Primo maggio a Milano Mostre, cortei, aperture speciali

Primo maggio a Milano Mostre, cortei, aperture speciali

Primo maggio a Milano
Mostre, cortei, aperture speciali


Quando>> Martedì 1 Maggio 2012
Dove>> Luoghi vari a Milano; Casa Testori,  largo Angelo Testori 13, Novate Milanese
Costi>>  7€ per la mostra “Pasolini a Casa Testori“, verificare sul posto i prezzi per le altre mostre in programma
Info>> http://www.visitamilano.it/turismo/eventi/index.html?id=59208http://www.casatestori.it/

Martedì 1° maggio tutte le mostre presso le sedi espositive del Comune di Milano resteranno aperte.

A Palazzo Reale si potranno visitare, con orario dalle 9.30 alle 19.30 (ultimo ingresso ore 18.30), le mostre “Dario Fo Lazzi Sberleffi Dipinti”, “Tiziano e la nascita del paesaggio moderno” e “Gli artisti italiani della Collezione Acacia”.

Al PAC Padiglione di Arte Contemporanea sarà aperta, con gli stessi orari, la mostra “The Abramovic Method”.

Al Castello Sforzesco sarà possibile visitare la mostra “Ultrabody – 208 opere tra arte e design”, suggestivamente allestita presso le Sale Viscontee, e l’esposizione “Dal cucchiaio al cucchiaio” presso la Sala Panoramica, entrambe con orario dalle 9.00 alle 17.30 (ultimo ingresso ore 16.30).

Aperti al pubblico dalle 9.00 alle 17.30 (ultimo ingresso ore 16.30) i Musei del Castello (tranne il Museo d’arte applicata alla Rocchetta) e il Museo di Storia naturale.

Il Museo del Novecento, dalle 9.30 alle 19.30 (ultimo ingresso ore 18.30), proporrà, oltre alla sua collezione permanente, la mostre “Tecnica Mista – com’è fatta l’arte del Novecento” presso lo Spazio Mostre, il focus su Beppe Devalle e “Il disegno della scrittura – i libri di Gastone Novelli” presso gli Archivi del Novecento, con ingresso dalle 9.30 alle 19.30 (ultimo ingresso ore 18.30).

Segnaliamo due manifestazioni previste per la giornata del Primo maggio: quella più tradizionale dei sindacati, Cgil, Cisl e Uil, e la May Day Parade, il corteo dei precari, nel pomeriggio.

La manifestazione dei sindacati dalle 9.30 segue il percorso dai bastioni di porta Venezia per snodarsi verso il centro fino a piazza Scala, dove si terranno i comizi conclusivi. Sul palco, oltre alle voci di lavoratori e lavoratrici, di pensionati e pensionate, parleranno i tre segretari generali della Uil, Walter Galbusera, della Cgil, Onorio Rosati, e della Cisl, Danilo Galvagni. Invece il percorso della May Day Parade parte dall’altro capo della città, alle 15 in piazza XXIV Maggio. Proseguirà lungo corso di porta Ticinese per finire in Cairoli.

Esselunga, Ikea, Coop e Auchan festeggiano con i negozi chiusi, Pam, Iper e Carrefour no: la maggioranza dei negozi di PAM e Carrefour resteranno aperti per tutta la giornata (alcuni Pam chiuderanno nel pomeriggio), l’Iper ha il consueto orario di apertura fino alle 21.00. Orari ridotti sui mezzi pubblici dalle 7 alle 19.30, con frequenze festive.

Fuori città: segnaliamo che è aperta anche il Primo maggio, dalle 18.00 alle 22.00, la mostra “Pasolini a Casa Testori“, presso la “Casa Testori” a Novate Milanese. 
L’ingresso alla mostra, dedicata allo scrittore Pier Paolo Pasolini, costa 7€. 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *