco
La Fattoria nel Castello, Piazza del Cannone – Castello Sforzesco di Milano

Domenica 20 ottobre, in Piazza del Cannone (Castello Sforzesco) a Milano, torna “La fattoria nel castello”, mostra mercato organizzata dalle imprenditrici agricole lombarde. Sarà possibile acquistare, degustare e conoscere le produzioni agricole delle oltre 60 aziende agricole espositrici: salumi, formaggi, miele, conserve, vini, dolci e altri prodotti verranno “raccontati” e proposti al pubblico per unire gusto e conoscenza. Ai bambini sarà riservata un’area dove verranno organizzati giochi e laboratori creativi (gratuiti) grazie alla collaborazione di tre Fattorie didattiche.

Nel pomeriggio è riservata ai più piccoli una “merenda” guidata per insegnare anche a loro ad apprezzare i sapori genuini.

Merenda: degustazione istruttiva e divertente per bambini alla Fattoria nel Castello, domenica 20 ottobre a Milano
Un percorso di degustazione studiato per i più piccoli, alla Fattoria nel Castello

Una lodevole iniziativa: tutti coloro che visiteranno La Fattoria nel Castello in bicicletta verranno premiati con un piccolo omaggio, presso il gazebo delle organizzazioni.
INFO | COSTI: www.lafattorianelcastello.it | ingresso libero e gratuito

Sabato e domenica: The Visitors di Ragnar Kjartansson in Hangar Bicocca (gratis)

Cosa fare a Milano gratis nel weekend: The Visitors installazioni video di Ragnar Kjartansson
The Visitors, in mostra a Milano fino al 17 novembre 2013

Passate dall’Hangar Bicocca di Milano, sabato o domenica dalle 11.00 alle 23.00: è ancora in mostra The Visitors, di Ragnar Kjartansson (ne abbiamo parlato in questo post).

L’installazione, inedita in Italia, unisce musica, arte, poesia cinema e performance. Nove proiezioni video in scala 1:1, immerse nel buio dello Shed dell’Hangar Bicocca, mostrano l’artista e sette musicisti, tra amici e collaboratori, mentre cantano e suonano la melodia della canzone Feminine Ways, composta dallo stesso Kjartansson e ispirata all’omonima poesia dell’ex moglie Asdís Sif Gunnarsdóttir. 
L’opera di Kjartansson si ispira all’omonimo e ultimo album del celebre gruppo svedese ABBA, e vuole offrire una riflessione intorno al tema della forza e della persistenza dei legami affettivi, della malinconia e del romanticismo tipici della cultura nordica da cui Kjartansson proviene. 
INFO | COSTI: http://www.hangarbicocca.org | Ingresso gratuito

Venerdì, sabato e domenica: mostra fotografica “Ricama sette sogni ed un incubo” (gratis)

Cosa fare a Milano nel weekend gratis: mostra fotografica di Barbara Ghirindelli in Libreria Gogol and Company
Tre porcellini ed un coniglio vennero per il tè – Barbara Ghirindelli

Negli spazi di Gogol & Company, in via Savona 101 a Milano, è visitabile sia sabato che domenica la mostra fotografica “Ricama sette sogni ed un incubo”. 

La mostra raccoglie foto scattate da Barbara Ghiringhelli con una semplice automatica, raccontando otto storie: sette sogni ed un incubo. Le storie sono immaginate come appese ad una tela di ragno. La tela di ragno è ricamata col filo rosso. Il filo tiene insieme le storie e le sospende, mentre il ragno al centro le veglia e genera l’incubo a suo piacimento. Le storie per immagini generano anche storie per parole; sono altre otto appese in guisa di ex-voto. Come tali rendono grazie per aver sognato ed essersi infine risvegliati. 

Dice un’altra storia che se non si dorme è perché si è svegli nel sogno di qualcun altro. In questa notte solo una sta sveglia nel suo sonno e racconta di sette sogni ed un incubo.

