Sabato 22 Settembre, appuntamento gratuito coi Navigli scomparsi, progetto Videoenciclopedia di Milano

Sabato 22 Settembre, appuntamento gratuito coi Navigli scomparsi, progetto Videoenciclopedia di Milano

Questo è un post un po’ diverso dal solito.
Ho incontrato Gianni al Google Plus Local Tour – Porta Romana di Domenica 9 Settembre, organizzato da Salvatore di Mari e Milano da Vedere.

Gianni ha creato un gruppo Facebook intitolato “Per una videoenciclopedia dell’architettura a Milano e nel milanese“.

Si tratta di un progetto interessante, incentrato sulla pagina http://videoenciclopedia.wordpress.com/, che ha lo scopo di costruire in modo condiviso una mappa della Milano storica, una sorta di cartina – wikipedia arricchita anche dai video dei partecipanti al progetto, visibile su questa pagina wordpress.

Sabato 22 Settembre Gianni ci accompagnerà in un mini-tour gratuito che costituisce il terzo capitolo di una serie di appuntamenti coi Navigli scomparsi: l’appuntamento è per le 14.30 di Sabato alla stazione metropolitana Moscova MM2 di Milano.

La prima tappa sarà il laghetto di San Marco, poi si darà un’occhiata alla Chiesa di San Marco e dall’esterno alla Cripta della Chiesa di San Primo Martire.

Altre tappe saranno il Tratto delle mura medievali, il Palazzo del Senato, il Parapetto del Palazzo Visconti di Modrone e il Palazzo Sormani – Andreani.
Il mini-tour termina all’Ex-laghetto di Santo Stefano.

Al termine del mini-tour, verso le 17.30, saranno consentite brevi tappe di tipo gastronomico, per riprendersi dalle “fatiche” della passeggiata e per condividere idee e pareri su quanto visto tutti assieme.

INFO
Website: http://bit.ly/Tanf9Y
Email | Mobile: giarub@yahoo.com | 333-4298286 (per info e per segnalare la propria partecipazione al mini-tour)
Facebook: http://on.fb.me/Vi4JJZ (gruppo), https://www.facebook.com/events/352466621505305/ (evento)
Google Plus: https://plus.google.com/114642466044310852527

NOTE
Se avete conoscenze di tipo storico / paesaggistico potete richiedere a Gianni di affiancarlo, l’importante è accettare lo spirito di condivisione dei saperi che contraddistingue questo progetto.

Le nostre conoscenze hanno un valore soprattutto se vengono condivise, ad esempio con strumenti informatici, pubblicando video visibili a tutti coloro che sono interessati ad approfondire la propria conoscenza del territorio.

Gianni si basa sui luoghi segnalati su una cartina realizzata da Empio Malara sul suo libro Il Naviglio di Milano.

Leave a comment