Tra sogno e visione Purcell, Beethoven, Reger@Chiesa di San Fedele

2493

Tra sogno e visione Purcell, Beethoven, Reger@Chiesa di San Fedele

Tra sogno e visione
Purcell, Beethoven, Reger@Chiesa di San Fedele


Quando>> Sabato 5 Maggio 2012, dalle 17.00 in poi
Dove>> Chiesa di San Fedele, Via Hoepli 3/b, Milano
Costi>> Ingresso libero fino a esaurimento posti (120)
Visto su>> Segnalazione al blog da Antonio Pileggi, responsabile settore musica Fondazione Culturale San Fedele
Info>> 02 86352231, segreteria.ccsf@sanfedele.net, sanfedelemusica@gmail.com www.centrosanfedele.net

Abbiamo già parlato dei concerti tematici di Maggio e Giugno presso la Chiesa di San Fedele e l’Auditorium San Fedele in un post precedente.

Sabato 5 Maggio, dalle 17.00, la Chiesa San Fedele sarà teatro di un viaggio musicale che abbraccia un arco temporale di oltre due secoli seguendo la tematica del sogno e della visione.

Dai velati spunti contrappuntistici delle Fantasie di Purcell a tre voci alla simbolica del contrasto nel Trio di Beethoven fino all’onirismo del sorprendente Trio in re minore di Max Reger, tra le più riuscite composizioni da camera del musicista tedesco
Due elementi drammatici caratterizzano il Trio. Il primo è il vivace contrasto di tonalità maggiore e minore, con un evidente richiamo della simbolica luce/tenebra. Il secondo elemento del dramma musicale è il contrasto dei movimenti ascendenti e discendenti, come due modi diversi di vedere la stessa immagine.

Le ultime note del Finale, un ironico e leggerissimo arpeggio in Do maggiore, rompono l’incantesimo del sogno. Il momento onirico ritorna un’ultima volta con il sorprendente Trio in re minore op. 141/b di Max Reger, del 1915, tra le più riuscite composizioni da camera del musicista tedesco, opera scritta un anno prima di morire.

Programma>>
Henri Purcell (1659-1695)
Fantasie a tre Z. 732, 733, 734

Ludwig van Beethoven (1770-1827)Trio in Do minore op. 9 n. 3 (1797)I. Allegro con spirito
II. Adagio con espressione

III. Scherzo. Allegro molto e vivace

IV. Finale. Presto

Max Reger (1873-1916) 

Trio in re minore op. 141b (1915)- Allegro

– Andante sostenuto

– Vivace

Pietro Bernardin, violino
Francesca Monego, viola
Marco Bernardin, violoncello