Mostra fotografia Saharawi – Inaugurazione

Butturini

Mostra fotografia Saharawi – Inaugurazione

Gogol&Company e Fratelli dell’Uomo
presentano
SAHARAWI – Il piccolo grande popolo del deserto

Venerdì 8 giugno 2012 alle 19 viene inaugurata la mostra fotografica Saharawi, con la presenza del grande fotografo Gianni Berengo Gardin e Giovanni Tranchida (editore di diversi libri fotografici di Butturini)


Fotografie di Gian Butturini, a formare uno storico reportage degli anni ’80 che racconta la vita e la lotta per l’indipendenza ancora oggi non raggiunta.

Se si vuole trasmettere una idea concreta della realtà saharawi non è la parola lo strumento da privilegiare, bensì l’immagine”, così si esprimeva Biancamaria Scarcia Amoretti nell’introduzione al libro NEL DESERTO UNA REPUBBLICA DI PACE di Gian Butturini, pubblicato nel 1985 a cura della Fondazione Lelio Basso in collaborazione con Tranchida Editore.

Le fotografie del grande fotoreporter fissano nella storia dove vivevano e come combattevano i saharawi nell’epoca della guerra per l’indipendenza contro il Marocco, prima degli accordi del ’91 che prevedono il referendum mai attuato per l’autodeterminazione sotto l’egida dell’ONU.Oggi divisi da un muro di sabbia e di mine lungo 2400 km, i saharawi vivono separati tra la terra occupata e liberata, in gran numero sono ammassati nel grande campo profughi di Tindouf, autogestito dal Fronte Polisario in Algeria, dove nei mesi scorsi è stata rapita la cooperante italiana Rossella Urru.

Le immagini rimarranno in mostra fino a domenica 17 giugno 2012 e potranno essere acquistate e ritirate al termine dell’esposizione. I proventi sono destinati ai progetti dell’associazione per la sovranità alimentare in Africa.

L’Artista Gian Butturini

Brescia, 24 Marzo 1935 – 29 Settembre 2006

Inizia come grafico entrando a far parte, negli anni ’60, dell’Art Director Club a Milano per poi divenire maestro del reportage fotografico internazionale e regista. Ha pubblicato più di quaranta volumi fotografici ed è stato autore di numerosi film tra i quali “Il mondo degli ultimi” premiato al Festival di San Sebastian. Nell’83 invitato dal Fronte Polisario del popolo saharawi ha documentato la guerra per l’indipendenza.

Clicca qui per maggiori informazioni

http://www.gogolandcompany.com/

GogolAndCompany su Facebook

Libreria Gogol & Company

via Savona, 101 Milano
Tel. 02-45470449