INFO: http://www.gogolandcompany.com/

Sabato e domenica: il mondo di Leonardo da Vinci in mostra a Milano

Cosa fare sabato 19 ottobre e domenica 20 ottobre Milano: Leonardo ingegnere mostra
Ph. By Edoardo Zanon via Wikimedia Commons
Sia sabato che domenica, dalle 10.00 alle 23.00, è possibile scoprire il genio di Leonardo da Vinci, grazie alla mostra interattiva e multidisciplinare Leonardo3 – Il Mondo di Leonardo, ospitata fino al 28 febbraio 2014 in Piazza della Scala, all’ingresso della Galleria Vittorio Emanuele II, nei prestigiosi spazi delle Sale del Re. La mostra presenta oltre 200 macchine interattive in 3D, e ricostruzioni fisiche delle macchine di Leonardo, molti inediti, realizzati nel rigoroso rispetto del progetto originale, che si ritrova nelle migliaia di pagine, appunti e disegni contenuti nei più importanti manoscritti arrivati fino ai nostri giorni: il Manoscritto B, il Codice del Volo e il Codice Atlantico.
INFO | COSTI: post dedicato | intero 12€, studenti/riduzioni 11€, gruppi 10€, bambini/ragazzi 9€, gruppi scolastici 6€

Sabato e domenica: Streetscape2 – mostra itinerante a Como

Street art a Como fino al 4 novembre 2013
StreetScape2 – A Como fino al 4 novembre 2013

Week end sul lago con mostra annessa? A Como, fino al 4 novembre potrete passeggiare fra i vicoli e le strade del centro ammirando 10 installazioni di 10 giovani street artists che hanno creato opere fuori dal comune: affissioni di manifesti, installazioni e light box, statue e sculture, oggetti di design, collage di disegni, opere realizzate con diversi materiali, da quelli più tradizionali come il marmo e il bronzo, a quelli industriali o considerati di scarto, dimostrando come l’arte possa essere “sostenibile”, sensibile e rispettosa nei confronti dell’ambiente e del nostro paesaggio urbano.

INFO: http://www.comon-co.it/it/news/streetscape-2-art-invades-como/

Domenica: laboratori, mercatini e workshop a Cascina Cuccagna

Domenica 20 ottobre, secondo appuntamento della nuova stagione del Carrousel LeMarché + LesAteliers in Cascina Cuccagna, per una domenica fra laboratori, workshop e mercatini.
Durante la giornata, a partire dalle 10.30 per finire alle 20, si potrà partecipare ad una serie workshop e laboratori dedicati ai bambini e agli adulti.
In programma, alle 10.30 “La mia trama tra le reti”, un atèlier di tessitura creativa su reti, alle 14, “Sporchiamoci le mani”,  laboratorio per bambini durante il quale imparare a manipolare l’argilla , mentre alle 18 si potrà partecipar al workshop “Batik made in Milano” per apprendere l’antica tecnica per la colorazione dei tessuti che utilizza la cera sciolta per creare bellissimi arabeschi .
Alle 16, invece, vi attende un’esperienza sensoriale molto particolare: in totale assenza di luce ed accompagnati da esperti del buio, ci si affiderà ad i propri sensi  per riscoprire la materialità di stoffe e tessuti.

I laboratori ed i workshop si svolgono al piano terra e non sono gratuiti ed è necessaria la prenotazione.
Per “La mia trama tra le reti” costo 15 euro per coppia, nfo e prenotazioni maggioni.francesca@gmail.com.
Per il laboratorio “Sporchiamoci le mani”, il costo, comprensivo di materiali è di 8 euro per info me@aldonza.eu Per “Batik made in Milano”, costo 15 euro info paolacarlacchiani@yahoo.it
Al primo piano, invece, i Crafeters e Handmakers espongono al Marché oggetti unici, nati dalla personale ricerca, tecnica ed inventiva di artisti designers ed artigiani.
Per informazioni: lecarrouselmilano@gmail.com.

Domenica: Terra e colori dal Camerum alla Casa delle Culture del Mondo

Verrà inaugurata domenica 20 ottobre la mostra di ceramiche di Chiara Romanò che ha realizzato, in seguito ad un soggiorno presso il Centre d’Arts Appliqués di Mbalmayo in Cameroun,  istituto d’arte promosso da COE/Centro Orientamento educativo.
In esposizione oggetti di uso comune, vasi, maschere e piccole statue ispirati ai motivi decorativi della cultura del Paese. creati utilizzando la terra del fiume Nyong e gli ingobbi locali, colori naturali ricavati con procedimenti manuali
Alla mostra si affiancano due laboratori di manipolazione dell’argilla, che si terranno domenica 20 e 27 ottobre alle ore 16 e sono rivolti ai bambini dai 6 agli 11 anni, della durata di un’ora e mezza: dopo aver preso confidenza con la terra ed i suoi metodi di lavorazione, i bambini creano un oggetto da portare a casa ispirato alle foto del Cameroun e dell’artigianato locale.
Per i laboratori, gratuiti, si consiglia la prenotazione al numero  02.33496854 o scrivendo all’indirizzo mail culturedelmondo@provincia.milano.it
Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM