GAM: Archivi delle donne

GAM: Archivi delle donne

Invito in GAM per la presentazione del I volume della collana “Gli archivi delle donne

Repertorio delle fonti femminili negli archivi milanesi (
1814-1859 )

Negli ultimi decenni si è
notevolmente ampliato l’interesse della storiografia italiana “per le forme
primarie di scrittura” (corrispondenze di carattere privato, quali lettere
familiari, d’amore, d’amicizia, d’affari, diari, autobiografie,
memorialistica), nella consapevolezza dell’importanza di tali testimonianze
come fonti dell’analisi della dialettica privato/pubblico in percorsi
esistenziali sia di personalità di rilievo nella vita politica, sociale,
culturale e religiosa, sia di più oscuri appartenenti ai ceti non egemoni.
Lo scavo delle fonti in questione,
favorendo una circolarità delle fonti semiotico-letterarie, storiche,
antropologiche e sociologiche, ha così consentito di ricostruire tanto le scansioni
fondamentali di vicende biografiche, in molti casi femminili, quanto la rete
delle relazioni familiari e dei rapporti sociali.
In quest’ottica il gruppo di studio
costituitosi presso l’Università degli Studi di Milano (che collabora con
analoghi gruppi di lavoro presenti nelle Università di Bologna, Firenze, Roma e
Napoli) ha promosso una collana di repertori sulle scritture femminili
(carteggi, epistolari, memorie, documenti), nella consapevolezza che tali
fonti, rimaste fino ad oggi mascherate o nascoste nei fondi intitolati ad
autori maschili, una volta individuate, censite e indicizzate potranno
costituire una base documentaria fondamentale non solo per la storia di genere
in particolare, ma per tutte le discipline storiche nel loro complesso.
Il gruppo di ricerca è composto da docenti
e studiose di storia medievale, moderna e contemporanea; storia della chiesa e
del cristianesimo; storia dell’editoria e del giornalismo: prof. Maria
Luisa Betri (coordinatrice), prof. Letizia Arcangeli, prof. Elena Brambilla, prof.
Luisa Dodi, prof. Ada
Gigli Marchetti, prof. Patrizia Mainoni, prof. Susanna Peyronel, prof. Paola
Vismara, dott. Marina Benedetti, dott. Maria Canella, dott. Elvira Cantarella, dott. Mariachiara Fugazza, dott. Alessandra Porati, dott. Emma Scaramuzza, dott. Paola Zocchi.
Il progetto è promosso dall’Università
degli Studi di Milano, con il patrocinio del Ministero per i Diritti e le Pari
Opportunità
, con il contributo di Regione Lombardia, Provincia e Comune di
Milano, Fondazione Cariplo, in collaborazione con Istituto Lombardo di Storia
Contemporanea e Centro di studi per la storia dell’editoria e del giornalismo.

La GAM – Galleria d’Arte Moderna di Milano invita il pubblico alla presentazione del primo volume della collana “Gli archivi delle donne” che esce dopo una lunga ricerca promossa dal Dipartimento di Studi storici dell’Università degli Studi di Milano.

L’appuntamento è per martedì 5 Giugno alle ore 17.30, con ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Clicca qui per maggiori info 

Leave a comment