ContAminArte: Performance di contaminazione multidisciplinare allo Spazio Oberdan e allo Spazio Guicciardini di Milano

ContAminArte: Performance di contaminazione multidisciplinare allo Spazio Oberdan e allo Spazio Guicciardini di Milano

ContAminArte: Performance di contaminazione multidisciplinare allo Spazio Oberdan e allo Spazio Guicciardini di Milano

Quando>> Vernissage Martedì 8 Febbraio. Mostra dal 9 al 25 Febbraio 2011, dal lunedì al venerdì ore 9.30 – 12.30 e 14.30 – 18.30
sabato e festivi chiuso

Dove>> Vernissage allo Spazio Oberdan, Viale Vittorio Veneto, 2. Mostra allo Spazio Guicciardini, Via Guicciardini 6, Milano
Info>> Provincia di Milano, Settore cultura e beni culturali, tel. 02 7740.6381/6341
Costi>> Ingresso libero

ContAminArte, performance di contaminazione multidisciplinare, arriva a Milano promossa da Provincia di Milano/Assessorato alla cultura in collaborazione con Magicube Production, dopo il debutto napoletano al PAN Museo d’Arte Contemporanea, per proseguire poi a Roma e in altre città d’Italia. Nato da un’idea di Rosi Padovani, ContAminArte è un format che porta differenti discipline artistiche fuori dai consueti ambiti: fotografia, teatro, musica, danza, canto convivono e si mescolano in luoghi diversi, musei, teatri e gallerie d’arte. Al progetto lavora un gruppo di artisti e professionisti, tra cui molti giovani, in perenne evoluzione e influenza reciproca.

L’iniziativa prende il via martedì 8 febbraio alle 19.30 allo Spazio Oberdan di Milano, con il vernissage della mostra fotografica Francesco Padovani: soggetti velati da un’espressività simbolica, quasi scolpiti, per rappresentare la realtà nella sua crudezza, a volte struggenti, a volte ironiche.

Segue un reading accompagnato da musica dal vivo, canto e videoproiezioni: Roberto Azzurro, regista, legge con Federica Aiello “Il Pianista” e “I Sentieri dell’amore”, di Manlio Santanelli(storico autore televisivo); Anna Moriello legge invece stralci da “Malanova”, romanzo di Anna Maria Scarfò e Cristina Zagaria che racconta la prima causa per stalking vinta in Italia. Si prosegue con il concerto di Mariano Bellopede, pianista e compositore, Carmine Marigliano, flauto traverso e Carmine De Domenico, tenore. Musiche originali di Mariano Bellopiede. Al concerto di accompagnano brevi momenti recitati e videoproiezioni a cura di Nicola Landi eFrancesco Padovani.

Dal 9 al 25 febbraio la mostra fotografica prosegue allo Spazio Guicciardini, in collaborazione con la galleria Changing Role – Move Over Gallery.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *