Eventi – Giochi (Gioca e vinci La gente che sta bene, il nuovo romanzo di Federico Baccomo “Duchesne”)

Eventi – Giochi (Gioca e vinci La gente che sta bene, il nuovo romanzo di Federico Baccomo “Duchesne”)

Gioca e vinci
La gente che sta bene, il nuovo romanzo di Federico Baccomo “Duchesne”

Quando>> Fino a Mercoledì 23 Marzo 2011
Dove>> Milano
Info>> www.lagentechestabene.it
Visto su>> Comunicato stampa inviato in Redazione
Marsilio Editori, in occasione dell’uscita de La gente che sta bene, il nuovo romanzo di Federico Baccomo “Duchesne”, ha scelto uno stile di promozione originale e innovativo, proponendo un sito e un gioco realizzati da LOG607.
Nel 2009 aveva avuto un grande successo con Studio illegale, il libro ispirato al blog omonimo diventato un caso editoriale e da cui presto verrà tratto un film con Fabio Volo. Ora Federico Baccomo torna in libreria con un nuovo romanzo al cui protagonista, l’avvocato d’affari Giuseppe Sobreroni, partner dello studio legale internazionale Flacker Grunthurst & Kropper, già uno dei personaggi più riusciti e spassosi di Studio illegale, è dedicato il sito www.lagentechestabene.it. Attraverso una serie di testi e materiali inediti, i lettori potranno fare conoscenza con questo esilarante personaggio e perfino sottoporsi a un colloquio di lavoro con lui. Ma c’è di più: una esclusiva edizione d’anteprima de La gente che sta bene che i lettori milanesi potranno vincere attraverso un gioco da scoprire sul sito a partire da lunedì 14 marzo fino a mercoledì 23, giorno della pubblicazione ufficiale del romanzo. Ottanta copie omaggio del libro verranno nascoste in alcune librerie di Milano: per trovarle basterà collegarsi a www.lagentechestabene.it e risolvere alcuni piccoli enigmi che sveleranno le informazioni necessarie al reperimento del volume in una delle librerie della città. Allo stesso modo, i lettori del resto d’Italia potranno conquistare una delle copie in formato ebook messe in palio per il contest. I vincitori del gioco avranno diritto, la sera dell’uscita del libro, di brindare con Federico Baccomo durante un incontro dedicato esclusivamente a loro.

Leave a comment