Cosa fare sabato 9 e domenica 10 marzo a Milano: weekend con i Maniac in concerto, mercatini a km zero, teatro e mostre

Cosa fare sabato 9 e domenica 10 marzo a Milano: weekend con i Maniac in concerto, mercatini a km zero, teatro e mostre

Tante proposte interessanti e a costi ridotti, anche per il weekend del 9 e 10 marzo.

Scoprite cosa vi offre la città meneghina leggendo il seguito della recensione!

Museo della Scienza e della Tecnologia,  Light me up

Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci ospita Light me up, una mostra organizzata dagli studenti del corso di Product Service System Design del Politecnico di Milano per presentare 28 progetti di prodotti sviluppati per MUST Shop a partire dai temi trattati dal Museo.
Sia sabato che domenica sono previsti laboratori delle idee per bambini (ore 11.00), con attività seguite dagli studenti del progetto. 
Alle 15.00 parte un tour dedicato a famiglie e bambini.

Museo della Scienza e della Tecnologia,  spettacolo teatrale Le figlie di Barbablù




Ancora una iniziativa all’interno degli spazi del Museo della Scienza e della Tecnologia: parliamo dello spettacolo teatrale intitolato Le figlie di Barbablu, intorno ai temi del silenzio femminile e della violenza fisica, verbale e psicologia sulle donne.

Lo spettacolo andrà in scena sabato 9 marzo, dalle 21.00, ad ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili, info qui.

Mostra itinerante di Giannino Castiglioni presso il Cimitero Monumentale

Occasione molto interessante, domenica 10 marzo, per chi ama l’arte e non ha mai visitato o ha voglia di rivedere il Cimitero Monumentale di Milano.

E’ prevista una visita alla mostra itinerante dello scultore Giannino Castiglioni “artista del fare”, padre dei tre famosi designers Piergiacomo, Livio ed Achille Castiglioni. I turni di visita iniziano alle 10.00, 11.00 e alle 15.00 di domenica.

L’iniziativa è ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria scrivendo a cimiteromonumentale.milano@gmail.com

Domenica dedicata alle donne (e a tutta la famiglia!) a Cascina Cuccagna


Il 10 marzo presso la Cascina Cuccagna sono previsti una serie di appuntamenti dedicati all’universo femminile. Si parte con due appuntamenti legati alla meditazione ed al corpo.

Alle 14 corso di danza espressiva, alle 15 Tai chi ed alle 16.30 appuntamento con la meditazione. I tre corsi sono gratuiti ed ad ingresso libero.

Alle 15.30 parte un giro in bicicletta, wheels of change, accessibile a tutti e durante il quale, attraverso letture e musica, si ripercorrerà la storia della donna dall’Ottocento ad oggi (quota di partecipazione 5€).

Dalle 16 alle 18, un appuntamento per tutta la famiglia con un laboratorio durante il quale si imparerà a costruire giocattoli in legno (quota di partecipazione 5€).

Alle 18 tavola rotonda tutta al femminile ed, infine, alle 19 proiezione del film Il turno di notte lo fanno le stelle tratto dall’omonimo libro di Erri de Luca.

Primo festival culinario allo spazio Mil di Sesto San Giovanni






Appuntamento culinario con la prima edizione del Festival della cucina Far da mangiare che da venerdì 8 a domenica 10 marzo inonderà di profumi lo Spazio Mil (Carroponte – via Granelli 1 Sesto San Giovanni).

L’iniziativa prevede stand e mercatini a km 0, brunch etnici, cene tematiche, e molto altro.

Apertura per tutto il weekend dalle 10 alle 22 con ingresso libero e gratuito.
Programma e info al link http://www.fardamangiare.it/programma

ANNULLATO! Sabato, musica anni ’80 e divertimento con i Maniac a Le Trottoir

Se il divertimento non è mai abbastanza, questo week end facciamo il pieno con la musica anni ’80 dei Maniac.

Anche sabato sera potrete ascoltarli, in un concerto live a Le Trottoir, in Piazza XXIV maggio 1 a Milano.

Ingresso con consumazione obbligatoria, 10€.

Nota di Redazione: ci è stato segnalato che Le Trottoir di Milano è stato chiuso, per cui dovrebbe essere annullato il concerto dei Maniac che vi abbiamo segnalato nel post.
Ci scusiamo per il disagio.

Hangar Bicocca presenta il progetto Primitive

Sia sabato che domenica, dalle 11.00 alle 23.00, è possibile immergersi in un’atmosfera magica e misteriosa, evocata da immagini che alternano luce e ombra, videoclip e documentario, narrazione e silenzio totale. L’Hangar Bicocca ospita un allestimento concepito per i suoi spazi, per il progetto Primitive.

Primitive in Hangar Bicocca a Milano
Il racconto dell’artista e filmmaker thailandese Apichatpong Weerasethakul (Bangkok, 1970) parte dal villaggio nord-thailandese di Nabua, teatro di tragiche repressioni e assedi da parte dell’esercito di Stato tra gli anni ’60 e ’80 del secolo scorso.
L’artista ha elaborato il proprio progetto con la partecipazione dei giovani del luogo, discendenti dei dissidenti di un tempo, creando una navicella, opera d’arte partecipata nella quale la vitalità dei ragazzi si fonde con la visionarietà dell’artista.

Come sempre, l’ingresso è gratuito, per altre info si consulti questo pdf.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli eventi di eventiatmilano su Radio VivaFM